Domenica 14 Agosto 2022 | 23:22

In Puglia e Basilicata

SERIE C

Il Foggia punta su Ogunseye, un nigeriano per l’attacco

Il Foggia punta su Ogunseye, un nigeriano per l’attacco

Il giovane fantasista Lorenzo Peschetola, acquisito a titolo temporaneo dall’Inter

Ecco il fantasista Peschetola: «Sono qui per divertirmi». È fatta per Peralta, piace anche Tonin

17 Luglio 2022

Raffaele Fiorella

Prestanza fisica, potenza, abilità nella progressione e nel gioco aereo. Il nuovo centravanti del Foggia potrebbe essere Roberto Ogunseye, che sembra destinato a lasciare il Modena in questo calciomercato estivo. Il 27enne italo-nigeriano è il nome nuovo spuntato nelle ultime ore per l’attacco rossonero. Classe ‘95, mantovano, cresciuto nel vivaio dell’Inter, Ogunseye nella passata stagione ha vinto il campionato di Lega Pro con il Modena, e in precedenza ha giocato in Serie B con il Cittadella e in Serie C con l’Olbia e il Prato. Un attaccante che conosce bene la Lega Pro, avendo disputato in terza serie più di 160 partite e realizzato quasi 40 reti.

Prosegue dunque, a pieno ritmo, la campagna trasferimenti del club rossonero. Dopo le prime settimane di rodaggio, il mercato del Foggia è decollato in questa settimana. Gli acquisti finora ufficializzati dalla società dauna sono quelli del portiere Tommaso Nobile, dei centrocampisti Giovanni Di Noia e Moses Odjer e del giovane fantasista Lorenzo Peschetola, acquisito a titolo temporaneo dall’Inter. «Arrivo a Foggia con la consapevolezza di dover crescere e imparare tanto in una piazza come quella rossonera - ha dichiarato il 19enne trequartista ed attaccante esterno che nella passata stagione ha conquistato lo scudetto con la Primavera nerazzurra -. Sono carico, voglio divertirmi e far divertire per dare ai colori rossoneri quello che la città e la società meritano». È fatta anche per l’attaccante esterno Diego Peralta, proveniente dalla Ternana a titolo definitivo. Classe ‘96, italo-argentino, Peralta si lega a Foggia con un contratto biennale con opzione per il terzo, dopo le esperienze di Pisa, Novara, Olbia e Terni: con gli umbri ha vinto il campionato di Lega Pro e nella passata stagione ha giocato in B.

Per l’attacco mirino puntato inoltre su Riccardo Tonin, 21enne che è cresciuto nelle giovanili del Milan, con cui ha vestito la maglia della Primavera, e nella passata stagione ha vissuto la sua prima annata professionistica nel calcio dei senior, in Lega Pro con il Cesena. Il Foggia è intenzionato a ingaggiare Tonin a titolo definitivo, e guarda in casa Milan anche per la difesa: tra gli obiettivi c’è infatti Luca Stanga, classe 2002, centrale e terzino destro della Primavera del Diavolo. Procede intensamente il mercato del Foggia, il club è al lavoro per costruire una formazione in grado di competere per la promozione diretta in B o per vincere i playoff e sta cercando di completare il più possibile l’organico in vista dell’inizio del ritiro pre-campionato in Friuli (Tarvisio), che partirà il 22 luglio. Tanti i calciatori monitorati dalla società rossonera, fra trattative complicate e altre in stato avanzato, accordi di massima, sondaggi e richieste di informazioni. Tra i nomi sul taccuino del club rossonero quelli del centrocampista Nicolò Fazzi del Messina, del difensore centrale Michele Somma e del mediano Jacopo Dall’Oglio (entrambi del Palermo), del trequartista ed attaccante esterno Andrea Schenetti. Piace anche il terzino destro Simone Pinna, 24 anni, di proprietà dell’Olbia ed ex Ascoli, Empoli e Cagliari, società quest’ultima con cui è cresciuto nel settore giovanile.
Nell’elenco degli obiettivi per il reparto avanzato, che include Ogunseye e Simone Corazza dell’Alessandria, è invece da depennare Gaetano Monachello, che ha rinnovato il contratto con il Mantova.

Quanto alle partenze, il portiere Giacomo Volpe - il cui contratto con il Foggia è scaduto il 30 giugno scorso - si è accasato all’Arzignano Valchiampo, neopromosso in Serie C. Il club rossonero nel frattempo è al lavoro anche su altri fronti per organizzare la nuova stagione ormai alle porte. A breve la società presieduta da Canonico potrebbe annunciare sia il rinnovo dell’accordo con Fratelli Beretta (che sarà ancora il main sponsor sulle maglie), sia l’intesa con Adidas, che dovrebbe diventare il nuovo partner tecnico per l’abbigliamento sportivo della società, al posto di Givova. Maglie su cui tornerà il logo dei “Satanelli”, marchio storico del club. Domani pomeriggio alle 17, infine, è in programma la presentazione della nuova campagna abbonamenti, nell’auditorium della Camera di Commercio di Foggia. Previste riduzioni e promozioni per famiglie, under 14, donne e over 65. La novità è che non ci sarà la «Giornata pro Foggia», per cui la tessera darà diritto ad assistere a tutte le 19 partite casalinghe della formazione di Boscaglia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725