Martedì 25 Giugno 2019 | 07:57

NEWS DALLA SEZIONE

#winemed
TIPICITA' - Pane e vino dalle Tavole di San Giuseppe a San Marzano

Vino? Le destinazioni turistiche

 
Altissima qualità
CALICI - Una degustazione  nel castello aragonese di Taranto

Vino a Orsara, Taranto e Lecce

 
Orgoglio pugliese in tutta Italia e nel mondo
I PILASTRI - La famiglia Maci e la direttrice Assunta De Cillis

I primi 30 anni di Cantine Due Palme

 
Ciak si gira
Lidia Bastianich e chef Pietro Zito

Lidia Bastianich torna in Puglia

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Il tour della Puglia di Antenuccitra cene, amici e calciatori

Il tour della Puglia di Antenucci tra cene, amici e calciatori

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaL'annuncio
Foggia, ok da Palazzo Chigi a 43 progetti per 280 mln. Conte: lavoro di squadra

Foggia, ok da Palazzo Chigi a 43 progetti per 280 mln. Conte: lavoro di squadra

 
PotenzaArrestato
Picerno, minaccia di morte ex moglie e la spinge

Picerno, minaccia di morte ex moglie e la spinge: in manette

 
GdM.TVIl caso
Polignano, pesce scaduto e congelato: sequestri in due ristoranti

Polignano, pesce scaduto e congelato: sequestri in due ristoranti

 
BrindisiNel Brindisino
Crac partecipata, torna in libertà il sindaco di S.Pietro Vernotico

Crac partecipata, torna in libertà il sindaco di S.Pietro Vernotico

 
TarantoIl caso
Bonifiche, commissario Taranto: «Accordo da 12 mln per 4 Comuni»

Bonifiche, commissario Taranto: «Accordo da 12 mln per 4 Comuni»

 
MateraA Montescaglioso
Matera, cadde mongolfiera e morirono 2 studenti: chieste 4 condanne

Matera, cadde mongolfiera e morirono 2 studenti: chieste 4 condanne

 
LecceOmicidio
Lecce, raptus nella casa di riposo: 72enne uccide un’anziana

Lecce, raptus nella casa di riposo: 72enne uccide anziana nella stanza da letto

 
BatLa manifestazione
Trani, cane trascinato dall’auto: gli animalisti all’attacco

Trani, cane trascinato dall’auto: gli animalisti all’attacco

 

i più letti

Sempre più voglia di vino pugliese

Vini più acquistati nei supermercati della Puglia: Negroamaro, Nero di Troia e Primitivo

Anche quest’anno la triade Negroamaro, Primitivo, e Nero di Troia è in vetta ai vini più acquistati nel 2018 nei supermercati pugliesi. A seguire ci sono Lambrusco e Sangiovese

Cantine aperte San Martino

Cantine aperte San Martino

C’è sempre più voglia di vino pugliese. E, così, anche quest’anno la triade Negroamaro, Primitivo, e Nero di Troia è in vetta ai vini più acquistati nel 2018 nei supermercati pugliesi. A seguire ci sono Lambrusco e Sangiovese. Sono questi i risultati dello studio realizzato dall’istituto di ricerca IRI elaborata in esclusiva per il Vinitaly di Verona. Lì, dal 7 al 10 aprile, si accenderanno i riflettori del mondo del vino internazionale.

Il trend dei nostri consumi, intanto, emerge con chiarezza dall’anteprima. Nella classifica nazionale dei vini più venduti nella Gdo il Primitivo si piazza al 15° posto con 3 milioni e 397 mila litri venduti per un valore di quasi 19 milioni di € ed un prezzo medio a bottiglia di 4,17 € a bottiglia. Il suo eccezionale +17% rispetto al 2017 a volume lo piazza al secondo posto nella classifica a maggior crescita, in cui al 5° posto c’è il Negroamaro, con un + 8,5%.

Il mercato del vino italiano nella Grande distribuzione organizzata (Gdo) a livello nazionale ha registrato una flessione nel 2018. In totale, nella Gdo, si sono venduti più di 619 milioni di litri di vino italiano per un valore di 1 miliardo e 902 milioni di €. Segno + 2,1% per gli spumanti a volume, ma i vini Doc e Docg chiudono a - 0,7% (prezzo medio di 4,74 € al litro). I vini Igt - 2,4% e i vini generici - 8,9%. Segno - 4,4% a volume per il vino confezionato (che comprende brik, bag in box e altro) ma con un valore del + 2,9%. Aumentano vini bio (+ 18%) e spumanti bio (+11,8%) ma con vendite in gdo limitate a 5 milioni di litri l’anno. Cala il brik (- 5,6%) e cresce il bag in box (+10,3%) a volume.

Come andrà nel 2019? Le vendite a gennaio e febbraio segnalano per i vini a Denominazione d’origine un +5,3% (bottiglia da 0,75) e del vino confezionato +1,7% (a volume). Su queste dinamiche ha influito, secondo IRI, la scarsa vendemmia del 2017 che ha fatto lievitare i prezzi del vino e il processo di aumento del valore del vino nella Gdo, in corso da anni, che porta ad una crescita dei prezzi ed ad una diminuzione delle promozioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie