Mercoledì 24 Aprile 2019 | 08:14

NEWS DALLA SEZIONE

Dal 3 al 5 maggio 2019
Libando a Foggia

A Foggia «Libando, viaggiare mangiando»

 
Pubblicato il Decreto
IL BACINO - E' una scorta indispensabile per la città e per i campi

Acqua, i cantieri della Basilicata

 
Rinnovo delle cariche
Chef Rocco Pozzulo, chef Salvatore Turturo e l'enologo Massimo Tripaldi

Cuochi & vino, nuovi presidenti

 
XXX congresso nazionale della FIC
LA NORMA - E’ la celebre pasta con le melanzane che si fa in tutto il Sud

I Sapori da tutta Italia in Sicilia

 

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, e adesso cosa si fa?Si accarezza il sogno scudetto

Bari, e adesso cosa si fa?
Si accarezza il sogno scudetto

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaLa strage
Mafia, intitolato ai fratelli Luciani presidio Libera San Marco in Lamis

Mafia, intitolato ai fratelli Luciani presidio Libera San Marco in Lamis

 
LecceL'inchiesta
Lecce, magistrati arrestati: chiesto incidente probatorio. Altro pm indagato

Lecce, magistrati arrestati: chiesto incidente probatorio. Altro pm indagato

 
PotenzaLe indagini
Disastro ambientale Val D'agri, suicida avvisò con memoriale

Disastro ambientale Val D'agri, suicida avvisò con memoriale

 
BariL'intervista
Loredana Ascenza Fasano: «Ricomincio dai Verdi dopo la rinuncia ambientalista M5S»

Loredana Ascenza Fasano: «Ricomincio dai Verdi dopo la rinuncia ambientalista M5S»

 
MateraOperazione della Polizia
Metaponto, nello zaino con un chilo di droga: in cella gambiano

Metaponto, nello zaino con un chilo di droga: in cella gambiano

 
BatIl furto
Trinitapoli, rubano 5mila carciofi dai campi: 4 arresti

Trinitapoli, rubano 5mila carciofi dai campi: 4 arresti

 
BrindisiVento forte
Brindisi, maltempo blocca nel porto traghetto per Valona

Brindisi, traghetto bloccato dal vento nel porto: era diretto a Valona

 
TarantoL'operazione dei cc
Laterza, ruba alcol, soldi e tabacchi in un bar: arrestato 40enne

Laterza, ruba alcol, soldi e tabacchi in un bar: arrestato 40enne

 

Sempre più voglia di vino pugliese

Vini più acquistati nei supermercati della Puglia: Negroamaro, Nero di Troia e Primitivo

Anche quest’anno la triade Negroamaro, Primitivo, e Nero di Troia è in vetta ai vini più acquistati nel 2018 nei supermercati pugliesi. A seguire ci sono Lambrusco e Sangiovese

Cantine aperte San Martino

Cantine aperte San Martino

C’è sempre più voglia di vino pugliese. E, così, anche quest’anno la triade Negroamaro, Primitivo, e Nero di Troia è in vetta ai vini più acquistati nel 2018 nei supermercati pugliesi. A seguire ci sono Lambrusco e Sangiovese. Sono questi i risultati dello studio realizzato dall’istituto di ricerca IRI elaborata in esclusiva per il Vinitaly di Verona. Lì, dal 7 al 10 aprile, si accenderanno i riflettori del mondo del vino internazionale.

Il trend dei nostri consumi, intanto, emerge con chiarezza dall’anteprima. Nella classifica nazionale dei vini più venduti nella Gdo il Primitivo si piazza al 15° posto con 3 milioni e 397 mila litri venduti per un valore di quasi 19 milioni di € ed un prezzo medio a bottiglia di 4,17 € a bottiglia. Il suo eccezionale +17% rispetto al 2017 a volume lo piazza al secondo posto nella classifica a maggior crescita, in cui al 5° posto c’è il Negroamaro, con un + 8,5%.

Il mercato del vino italiano nella Grande distribuzione organizzata (Gdo) a livello nazionale ha registrato una flessione nel 2018. In totale, nella Gdo, si sono venduti più di 619 milioni di litri di vino italiano per un valore di 1 miliardo e 902 milioni di €. Segno + 2,1% per gli spumanti a volume, ma i vini Doc e Docg chiudono a - 0,7% (prezzo medio di 4,74 € al litro). I vini Igt - 2,4% e i vini generici - 8,9%. Segno - 4,4% a volume per il vino confezionato (che comprende brik, bag in box e altro) ma con un valore del + 2,9%. Aumentano vini bio (+ 18%) e spumanti bio (+11,8%) ma con vendite in gdo limitate a 5 milioni di litri l’anno. Cala il brik (- 5,6%) e cresce il bag in box (+10,3%) a volume.

Come andrà nel 2019? Le vendite a gennaio e febbraio segnalano per i vini a Denominazione d’origine un +5,3% (bottiglia da 0,75) e del vino confezionato +1,7% (a volume). Su queste dinamiche ha influito, secondo IRI, la scarsa vendemmia del 2017 che ha fatto lievitare i prezzi del vino e il processo di aumento del valore del vino nella Gdo, in corso da anni, che porta ad una crescita dei prezzi ed ad una diminuzione delle promozioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400