Venerdì 22 Marzo 2019 | 01:25

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
Centrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
L'iniziativa
Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: sarà plastic free

Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: è plastic free

 
Dopo due anni
Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

 
In pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
Al rione Bozzano
Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

 
Denunciato
Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

 
Ordinanza del Questore
San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

 
Indagano i Cc
Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

 
Maltrattamento di animali
Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

 
Il caso
Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

 

Il Biancorosso

LA NOTIZIA
Vi ricordate lo steward della Turris?Condannato a cinque anni di Daspo

Vi ricordate lo steward della Turris?
Condannato a cinque anni di Daspo

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaL'omicidio
Mattinata, ammazzata a fucilate vicino casa boss del clan Romito

Mattinata, boss clan Romito ammazzato a fucilate vicino casa

 
BariComune
Bari, battaglia in consiglio sulle tasse. «Non aumentano». «Aumento col trucco»

Bari, battaglia in consiglio sulle tasse. «Non aumentano». «Aumento col trucco»

 
TarantoIl siderurgico
Taranto, da Regione corsi di riqualificazione per i lavoratori ex Ilva

Taranto, da Regione corsi di riqualificazione per i lavoratori ex Ilva

 
LecceEmergenza batterio killer
Xylella, lunedì 25 marzo incontro a Lecce con il ministro Lezzi

Xylella, lunedì 25 marzo incontro a Lecce con il ministro Lezzi

 
PotenzaLa foto
Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

 
Materail «diplomificio» dello jonio
Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

 
BrindisiNel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
BatAnalisi e scenari
Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

 

a ceglie messapica

Per far spazio alla piscina
distruggono un trullo

trullo distrutto

CEGLIE - Per fare spazio ad una piscina non si sono fatti alcun problema a togliere di mezzo un trullo. A scoprire quello che stava avvenendo all’interno di un cantiere ubicato in contrada Montevecchio, agro di Ceglie Messapica, sono stati i carabinieri forestali della stazione di Ceglie. I militari dell’Arma hanno sottoposto a sequestro preventivo d’urgenza il cantiere edile e hanno denunciato alla magistratura il proprietario dell’immobile e il direttore dei lavori.

“Il provvedimento – hanno reso noto gli stessi carabinieri forestali con una nota stampa – è scattato allorchè si è accertato che la realizzazione di un piazzale, di un ampliamento di due vani del fabbricato e la demolizione del cono di un trullo era del tutto abusiva poiché non prevista nei lavori indicati con segnalazione certificata di inizio attività (Scia). Tra l’altro – aggiungono i forestali – la zona è anche vincolata per gli aspetti paesaggistici, ed ovviamente le opere in corso di realizzazione abusiva erano pure sprovviste della necessaria, specifica autorizzazione”.

I carabinieri hanno scoperto anche un’altra cosa nel corso della ricognizione dell’area interessata dai lavori. “I militari hanno constatato che i rifiuti rivenienti dall’attività del cantiere (pezzi di legno, vetro, alluminio, polistirolo, sacchi per cemento, plastiche, residui di potature) venivano illecitamente smaltiti con l’ abbruciamento”.

All’esito del controllo i carabinieri forestali hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Brindisi R.S., 32 anni, e G.D.S., 28 anni, entrambi cegliesi. Il primo è il proprietario dell’ immobile e committente dei lavori, il secondo è il direttore del cantiere. I reati contestati ai due, in concorso, sono quelli di attività edilizia abusiva in area vincolata, nonché di combustione illecita di rifiuti (art. 256-bis del “Codice dell’ Ambiente” Decreto legislativo n. 152 del 2006).

I CC forestali hanno identificato gli operai al lavoro nel cantiere, per effettuare le necessarie verifiche in merito alla regolarità delle loro prestazioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400