Martedì 07 Luglio 2020 | 22:06

NEWS DALLA SEZIONE

E' ricoverato
Da Milano in vacanza a Villanova: turista va in ospedale, positivo al Covid

Da Milano in vacanza a Villanova: turista va in ospedale, positivo al Covid

 
tra carovigno e brindisi
In casa ha una serra di marijuana: un arresto nel Brindisino

In casa ha una serra di marijuana: un arresto nel Brindisino

 
L'incidente
Mesagne, scontro tra due auto. Muore un anziano

Mesagne, scontro tra due auto sulla complanare: muore un anziano

 
Il caso
Fasano, la Tari è da pagare, Conforama deve al Comune 300mila euro

Fasano, la Tari è da pagare: Conforama deve al Comune 300mila euro

 
In serata
Latiano, agguato sotto casa a sorvegliato speciale: feriti lui e la moglie

Latiano, agguato sotto casa a sorvegliato speciale: feriti lui e la moglie

 
nel brindisino
Ostuni, carabiniere fuori servizio salva ragazzina picchiata dal fidanzato: 19enne arrestato

Ostuni, carabiniere fuori servizio salva ragazzina picchiata dal fidanzato: 19enne arrestato

 
in città
Brindisi, esplodono le condotte dell’acqua

Brindisi, esplodono le condotte dell’acqua: disagi

 
Nel brindisino
Bruciati automezzi di una casa vinicola a Cellino San Marco

Cellino San Marco, bruciati automezzi di una casa vinicola

 
I controlli dei cc
Brindisi, scovati 11 «furbetti»del reddito di cittadinanza : avevano percepito 44mila euro da febbraio

Brindisi, scovati 11 «furbetti»del reddito di cittadinanza : avevano percepito 44mila euro da febbraio

 
SOLIDARIETÀ
Brindisi, ponte aereo europeo: partito primo dei tre voli umanitari per Mogadiscio

Brindisi, ponte aereo europeo: partito primo dei tre voli umanitari per Mogadiscio

 
Traffico droga
Fasano, sequestrati 20 kg di cocaina: due arresti

Sequestrati 20 kg di cocaina vicino Latina: arrestati anche 2 fasanesi

 

Il Biancorosso

Serie C
Gautieri: «Bari, se devo affrontarti spero sia nella partita della finale»

Gautieri: «Bari, se devo affrontarti spero sia nella partita della finale»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa scoperta
Giallo a Ruvo, resti umani di tre donne trovati in un pozzo

Giallo a Ruvo, resti umani di tre donne trovati in un pozzo

 
BrindisiE' ricoverato
Da Milano in vacanza a Villanova: turista va in ospedale, positivo al Covid

Da Milano in vacanza a Villanova: turista va in ospedale, positivo al Covid

 
TarantoPreso dai Cc
Taranto, spacciatore tradito da un incidente: aveva droga in auto

Taranto, spacciatore tradito da un incidente: aveva droga in auto

 
Potenzaper 24 tifosi
Tifoso Vultur Rionero investito: gup Potenza accoglie istanze per messa alla prova

Tifoso Vultur Rionero investito: gup Potenza accoglie istanze per messa alla prova

 
Batper i dipendenti
Asl-Bat, ecco le «ferie solidali», da cedere a colleghi in difficoltà

Asl-Bat, ecco le «ferie solidali», da cedere a colleghi in difficoltà

 
Foggial'episodio a giugno
Foggia, dà un pugno a un minore e gli ruba la minicar: arrestato sorvegliato speciale

Foggia, dà un pugno a un minore e gli ruba la minicar: arrestato sorvegliato speciale

 
MateraIl caso
Matera, pulizia nei Sassi: il progetto resta nel cassetto

Matera, pulizia nei Sassi: il progetto resta nel cassetto

 

i più letti

discarica selvaggia

Fasano, gettano rifiuti per strada. Sporcaccioni su Facebook

Il sindaco ha postato i video delle microtelecamere installate in varie zone

Fasano, Gettano rifiuti per strada. Sporcaccioni su Facebook

FASANO - Abbandono selvaggio di rifiuti: le microcamere, installate, su input del Comune, dalla società che ha in appalto il servizio di igiene urbana, hanno immortalato decine e decine di “sporcaccioni” patologici. Nei giorni scorsi il sindaco Francesco Zaccaria ha preso l’iniziativa di pubblicare su Facebook alcuni dei filmati registrati dagli occhi elettronici. Dai video si ha la conferma che ci sono tanti cittadini che, incuranti delle norme e del rispetto per l’ambiente e per il prossimo, sistematicamente abbandono i rifiuti agli angoli delle strade e ai margini delle strade di campagna. Il risultato è che, così facendo, ci sono aree che vengono trasformate in discariche.

“Le scene incredibili – commenta il sindaco – sono state riprese nei giorni scorsi dalle nuove microcamere sperimentali che abbiamo collocato in punti strategici del territorio. A questa gente vorrei semplicemente dire: è così che amate casa vostra?

Cosa direste se gli altri venissero a scaricare rifiuti nel vostro cortile o davanti al vostro portone? Questo schifo è il tentativo di continuare a rimanere sconosciuti al fisco, e non pagare la Ta.Ri., di chi negli anni scorsi è stato abituato a non pagarla. I responsabili di questi disgustosi comportamenti – prosegue il primo cittadino – saranno puniti con la massima severità, perché la nostra Amministrazione fa della difesa dell’ambiente uno dei punti qualificanti del suo programma e non intende indietreggiare di un solo millimetro. Continueremo a difendere Fasano, le sue belle frazioni e le sue meravigliose contrade, con tutta le forze che abbiamo, e proseguiremo nella nostra politica di contenimento dei costi e del carico fiscale, colpendo questi sudicioni senza guardare in faccia a nessuno. Chi – conclude il sindaco – paga regolarmente, rispettando casa propria e quella degli altri, lo chiede e lo merita”.

Nei filmati registrati dagli occhi elettronici alcuni degli “sporcaccioni” sono facilmente identificabili. Tant’è che gli investigatori del nucleo di Polizia ecologica della Municipale gli hanno già notificato la sanzione. Nella schiera di chi i rifiuti li abbandona dove capita ci sono cittadini che di multe se ne sono viste comminare diverse sanzioni amministrative. Gente che si sta guadagnando, con la sua inciviltà, una menzione nel libro dei guinness.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie