Domenica 15 Dicembre 2019 | 09:38

NEWS DALLA SEZIONE

Via 53mila persone
Bomba day

Brindisi, evacuazione all'alba per bomba-day: città deserta, artificieri Esercito al lavoro

 
sicurezza alimentare
Brindisi, crescono intossicazioni da funghi nonostante la sensibilizzazione dell'Asl

Brindisi, crescono intossicazioni da funghi nonostante la sensibilizzazione dell'Asl

 
Domenica 15 dicembre
Brindisi città fantasma, evacuati 53mila per la bomba: tutto quello che c'è da sapere. Le strade

Brindisi città fantasma, evacuati 53mila per la bomba: tutto quello che c'è da sapere. Le strade

 
domenica 15
Bomba a Brindisi: arriva l'esercito prima della grande evacuazione

Bomba a Brindisi: arriva l'esercito prima della grande evacuazione

 
trasporti
Aeroporto Brindisi, domenica modifiche ai voli per disinnesco bomba: ecco le variazioni

Aeroporto Brindisi, domenica modifiche ai voli per disinnesco bomba: ecco le variazioni

 
Il blitz
Tuturano, presi due trafficanti di droga: avevano due chili di cocaina e armi

Tuturano, presi due trafficanti di droga: avevano due chili di cocaina e armi Video

 
Intimidazione
S.Pietro Vernotico, colpi di pistola contro auto: era del proprietario del cane arso vivo

S.Pietro Vernotico, colpi di pistola contro auto del proprietario del cane arso vivo

 
dai carabinieri
Ceglie Messapica, in cantina ha 18 kg di sigarette di contrabbando: arrestato

Ceglie Messapica, in cantina ha 18 kg di sigarette di contrabbando: arrestato

 
operazione della Gdf
Brindisi, timbravano il cartellino e andavano a fare la spesa: sospesi 31 dipendenti pubblici

Brindisi, timbravano il cartellino e andavano a fare la spesa: sospesi 28 dipendenti Regione Puglia

 
i funerali
Cellino, tutta la città stretta intorno alla famiglia Carrisi dopo la scomparsa di «donna Iolanda»

Cellino, tutta la città stretta intorno alla famiglia Carrisi dopo la scomparsa di «donna Iolanda»

 
trasporti
Brindisi, evacuazione per bomba: stop ai treni, ci saranno i bus

Brindisi, evacuazione per bomba: stop ai treni, ci saranno i bus

 

Il Biancorosso

serie c
Bari: senza Di Cesare e Scavone, a Caserta per chiudere l'andata in bellezza

Bari: senza Di Cesare e Scavone, a Caserta per chiudere l'andata in bellezza

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiVia 53mila persone
Bomba day

Brindisi, evacuazione all'alba per bomba-day: città deserta, artificieri Esercito al lavoro

 
GdM.TVAllarme bomba
Bari, borsone sospetto su  panchina davanti alla stazione: traffico bloccato, zona transennata

Bari, borsone sospetto su panchina davanti alla stazione: traffico bloccato, zona transennata

 
Leccenel Leccese
Lizzanello, colpi di pistola contro vetrina parrucchiere: indagano i cc

Lizzanello, colpi di pistola contro vetrina parrucchiere: indagano i cc

 
Tarantosulla SS 106
Taranto, guida ubriaco con 200 stecche di sigarette nel portabagagli: denunciato

Taranto, guida ubriaco con 200 stecche di sigarette nel portabagagli: denunciato

 
Foggianel Foggiano
Manfredonia, barche «in regola», ma senza controlli: arrestati 4 militari Capitaneria

Manfredonia, barche risultavano «in regola»: arrestati 2 militari Capitaneria, 27 indagati

 
Materanel Materano
Base logistica mafia lucana a Bernalda: un altro fermo

Base logistica mafia lucana a Bernalda: un altro fermo

 
Batil caso
Bat, concorso funzionari ex Provincia: c'è l'ombra di una parentopoli

Bat, concorso funzionari ex Provincia: c'è l'ombra di una parentopoli

 
HomeMaltempo in Basilicata
Lauria, vento spazza via tetto di una palestra: ci sono feriti

Lauria, tromba d'aria spazza via tetto del PalaAlberti: 8 feriti, grave 28enne VD/FT

 

i più letti

Archeologia

Mesagne, ok alla gestione intercomunale di Muro Tenente

Insieme a Latiano. Progetto ultraventennale per sito messapico

Mesagne, ok alla gestione intercomunale di Muro Tenente

BRINDISI - Il Comune di Mesagne ha fatto sapere in una nota che è stata approvata in Consiglio comunale nell’ultima seduta la convenzione per la gestione associata dell’area archeologica messapica di Muro Tenente, tra i Comuni di Mesagne e Latiano. Un comitato scientifico si occupa della tutela del Parco archeologico e della programmazione delle attività intercomunali, dopo intese sottoscritte dalla Soprintendenza archeologica, dalle due amministrazioni, dal dipartimento Beni Culturali dell’Università del Salento e dalla facoltà di Scienze umanistiche della Libera Università di Amsterdam, che ha contribuito agli scavi.

Si tratta dunque di un ultimo atto - approvato all’unanimità - in continuità con l’annoso percorso difficilmente compiuto e, al tempo stesso, una svolta attesa verso l’obiettivo di «piena fruibilità del Parco», come ha spiegato il sindaco di Mesagne, Toni Matarrelli, per il quale serve «un piano gestionale congiunto e ulteriori e più importanti investimenti finanziari. La convenzione è un atto necessario per accedere alle misure regionali disponibili e alle opportunità di finanziamento». Matarrelli ha aggiunto di aver discusso del documento approvato "sin dallo scorso ottobre col sindaco di Latiano, Mino Maiorano». «Questo - precisa il consulente archeologico cittadino, Mimmo Stella - è un percorso intrapreso più di 25 anni fa, quando l’équipe olandese guidata dall’ormai nostro concittadino, il professor Gert Burgers, ha trovato interesse ad indagare con scavi sistematici: mentre naufragavano le ambizioni dei parchi archeologici di mezzo Salento, a Mesagne siamo stati bravi, come comunità, a tenere sempre acceso un lumicino».

Muro Tenente, spiega Wikipedia, era un sito fortificato messapico di medie dimensioni (circa 50 ettari) come se ne trovavano nel Salento prima della colonizzazione romana. Dalle indagini archeologiche è emerso che la zona interna al ciglione era abitata già nel Neolitico, ma sono pochi e sparsi i manufatti ritrovati dell’età mesolitica, neolitica e del bronzo: solo con l’Età del Ferro (VIII secolo aC circa) si ha una continuità abitativa in capanne che porterà il sito dai primi circa 9 ettari fino ai 50 della più tarda Età ellenistica, quando si ebbe la massima fioritura. A questo periodo, tra il IV e il III secolo aC, risalgono le scoperte degli scavi compiuti da diversi enti tra il 1981 e il 2002: sepolture, strade, fornaci, fondazioni di nuclei abitativi. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie