Venerdì 13 Dicembre 2019 | 09:03

NEWS DALLA SEZIONE

Intimidazione
S.Pietro Vernotico, colpi di pistola contro auto: era del proprietario del cane arso vivo

S.Pietro Vernotico, colpi di pistola contro auto del proprietario del cane arso vivo

 
dai carabinieri
Ceglie Messapica, in cantina ha 18 kg di sigarette di contrabbando: arrestato

Ceglie Messapica, in cantina ha 18 kg di sigarette di contrabbando: arrestato

 
operazione della Gdf
Brindisi, timbravano il cartellino e andavano a fare la spesa: sospesi 31 dipendenti pubblici

Brindisi, timbravano il cartellino e andavano a fare la spesa: sospesi 28 dipendenti Regione Puglia

 
i funerali
Cellino, tutta la città stretta intorno alla famiglia Carrisi dopo la scomparsa di «donna Iolanda»

Cellino, tutta la città stretta intorno alla famiglia Carrisi dopo la scomparsa di «donna Iolanda»

 
trasporti
Brindisi, evacuazione per bomba: stop ai treni, ci saranno i bus

Brindisi, evacuazione per bomba: stop ai treni, ci saranno i bus

 
nel Brindisino
Campo di Mare, attentato incendiario distrugge stabilimento balneare

Campo di Mare, attentato incendiario distrugge stabilimento balneare

 
IL lutto
Al Bano, addio alla mamma «donna Jolanda»: aveva 96 anni

Al Bano, addio alla mamma «donna Jolanda»: aveva 96 anni

 
Nel Brindisino
Ceglie M.ca, accoltella 39enne dopo una lite, arrestato dopo breve fuga

Ceglie M.ca, accoltella 39enne dopo una lite, arrestato dopo breve fuga

 
nel Brindisino
Ceglie, voucher truffa: agente viaggi fugge con i soldi dei clienti

Ceglie, voucher truffa: agente viaggi fugge con i soldi dei clienti

 
l'operazione
Brindisi, GdF sequestra oltre 300kg di droga al porto, arrestato scafista

Brindisi, GdF sequestra oltre 300kg di droga al porto, arrestato scafista

 
Pub Ciporti
Fasano, incendio a un pub: terzo attentato in pochi mesi

Fasano, incendio a un pub: terzo attentato in pochi mesi

 

Il Biancorosso

serie c
Il Bari senza Di Cesare è una prova di maturità

Il Bari senza Di Cesare è una prova di maturità

 

NEWS DALLE PROVINCE

Batla decisione
Barletta, morì di parto nel '98, Asl Bari condannata a risarcire la famiglia per oltre 1mln di euro

Barletta, morì di parto nel '98, Asl Bari condannata a risarcire la famiglia

 
BariStalking
Monopoli, stalker evade dai domiciliari e reagisce ai poliziotti: arrestato 46enne

Monopoli, stalker evade dai domiciliari e reagisce ai poliziotti: arrestato 46enne

 
BrindisiIntimidazione
S.Pietro Vernotico, colpi di pistola contro auto: era del proprietario del cane arso vivo

S.Pietro Vernotico, colpi di pistola contro auto del proprietario del cane arso vivo

 
LecceDevozione
Lecce, la salma di Mons. Ruppi presto traslata nel Duomo

Lecce, la salma di Mons. Ruppi presto traslata nel Duomo

 
PotenzaTecnologia
Potenza, VV.FF., sperimentato sistema di trasmissione dati in tempo reale

Potenza, VV.FF., sperimentato sistema di trasmissione dati in tempo reale

 
TarantoSS Annunziata
Taranto, il 20 dicembre reparto intitolato a Nadia Toffa

Taranto, il 20 dicembre inaugura il reparto intitolato a Nadia Toffa

 
FoggiaNel Foggiano
San Severo, sorpresi a rubare ne cimitero: ladri messi in fuga

San Severo, sorpresi a rubare nel cimitero: ladri messi in fuga

 
Materanel Materano
Stop mezzi pesanti sulla Cavonica, autotrasportatore si sfoga: «Costretto a fare 300km in più»

Stop mezzi pesanti sulla Cavonica, autotrasportatore si sfoga: «Costretto a fare 300km in più»

 

i più letti

rifiuti

Tari, a Brindisi tariffe tra le più alte d'Italia

Si spende in media 396 euro a famiglia: solo in altre 12 città si paga di più

Tari, a Brindisi tariffe tra le più alte d'Italia

Per quali motivi la Tari a Brindisi è così alta?
Di ragioni ce ne sono tante e, tra esse, spicca il mancato raggiungimento di quelle percentuali di raccolta differenziata (oltre il 60%) che consentono ai Comuni di risparmiare sia in termini di conferimento dell’indifferenziato, sia anche (e soprattutto) sotto l’aspetto dell’ecotassa (più rifiuti ricicli, meno paghi alla Regione).
Nell’indagine curata da “Cittadinanza Attiva”, sono indicati anche i dati registrati nei singoli capoluoghi di provincia e a Brindisi la percentuale riportata è del 27%, ma riferita al 2017. In realtà, è noto che negli ultimi due anni (o giù di lì) la quota di differenziata è salita, anche in misura significativa, peraltro avvicinandosi parecchio alla soglia del 60% con il 56,83% riscontrato nel mese di febbraio 2018. Quella è la percentuale record di sempre raggiunta a Brindisi, ma da quel momento, soprattutto nell’ultimo semestre dell’anno in corso, le cose sono andate peggiorando, dapprima scendendo sotto la quota del 50% e poi stazionandoci ormai da qualche tempo (per la precisione a partire da maggio).

L’ultimo dato, quello più aggiornato (in attesa di conoscere la percentuale dello scorso mese di ottobre), è riferito a settembre, quando la quantità di rifiuti differenziati ha raggiunto il 47,91% del totale prodotto. Trenta giorni prima, la percentuale era al 45,76%, mentre a luglio al 48,05% e a giugno al 47,01%. La media, aggiornata ai primi nove mesi, del 2019 è del 50,37%, quasi il 3% in meno di quella raggiunta l’anno prima (per la precisione, il 53,47%).
Dopo l’impennata di un anno e mezzo fa, dunque, si stenta a risalire la china, per cui i brindisini... si mettano l’anima in pace: di sconti, in prospettiva, non se ne vede l’ombra.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie