Venerdì 14 Agosto 2020 | 18:50

NEWS DALLA SEZIONE

l'evento
Fasano, il 22 agosto arriva Daniele Silvestri con «La cosa giusta» tour

Fasano, il 22 agosto arriva Daniele Silvestri con «La cosa giusta» tour

 
Il ritrovamento
Brindisi, immersione fatale: sub muore a Punta della Contessa

Brindisi, immersione fatale: sub muore a Punta della Contessa

 
CORONAVIRUS
Brindisi, esposto all'Ordine medici: «Contagiato dal primario»

Covid-19, Brindisi, esposto all'Ordine dei medici: «Contagiato dal primario»

 
la città
Sindaco di Brindisi: Centro storico e lungomare saranno il luogo della Movida

Brindisi, il sindaco: «Centro storico e lungomare saranno il luogo della movida»

 
TRAGEDIA
Brindisi, scontro auto-scoote: muore motociclista 51enne

Mesagne, scontro auto-scooter: muore motociclista 51enne

 
Incidente mortale
Brindisi, scontro tra due auto: perde la vita un bimbo di 16 mesi

Tragedia nel Brindisino, scontro tra due auto: perde la vita un bimbo di 16 mesi

 
Il caso
Porti Bari e Brindisi, accordo con Cdp per infrastrutture

Porti Bari e Brindisi, accordo con Cdp per infrastrutture

 
VANDALISMO
Brindisi, discarica abusiva perenne, i residenti denunciano: «Ignorati dalle istituzioni»

Brindisi, discarica abusiva perenne, i residenti denunciano: «Ignorati dalle istituzioni»

 
TRAGEDIA SFIORATA
Mesagne, cede solaio nella stanza da letto: tragedia sfiorata per una coppia

Mesagne, cede solaio nella stanza da letto: tragedia sfiorata per una coppia

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, squadra ancora senza allenatore né ds

Bari, squadra ancora senza allenatore né ds

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantoa lido azzurro
Taranto, paura in spiaggia: due ragazzini scomparsi, ritrovati da polizia locale

Taranto, paura in spiaggia: due ragazzini scomparsi, ritrovati da polizia locale

 
Brindisil'evento
Fasano, il 22 agosto arriva Daniele Silvestri con «La cosa giusta» tour

Fasano, il 22 agosto arriva Daniele Silvestri con «La cosa giusta» tour

 
Foggiaestate
Troppe barche alle Tremiti, il sindaco: «Non tutti rispettano le regole»

Troppe barche alle Tremiti, il sindaco: «Non tutti rispettano le regole»

 
Barimobilità
Bari, furti e danni ai monopattini elettrici, Decaro: «Vi scoveremo»

Bari, furti e danni ai monopattini elettrici, Decaro: «Vi scoveremo»

 
Batdipendente amiu
Trani, colpito da macchina compattatrice mentre raccoglie rifiuti: in Rianimazione

Trani, colpito da macchina compattatrice mentre raccoglie rifiuti: in Rianimazione

 
Materaa 38 anni
Matera, minaccia di morte la nonna con una catena per avere soldi: arrestato

Matera, minaccia di morte la nonna con una catena per avere soldi: arrestato

 
PotenzaIl fenomeno
Nonni senza nipoti e sposano la politica

Nonni lucani lasciati senza nipoti, sposano la politica

 
LecceIl fatto
Nardò: «Augurate la morte ai profughi, vergogna»

Nardò, il parroco tuona: «Augurate la morte ai bimbi profughi, vergogna»

 

i più letti

L'evento

Sciopero al petrolchimico, a Brindisi e Oria arriva Landini

Giornata calda sul fronte sindacale quella di domani che si apre con lo sciopero al petrolchimico per il rinnovo dei contratti di alcuni settori

fiammata petrolchimico Brindisi

BRINDISI - Stato di agitazione, sospensione degli straordinari e domani otto ore di sciopero con «presidio simbolico» in mattinata, che si svolgerà presso la Carraia di ingresso del Petrolchimico. «I sindacati, Filctem Cgil Femca Cisl Uiltec Uil hanno ritenuto gravi e inaccettabili i comportamenti mantenuti dalle parti datoriali ai tavoli della trattativa per i rinnovi dei Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro, dei settori Energia e Petrolio e Chimico Coibenti», spiega un volantino sindacale e che lo sciopero fosse imminente lo si era capito a chiare lettere durante il convegno nazionale Uil dei giorni scorsi.

Sciopero dunque domani, nel giorno in cui il leader della Cgil, Maurizio Landini sarà in Puglia e proprio a Brindisi, al mattino nella sala dell’Autorità Portuale, dalle 9.30, si terrà la tavola rotonda «Autonomia, Mezzogiorno e politiche di sviluppo – Cosa cambia per il mondo del lavoro». Ma perché sciopero al Petrolchimico? «Il Contratto collettivo Coibentazioni Termoacustiche applicato a circa 3.000 Lavoratori nel settore, a Brindisi nelle aziende SAIT e TERMISOL, è ormai scaduto il 31 dicembre 2015», dicono i confederali e « l’Associazione datoriale ha eretto un muro insormontabile che non permette di addivenire ad un rinnovo contrattuale dignitoso per le Parti. Siamo consapevoli che questo settore è in difficoltà sia per le condizioni del mercato che per le decisioni della committenza di generare appalti al massimo ribasso - proseguono -; siamo altresì coscienti che il settore è in profonda trasformazione ed è proprio per questo motivo che vogliamo un confronto costruttivo». Per il contratto collettivo «Energia e Petrolio, circa 37.000 addetti, a Brindisi i lavoratori di Enipower, Eni Syndial, Eni R&M e Snam, si registra un comportamento di Confindustria Energia inaccettabile e non condivisibile anche alla luce dei positivi andamenti economici che già dal 2017 hanno registrato e confermato la loro positività per tutto il prossimo triennio - dicono i sindacati -. Non si possono disconoscere accordi già sottoscritti tra le parti e il rinnovo del Contratto non deve tenere conto solo dell’andamento inflattivo generale di un paese ma anche dell’andamento economico e produttivo dell’intero settore». Da qui lo sciopero. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie