Venerdì 17 Gennaio 2020 | 22:06

NEWS DALLA SEZIONE

La tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
Buon compleanno
Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

 
Nel Brindisino
S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

 
Il caso
Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

 
La storia
Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

 
Abusivismo
Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

 
Un 26enne
Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

 
I funerali
Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

 
Scarcerato
Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

 
Il video
Tap, Castoro Sei arriva a Brindisi: a breve la posa della sezione sottomarina del gasdotto

Brindisi, arriva la nave Castoro Sei: a breve la posa della sezione sottomarina per Tap

 
La rissa
Fasano, espulso da centro di accoglienza: migrante aggredisce direttrice e carabinieri

Fasano, espulso da centro di accoglienza: migrante aggredisce direttrice e carabinieri

 

Il Biancorosso

mercato
Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiLa tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
TarantoA Taranto
«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

 
PotenzaLa relazione Dia
In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

 
Leccenel Leccese
Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

 
Barila procura
Bari, chiesto processo per ex giudice Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

Bari, chiesto processo per Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

 
Batnel nordbarese
Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare Silvestris: si indaga

Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare: si indaga

 
MateraIl caso
Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

 

i più letti

nel brindisino

Latiano, crolla solaio di scuola in ristrutturazione: grave operaio

L'uomo è stato soccorso dal 118. Si tratta di un plesso che fa parte dell’edificio che ospita la scuola «Bartolo Longo»

Puglia, 4mila assunzioni per il 118

Parte del solaio della palestra in ristrutturazione di una scuola elementare è crollato stamani mentre erano in corso lavori: un operaio che si trovava sul tetto è precipitato ed è rimasto ferito in modo grave, ma non è in pericolo di vita. Si tratta di un plesso che fa parte dell’edificio che ospita la scuola «Bartolo Longo» a Latiano, nel Brindisino. In una struttura vicina alla palestra c'erano alcuni bambini che stavano compiendo attività extrascolastiche e che non hanno subito conseguenze di alcun genere.
Sul posto carabinieri, polizia, personale sanitario del 118 e ispettori Spesal. L’area in cui si è verificato il cedimento è stata posta sotto sequestro.

FILCA-CISL: UN MIRACOLO CHE NON CI SIANO VITTIME - È solo per un miracolo se oggi non ci ritroviamo a piangere l’ennesima vittima nei cantieri. L’incidente di Latiano dimostra che non bisogna mai abbassare la guardia, e che la battaglia per la sicurezza su tutti i luoghi di lavoro va condotta ogni giorno”. Lo dichiara Antonio Delle Noci, segretario generale della Filca-Cisl Puglia, commentando quanto avvenuto nel comune in provincia di Brindisi, dove un operaio è rimasto ferito per il crollo di un solaio in una palestra in costruzione in cui lavorava, sita in una scuola. “I bambini che erano impegnato nelle attività nel plesso scolastico – prosegue Delle Noci – non sono stati coinvolti nel crollo. Le condizioni dell’operaio per fortuna non sono gravi, ma devono indurre tutti ad una riflessione sulla sicurezza nei cantieri. La decisione del governo di ridurre le risorse per i controlli, ad esempio, è sbagliata e pericolosa. Noi dal canto nostro proponiamo un sistema di qualificazione delle imprese che sia realmente selettivo, come la Patente a punti. Chiediamo più formazione e aggiornamenti continui per i lavoratori edili, l’introduzione del criterio della congruità, il ripristino del Durc nella sua originaria formulazione”, conclude il segretario generale della Filca-Cisl Puglia. L’edilizia resta uno dei settori più a rischio: in Puglia nel 2019 si è già verificato un incidente mortale in un cantiere di Monteroni (Lecce), il 27 febbraio scorso. A perdere la vita fu Roberto Pulli, un operaio di 56 anni, precipitato da un’impalcatura mobile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie