Mercoledì 19 Giugno 2019 | 09:20

NEWS DALLA SEZIONE

Minacce e lesioni
Brindisi, litiga con la fidanzata e le rompe il naso: denunciato

Brindisi, litiga con la fidanzata e le rompe il naso: denunciato

 
Nel brindisino
San Donaci, tenta di uccidere nipote con piccone dopo lite, arrestato 46enne

San Donaci, tenta di uccidere nipote con piccone dopo lite, arrestato 46enne

 
L'incidente
Ceglie Messapica, parco giochi pericoloso: bimbo in ospedale

Ceglie Messapica, parco giochi pericoloso: bimba in ospedale

 
Il caso
Brindisi, cocaina nascosta nel reggiseno arrestata dai Cc una 19enne

Brindisi, cocaina nascosta nel reggiseno arrestata dai Cc una 19enne

 
Sport
Vela, regata Brindisi-Corfù: il vento sposta traguardo a Merlera

Vela, regata Brindisi-Corfù: vince Morgan IV

 
Tra 11 persone
Brindisi, maxi rissa per uno sguardo di troppo verso una ragazzina

Brindisi, maxi rissa per uno sguardo di troppo verso una ragazzina

 
Amara sorpresa
Francavilla, morde la focaccia e ci trova dentro uno scarafaggio cotto

Francavilla, morde la focaccia e ci trova dentro uno scarafaggio

 
Il video
Mitch di Baywatch avvistato al lido vip Pettolecchia: «La Puglia è bella»

Mitch di Baywatch avvistato al lido vip Pettolecchia: «La Puglia è bella»

 
Alla Bcc di Locorotondo
Cisternino, assaltano un bancomat ma i carabinieri li mettono in fuga

Cisternino, assaltano un bancomat ma i carabinieri li mettono in fuga

 
XXXIV Brindisi - corfù
Brindisi, le barche sono pronte: festa sul lungomare per la Regata

Brindisi, le barche sono pronte: festa sul lungomare per la Regata

 
Via ai lavori
Brindisi avrà un nuovo PalaEventi: firmata convenzione Regione-Comune

Brindisi avrà un nuovo PalaEventi: firmata convenzione Regione-Comune

 

Il Biancorosso

LA CURIOSITA'
De Laurentiis e Simeri a MykonosTutto sulle vacanze del Bari

De Laurentiis e Simeri a Mykonos. Tutto sulle vacanze del Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeLa storia
Venosa, la vita di Savino: «io elettrosensibile, allergico ai cellulari»

Venosa, la vita di Savino: «Io elettrosensibile, allergico ai cellulari»

 
BariFallimenti truccati
Bari, giudice denunciò falsi mandati di pagamento: testimone a processo

Bari, giudice denunciò falsi mandati di pagamento: ora è testimone a processo

 
TarantoSport
Volley, nazionale femminile sorde è oro agli Europei: tra loro una tarantina

Volley, nazionale femminile sorde è oro agli Europei: tra loro una tarantina

 
LecceSalento
Abuso d'ufficio, indagato ex presidente Provincia di Lecce Gabellone

Abuso d'ufficio, indagato ex presidente Provincia di Lecce Gabellone

 
BrindisiMinacce e lesioni
Brindisi, litiga con la fidanzata e le rompe il naso: denunciato

Brindisi, litiga con la fidanzata e le rompe il naso: denunciato

 
Foggianel Foggiano
Poggio Imperiale, morta Nonna Peppa, la donna più anziana d'Europa

Poggio Imperiale, morta Nonna Peppa, la donna più anziana d'Europa

 
MateraNel Materano
Boom case vacanza nel Metapontino, terza località in Italia

Boom case vacanza nel Metapontino, terza località in Italia

 
BatDal geologo Dellisanti
Minervino Murge, scoperta nuova grotta carsica

Minervino Murge, scoperta nuova grotta carsica

 

i più letti

Il caso

Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

I Carabinieri denunciano un 36enne originario di Ostuni, ma residente nel Casertano

Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

BRINDISI - Aveva creato in rete un sito internet che usava per vendere polizze assicurative delle principali compagnie a prezzi da vero affare. In realtà, un 36enne ostunese, che da tempo si è trasferito a vivere a Villa Literno (Caserta), vendeva… aria fritta. A scoprire che il 36enne non era altro che un abile truffatore sono stati i carabinieri della stazione di San Donaci, che lo hanno denunciato per truffa.

L’indagine è partita, nel luglio scorso, dalla denuncia di un 31enne di San Donaci. Il giovane, che è proprietario di una moto, pensando di aver stipulato un contratto di assicurazione per la responsabilità civile, ha versato sulla Postepay indicatagli dal sedicente broker assicurativo 370 euro. All’atto di un controllo da parte delle forze dell’ordine è venuto fuori che la moto del 31enne sandonacese era sprovvista di (obbligatoria) copertura assicurativa. Il giovane è caduto dalle nuvole.
«Ma come è possibile – ha detto agli agenti – se io ho pagato il premio e mi è stato inviato il contratto?».
Come la cosa fosse possibile lo hanno scoperto i militari dell’Arma che, partendo da quella anomalia, hanno portato alla luce una mega truffa legata a polizze assicurative fasulle. Il 31enne sandonacese – hanno scoperto i carabinieri – è, infatti, in buona compagnia: sono 30 i raggiri, compiuti sempre con lo stesso sistema, riconducibili al 36enne ostunese. Automobilisti e motociclisti residenti in ogni angolo di Italia, dopo essere entrati in “contatto” (su internet) con il sedicente broker assicurativo, hanno effettuato sulla sua carta Postepay bonifici a titolo di pagamento del premio della polizza che – credevano – di aver sottoscritto con l’agente assicurativo che tale non era. Al momento i carabinieri, facendo una certosino lavoro investigativo, hanno portato alla luce 30 truffe, ma il numero dei raggiri quasi certamente è ben più considerevole. Ci sono, infatti, contraenti che hanno saldato il premio per le polizze assicurative con forme di pagamento alternative alla Postepay. L’indagine, quindi, è tutt’altro che conclusa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie