Martedì 20 Agosto 2019 | 22:12

NEWS DALLA SEZIONE

Su Instagram
Flavia Pennetta di nuovo mamma: ad annunciarlo sui social è Fabio Fognini

Flavia Pennetta di nuovo mamma: ad annunciarlo sui social è Fabio Fognini

 
Maltrattamenti
Francavilla F.na, massacrava di botte i genitori per avere soldi per sigarette

Francavilla F.na, massacrava di botte i genitori per avere soldi per sigarette

 
Atti vandalici
Ceglie Messapica, vandali al castello: 3 turisti minorenni denunciati

Ceglie Messapica, vandali al castello: 3 turisti minorenni denunciati

 
L’operazione della Gdf
Fasano, sequestrati libri per oltre 1 mln di euro: messi in vendita da casa editrice fallita

Fasano, sequestrati libri per 1,3 mln: messi in vendita da casa editrice Schena fallita

 
Il caso
Cisternino, si appropriava di auto poste sotto sequestro: denunciato

Cisternino, si appropriava di auto poste sotto sequestro: denunciato

 
L'evento
S. Michele Salentino, il paese si racconta con le video proiezioni

S. Michele Salentino, il paese si racconta con le video proiezioni

 
Nel Brindisino
Mesagne, struttura ospitava anziani malati senza autorizzazioni: chiusa

Mesagne, struttura ospitava anziani malati senza autorizzazioni: chiusa

 
Nel Brindisino
Lineamediterranea: a Fasano si parte con il sacrificio virtuale di solidarietà all'Ulivo Monumentale della Puglia

Lineamediterranea: a Fasano si parte con il sacrificio virtuale di solidarietà all'Ulivo Monumentale della Puglia

 
decenni di violenze
Ostuni, maltratta la compagna per 20 anni: allontanato da casa

Ostuni, maltratta la compagna per 20 anni: allontanato da casa

 
L’operazione
Porto Brindisi, GdF sequestra 40mila scarpe Converse contraffatte

Porto Brindisi, GdF sequestra 40mila scarpe Converse contraffatte

 
L'episodio
Brindisi, distrugge un'auto parcheggiata a martellate: arrestata 37enne

Brindisi, distrugge un'auto parcheggiata a martellate: arrestata 37enne

 

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, le prove sono finitemanca una identità definita

Bari, le prove sono finite manca una identità definita

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariPolizia locale
Bari, sequestrati 70 chili di pesce e carne congelata in ristorante

Bari, sequestrati 70 chili di pesce e carne congelata in ristorante

 
PotenzaIl recupero
Potenza, abbandonati in un sacco e gettati in canalone: la polizia salva 9 cuccioli

Potenza, abbandonati in un sacco e gettati in canalone: la polizia salva 9 cuccioli

 
TarantoLa denuncia
ArcelorMittal, Usb: «A rischio crollo parte del tetto dell'Acciaieria1»

ArcelorMittal, Usb: «A rischio crollo parte del tetto dell'Acciaieria1»

 
LecceLo sbarco
Leuca, intercettata barca a vela: a bordo 70 migranti, di cui 19 minorenni

Leuca, intercettata barca a vela: a bordo 70 migranti, di cui 19 minorenni

 
FoggiaIl caso
Foggia, fiamme lungo i binari: traffico ferroviario sospeso e ritardi

Foggia, fiamme lungo i binari: traffico treni a singhiozzo. 
Uomo travolto da Lecce-Milano

 
BrindisiSu Instagram
Flavia Pennetta di nuovo mamma: ad annunciarlo sui social è Fabio Fognini

Flavia Pennetta di nuovo mamma: ad annunciarlo sui social è Fabio Fognini

 
MateraNel Materano
Montescaglioso, fuga di gas da una casa: salvata 89enne e sventata esplosione

Montescaglioso, fuga di gas da una casa: salvata 89enne e sventata esplosione

 
BatL'opificio
Trani, l’ex segheria diventerà un centro commerciale

Trani, l’ex segheria diventerà un centro commerciale

 

i più letti

L'incontro con Enel Italia

Cerano, sindaco Brindisi: «Stop ciclo carbone entro 2025»

Il primo cittadino Riccardo Rossi ha incontrato Carlo Tamburi per parlare del futuro della centrale Federico II di Cerano

Cerano, sindaco Brindisi: «Stop ciclo carbone entro 2025»

Chiudere il ciclo del carbone entro il 2025. E’ la richiesta avanzata dal sindaco di centrosinistra di Brindisi, Riccardo Rossi, che oggi, insieme all’assessore alle Politiche ambientali Roberta Lopalco, ha incontrato il direttore di Enel Italia Carlo Tamburi per parlare del futuro della centrale Federico II di Cerano. Con Enel è stato avviato un percorso comune.
«Lei conosce la mia storia, e sa come la penso», ha detto a Tamburi il sindaco, dalle note posizioni ambientaliste. «Il nostro territorio - ha proseguito - ha pagato già un prezzo molto alto in termini di ricadute su ambiente e salute dei cittadini dall’utilizzo del carbone e da tutte le presenze industriali sul territorio come ha certificato l’indagine epidemiologica. Da ciò scaturisce la nostra assoluta necessità di conseguire gli obiettivi della Sen per la chiusura del ciclo del carbone entro il 2025».
Il sindaco ha condiviso con i rappresentanti di Enel che è necessario attivare al più presto un’interlocuzione con il governo nazionale per comprendere come attuare quanto previsto dalla Sen (Strategia energetica nazionale). Al contempo l'amministrazione vuole avviare fin da subito un tavolo di confronto con l’azienda per studiare ciò che può essere realizzato nell’area di 270 ettari che oggi ospita la centrale a conclusione del ciclo del carbone.
In questo momento l’impianto di Cerano, a quanto risulta, è classificato come «essenziale» dal governo per mantenere la stabilità della rete elettrica, certificazione che viene rinnovata annualmente. Tale richiesta ad Enel potrebbe giungere anche dopo il limite del 2025.
Il sindaco Riccardo Rossi ha chiesto ai vertici di Enel di provvedere a garantire i medesimi servizi di essenzialità senza l'utilizzo del carbone ma con le fonti rinnovabili o tecnologie basate sull'accumulo qualora si ritenesse necessario per le indicazioni del governo.
L’amministrazione ha chiesto inoltre che sia mantenuta anche la politica di privilegiare la scelta di imprese e lavoratori locali per lavori esterni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie