Domenica 25 Ottobre 2020 | 23:33

NEWS DALLA SEZIONE

la scorsa notte
Trani, scontro tra auto, una vola dal parapetto: solo danni

Trani, scontro tra auto, una vola dal parapetto: solo danni

 
l'appello
Emergenza Covid, Fipe Bari-BAT: «In piazza mercoledì per chiedere aiuti a fondo perduto»

Emergenza Covid, Fipe Bari-BAT: «In piazza mercoledì per chiedere aiuti a fondo perduto»

 
la commemorazione
Mennea, un francobollo per la «Freccia»: si ispirerà a questa foto

Mennea, un francobollo per la «Freccia»: si ispirerà a questa foto

 
L'evento
DigithOn, Boccia: «Digitale e Stato insieme contro il virus»

DigithOn, Boccia: «Digitale e Stato insieme contro il virus»

 
pianeta carcere
Trani, «Ristrutturazione storica»: trasferiti i detenuti dalla «Sezione blu»

Trani, «Ristrutturazione storica»: trasferiti i detenuti dalla «Sezione blu»

 
grido d'allarme
Andria a Montegrosso tanti disagi, Bruno: «Stiamo lavorando»

Andria a Montegrosso tanti disagi, Bruno: «Stiamo lavorando»

 
Il virus
Covid a Canosa, 4 persone contagiate al Liceo Fermi: 3 studenti e un docente

Covid a Canosa, 4 persone contagiate al Liceo Fermi: 3 studenti e un docente

 
Il 23 ottobre
Torna DigithON, l'evento dedicato alle start up sarà online causa Covid

Torna DigithON, l'evento dedicato alle start up sarà online causa Covid

 
L'impatto
S. Ferdinando di Puglia, scontro tra auto e mezzo Anas: : 2 feriti, SS16 chiusa al traffico

S. Ferdinando di Puglia, scontro tra auto e mezzo Anas: : 2 feriti, SS16 chiusa al traffico

 
la decisione
Bisceglie, ospedale di nuovo Covid Hospital, Delle Donne: «Situazione in peggioramento»

Bisceglie, ospedale Covid Hospital, Delle Donne: «Situazione in peggioramento»
Nessuna zona rossa nella BAT ma più controlli

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, dopo Dpcm la partita con il Catania sarà a porte chiuse

Bari calcio, dopo Dpcm la partita con il Catania sarà a porte chiuse

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Lecce, positivo giudice popolare: Corte d'Assise in isolamento fiduciario

Lecce, positivo giudice popolare: Corte d'Assise in isolamento fiduciario

 
Covid news h 24Il virus
Coronavirus, il Policlinico di Bari è saturo: in arrivo altri 50 posti letto

Coronavirus, il Policlinico di Bari è saturo: in arrivo altri 50 posti letto

 
Covid news h 24Il virus
Coronavirus, positivo il cantautore tarantino Renzo Rubino

Coronavirus, positivo il cantautore tarantino Renzo Rubino

 
BrindisiL'incidente
Francavilla Fontana, impatto tra auto e moto: muore 24enne sul colpo

Francavilla Fontana, impatto tra auto e moto: muore 24enne sul colpo

 
PotenzaIl bollettino regionale
Coronavirus, 81 nuovi contagi in Basilicata: 58 i ricoverati in ospedale

Coronavirus, 81 nuovi contagi in Basilicata: 58 i ricoverati in ospedale

 
Foggiaemergenza Covid
Foggia, Polizia locale: sanzioni in arrivo per chi segnale falsi assembramenti

Foggia, Polizia locale: sanzioni in arrivo per chi segnala falsi assembramenti

 
Batla scorsa notte
Trani, scontro tra auto, una vola dal parapetto: solo danni

Trani, scontro tra auto, una vola dal parapetto: solo danni

 
MateraControlli dei CC
Calciano, positivo al Covid e in isolamento esce di casa: denunciato 63enne

Calciano, positivo al Covid e in isolamento esce di casa: denunciato 63enne

 

i più letti

lavori pubblici

Trani, ampliamento cimitero: attesa per i finanziamenti

Al via le osservazioni sul piano economico dell’opera

cimitero di Trani

TRANI - Scadranno il prossimo 23 ottobre i termini per presentare eventuali osservazioni in merito alla procedura di project financing per l’ampliamento e gestione del civico cimitero.

Infatti, a seguito dell’approvazione del progetto preliminare proposto dal Raggruppamento temporaneo di imprese formato da Edilizia Antonio Musicco ed Electrasannio, in variante al Piano regolatore cimiteriale, il dirigente dell’Area urbanistica, Francesco Gianferrini, ha reso disponibili per quindici giorni consecutivi presso la segreteria del Comune, in libera visione al pubblico, gli atti relativi alla deliberazione approvata dal consiglio comunale il 17 gennaio 2018. Quel giorno vi fu la contestuale adozione della variante urbanistica del Piano regolatore del civico cimitero, da intendersi anche quale variazione al vigente Piano urbanistico generale.

Al termine dei quindici giorni previsti, qualora siano arrivate osservazioni, il dirigente sarà chiamato a controdedurle accogliendole o respingendole prima dell’approvazione definitiva del progetto esecutivo. In assenza di osservazioni si potrà procedere ancora più speditamente verso l’approvazione, propedeutica al permesso di costruire ed all’inizio degli effettivi lavori di ampliamento del camposanto comunale.

Il progetto, dell’importo di poco meno di 26 milioni di euro, rappresenta il capitolo finale di un lungo percorso, partito oltre vent’anni fa, con l’approvazione del Piano regolatore del civico cimitero. L’atto decisivo che ha portato all’aggiudicazione definitiva della finanza di progetto è stato il già citato passaggio in consiglio comunale del 17 gennaio 2018, con l’approvazione del progetto dell’importo complessivo di 25.937.230 euro.

Risale invece all’8 luglio 1997, con modifica da parte del consiglio comunale il 25 giugno maggio 2005, l’approvazione del Piano regolatore generale cimiteriale, che ne ha previsto l’ampliamento su un’area di quasi 18.000 metri quadrati, acquisita dal Ministero della marina mercantile. Con deliberazione della giunta comunale, del 26 maggio 2009, veniva approvato lo studio di fattibilità, redatto dall’Ufficio tecnico, e l’intervento veniva incluso nel Piano triennale delle opere pubbliche 2009-2011.
Il 22 novembre 2010 veniva indetta la procedura concorsuale del project financing per l’affidamento in gestione dell’area da sottoporre ad intervento e ne risultava aggiudicatario il raggruppamento temporaneo di imprese formato dalla Edilizia Antonio Musicco e dalla Electrasannio, di Trani.

Il progetto fu escluso dalla procedura di Valutazione ambientale strategica da parte della Regione Puglia, con un’approvazione condizionata ad alcune modifiche che furono richieste della stessa Regione e dalla Soprintendenza.
Regolarmente apportate dal proponente, ne sarebbe nato il progetto definitivo, approvato alla fine dell’iter dal consiglio comunale.
Il totale delle tumulazioni previste è 9557, per un costo complessivo di 23.650.000 euro ed un prezzo medio di 2.475 euro per cittadino. Per quanto riguarda le cellette, o ossari, il totale è 7.623 al costo complessivo di 3.258.000 e prezzo medio di 427. Previste, infine, 100 strutture funerarie gentilizie, per un importo totale di 4.153.000 e prezzo medio di 1.730 euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie