Domenica 24 Gennaio 2021 | 17:45

NEWS DALLA SEZIONE

viabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 
L'inchiesta
«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

 
Nella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 
Il caso
Andria, muore transessuale: è polemica sull'«identità»

Andria, muore transessuale: è polemica sull'«identità»

 
sanità
Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

 
La disgrazia
Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni una transessuale vittima di insulti

 
Maltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 
emergenza Covid
Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

 
nel Barese
Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

 
Nella Bat
Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, al San Nicola i biancorossi affondano il Francavilla con un secco 4-1

Bari calcio, al San Nicola i biancorossi affondano il Francavilla con un secco 4-1

 

NEWS DALLE PROVINCE

Covid news h 24Emergenza contagi
Foggia, focolaio Covid in casa di risposo con 18 positivi: 14 pazienti e 4 operatori

Foggia, focolaio Covid in casa di riposo con 18 positivi: 14 pazienti e 4 operatori

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 
Tarantocontrolli della ps
Grottaglie, nasconde a casa e nell'officina hashish e marijuana: 40enne arrestato

Grottaglie, nasconde a casa e nell'officina hashish e marijuana: 40enne arrestato

 
Baricontagi coronavirus
Emergenza Covid, 12 positivi su 3.533 test compiuti in scuole del Barese

Emergenza Covid, 12 positivi su 3.533 test compiuti in scuole del Barese

 
BrindisiControlli dei CC
Mesagne, sorpreso con droga e coltello a serramanico: in carcere 46enne

Mesagne, sorpreso con droga e coltello a serramanico: in carcere 46enne

 
Potenza«silver economy»
Crisi economica da pandemia: la Basilicata fa leva sui pensionati

Crisi economica da pandemia: la Basilicata fa leva sui pensionati

 
MateraOmicidio
Agguato a Rotondella, uomo ucciso a coltellate: gravemente ferito un altro

Rotondella, uomo ucciso a coltellate: è un ingegnere di 46 anni. Gravemente ferito netturbino 45enne

 

i più letti

appalti

Bisceglie calcio, concluse indagini: fondi per lo stadio, nel mirino Spina e Canonico

Elargiti dal Comune 420mila euro di contributi pubblici per la gestione affidata senza gara pubblica

Bisceglie calcio, concluse indagini: fondi per lo stadio, nel mirino Spina e Canonico

Gli ultimi quattro campionati disputati in serie D avrebbero beneficiato di 420mila euro di contributi pubblici, a fronte della gestione dello stadio «Ventura» affidata senza gara pubblica alla allora Polisportiva Bisceglie 1913 Don Uva. Un abuso d’ufficio secondo la Procura di Trani, che nei giorni scorsi ha fatto notificare un avviso di conclusione delle indagini all’ex sindaco Francesco Spina, 52 anni, al presidente della prima squadra cittadina Nicola Canonico, 46 anni, di Bari, al suo predecessore (attuale amministratore delegato) Silvestro Carbotti, 57 anni, di Martina Franca, e al dirigente comunale Gennaro Sinisi, 58 anni, di Andria.

Di nuovo il calcio nel mirino della magistratura nella Bat e di nuovo la gestione di uno stadio, proprio come accaduto nella vicina Trani per una delle inchieste sul sindaco Amedeo Bottaro (quella che nel maggio scorso portò all’arresto dell’ex patron del Bari, il commercialista molfettese Mino Giancaspro). Nel caso della squadra di Bisceglie l’indagine coordinata dalla pm Silvana Merra e condotta dalla Finanza ha messo nel mirino le quattro stagioni che vanno dal campionato 2013-2014 (il secondo giocato in serie D), sotto la presidenza dell’imprenditore barese (ed ex consigliere regionale) Nicola Canonico, fino all’anno della promozione tra i professionisti, il 2016-2017, quando la società nerazzurra stellata conquistò la serie C con alla guida il commercialista Silvestro Carbotti. A partire dal 2013, secondo l’accusa, la società calcistica avrebbe beneficiato di successive proroghe dell’affidamento dello stadio «Ventura» corredate di un contributo straordinario da parte del Comune: 120mila euro, poi ridotti a 90mila nei due campionati successivi dopo «il trasferimento in capo all’ente locale degli oneri di manutenzione del manto erboso», quindi riportati a 120mila euro per la stagione 2016-2017. E sempre lasciando alla società anche i proventi derivanti dalla gestione dello stadio, dal botteghino alle altre eventuali manifestazioni.

La Procura di Trani, sulla base di una consulenza affidata a un docente di diritto amministrativo della Luiss di Roma, Giuliano Fonderico, ritiene che l’affidamento in concessione del «Ventura» sia avvenuto in violazione delle norme in materia di appalti, che avrebbero imposto una procedura di evidenza pubblica. L’indagine è stata avviata nel 2016 sulla base di un dettagliato esposto anonimo che ha indotto la Procura ad aprire un fascicolo delegato alla Finanza ed a procedere all’acquisizione degli atti in Comune: in particolare nel fascicolo sono confluite le copie delle convenzioni sottoscritte, anno dopo anno, dai dirigenti della società calcistica. All’allora sindaco Francesco Spina (assistito dall’avvocato Giancarlo Chiariello) vengono contestate le delibere di giunta con cui ha espresso l’indirizzo politico favorevole alla proroga della convenzione, con erogazione del contributo straordinario, mentre al dirigente comunale Gennaro Sinisi (responsabile della ripartizione Cultura e turismo, avvocato Mario Malcangi) vengono contestate le successive determine attuative contenenti le convenzioni firmate con Carbotti e Canonico (avvocato Vito Mormando).

Il Bisceglie 1913 (la dizione Don Uva nel frattempo è caduta) oggi milita nel campionato di serie C. Ma la gestione dello stadio è tornata all’amministrazione comunale, che lo «affitta» alle società interessate sulla base di tariffe prestabilite. La conclusione delle indagini è l’atto che normalmente prelude alla richiesta di rinvio a giudizio, ferma restando la facoltà delle persone coinvolte di fornire la propria versione dei fatti e salva la verifica delle ipotesi di accusa da parte di un tribunale. «Non ho dichiarazioni da fare», ha risposto Canonico alla richiesta di commenti da parte della “Gazzetta”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie