Lunedì 22 Luglio 2019 | 08:26

NEWS DALLA SEZIONE

il salvataggio
Margherita di Savoia, tartaruga incastrata in una boa: salvata dal 118 in idromoto

Margherita di Savoia, tartaruga incastrata in una boa: salvata dal 118 in idromoto

 
L'evento
Barletta, fibrillazione per il Jova Beach Party: sul palco Jovanotti con i Sud Sound System

Barletta, fibrillazione per il Jova Beach Party: sul palco Jovanotti con i Sud Sound System

 
L'istanza
Bat, stop al fumo in spiaggia: via libera della Prefettura

Bat, stop al fumo in spiaggia: via libera della Prefettura

 
L'incidente
Minervino Murge, auto fuori strada: muore donna di 58 anni

Minervino Murge, auto fuori strada: muore donna di 58 anni

 
Il rogo
Bisceglie, fiamme in un locale della movida: indagini in corso

Bisceglie, fiamme in un locale della movida: indagini in corso

 
Sicurezza e piano traffico
Jova Beach Party, sindaco di Barletta: «Grande occasione per la città»

Jova Beach Party, sindaco di Barletta: «Grande occasione per la città»

 
Rifiuti
Discarica di Canosa, Stea: «In arrivo 4,2 mln per chiusura definitiva»

Discarica di Canosa, Stea: «In arrivo 4,2 mln per chiusura definitiva»

 
Il caso
Bisceglie, in 5 a giudizio per gestione Salsello, Procura di Lecce: «Accertamenti sull'indagine»

Bisceglie, in 5 a giudizio per gestione Salsello, Procura di Lecce: «Accertamenti sull'indagine»

 
Il caso
Barletta, sindaco insultato su Facebook sporge denuncia

Barletta, sindaco insultato su Facebook sporge denuncia

 
Arte in cucina
Il volto di Jovanotti su una pizza: così Barletta aspetta il concerto

Il volto di Jovanotti su una pizza: così Barletta aspetta il concerto

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Cornacchini aspetta altri rinforziIl Bari va a caccia di difensori

Cornacchini aspetta altri rinforzi
Il Bari va a caccia di difensori

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIgiene urbana
Bari, stop ai rifiuti nelle piazze della movida: Amiu in azione dalle 23 alle 3

Bari, stop ai rifiuti nelle piazze della movida: Amiu in azione dalle 23 alle 3

 
LecceIl ritrovamento
A Porto Cesareo trovati 3 proiettili di artiglieria dell’ultima guerra

A Porto Cesareo trovati 3 proiettili di artiglieria dell’ultima guerra

 
Batil salvataggio
Margherita di Savoia, tartaruga incastrata in una boa: salvata dal 118 in idromoto

Margherita di Savoia, tartaruga incastrata in una boa: salvata dal 118 in idromoto

 
FoggiaIl premio
Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

 
HomeLa scoperta
Brindisi, tre migranti trovati semi asfissiati in cella frigo su tir

Brindisi, tre migranti trovati semi asfissiati in cella frigo su tir

 
MateraIl convegno
Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

 
PotenzaL'operazione
Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

 
HomeL'allarme
La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

 

i più letti

Tra Corato e Bisceglie

Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

Lo sversamento forse per una parziale occlusione del canale in corrispondenza di un attraversamento stradale

Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

Le acque reflue provenienti dal depuratore comunale di Corato, che da decenni attraversano l’agro biscegliese fino poi a sfociare a mare nella Cala Pantano, sono straripate in località Carrara Lama di Macina. Tale fenomeno è noto e si verifica frequentemente specie quando, com’è avvenuto nella giornata di ieri, si registrano piogge copiose che fanno salire il livello del fiumicello. Ma i rimedi tardano. Questa volta a segnalare al Comune di Bisceglie la fuoriuscita delle acque reflue dagli argini nella zona industriale di Lama di Macina è il consigliere comunale Enzo Amendolagine del Movimento 5 Stelle, che aggiunge altre anomalie. “Lo sversamento di acque reflue, probabilmente verificatosi per una parziale occlusione del canale in corrispondenza di un attraversamento sullo stesso, per l’accesso ad un podere attiguo, o forse anche per la presenza di rifiuti solidi di varia natura ivi accumulatisi, ha prodotto un importante allagamento della strada contermine a quel tratto di canale, impedendo la transitabilità del tratto interessato, estesosi anche ad aree circostanti all’interno dei terreni viciniori”, sostiene Amendolagine.

Si chiedono dunque al sindaco Angarano interventi urgenti di ripristino delle condizioni igieniche. “In considerazione dell’alta probabilità che il fenomeno si ripeta, anche in occasione di precipitazioni importanti, con grave rischio di non assicurare le giuste condizioni igienico-sanitarie, anche per l’eventuale presenza di coltivazioni nei fondi agricoli vicini – dice il consigliere comunale del M5S - si chiede alla Autorità preposta quale principale figura responsabile dell’igiene cittadina, di intervenire con la massima tempestività, allertando l’ufficio tecnico comunale, affinchè siano rimosse le condizioni di elevato degrado igienico-sanitario della zona interessata, e siano ripristinate quelle necessarie ad un flusso regolare delle acque reflue nel canale fosso Lama di Macina”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie