Martedì 12 Novembre 2019 | 04:30

NEWS DALLA SEZIONE

Il punto
Governo, troppe le spinte centrifughe

Governo, troppe le spinte centrifughe

 
l'opinione
Stato padrone o Stato arbitro, in gioco il futuro di una città Stato

Stato padrone o Stato arbitro, in gioco il futuro di una città Stato

 
l'opinione
In trappola (d'acciaio) l'intero Mezzogiorno

In trappola (d'acciaio) l'intero Mezzogiorno

 
il commento
Così affossano il Mezzogiorno: tutto lo choc in una sera tv

Così affossano il Mezzogiorno: tutto lo choc in una sera tv

 
L'analisi
Sempre più difficile l’impresa di fare impresa

Sempre più difficile l’impresa di fare impresa

 
Il punto
Poveri giovani, se lavorate

Poveri giovani, se lavorate

 
L'analisi
Classi dirigenti di ieri e oggi: un confronto impietoso

Classi dirigenti di ieri e oggi: un confronto impietoso

 
L'analisi
Comunicazione permanente per assordare Palazzo Chigi

Comunicazione permanente per assordare Palazzo Chigi

 
L'analisi
Le parole di Draghi non diventino prediche inutili

Le parole di Draghi non diventino prediche inutili

 
L'opinione
L'altra Italia, quella più bella che non ha bisogno di odiare

L'altra Italia, quella più bella che non ha bisogno di odiare

 
Il commento
Se la festa di Halloween a Bari diventa una catastrofe

Se la festa di Halloween a Bari diventa una catastrofe

 

Il Biancorosso

dopo il derby
Vivarini guarda la classifica: «Dobbiamo alzare il passo»

Vivarini guarda la classifica: «Dobbiamo alzare il passo»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariPuglia
Influenza, primi due casi a Bari: colpiti due bambini. Il ceppo è quello dei vaccini in uso

Influenza, primi due casi a Bari: colpiti due bambini. Il ceppo è quello dei vaccini in uso

 
MateraAllerta meteo
Maltempo, sindaco Matera ordina chiusura scuole martedì

Maltempo, sindaco Matera ordina chiusura scuole martedì

 
Tarantonel Tarantino
Grottaglie, in aeroporto trovato ordigno bellico inesploso

Grottaglie, in aeroporto trovato ordigno bellico inesploso

 
Lecceidee in cucina
Solidarietà a Balotelli: a Lecce nasce il «pasticciotto nero»

Solidarietà a Balotelli: a Lecce nasce il «pasticciotto nero»

 
BatLa denuncia
Andria, è allarme furti in ospedale

Andria, è allarme furti in ospedale

 
Brindisiil cantiere
Brindisi, ordigno bellico durante lavori al multisala: piano evacuazione per 50mila persone

Brindisi, ordigno bellico durante lavori al multisala: piano evacuazione per 50mila persone

 
Potenzail rapporto
Fabbisogni standard: Basilicata tra gli ultimi

Fabbisogni standard: Basilicata tra gli ultimi

 

i più letti

Il punto

Poveri giovani, se lavorate

Abbiamo in Europa il minor tasso di occupazione (59,2%). Sempre meno gente lavora

Basilicata terra dei Neet: disoccupati e rassegnati

Quali sono le conseguenze di una demografia disequilibrata, con i giovani in netta minoranza? Le coorti più anziane della popolazione, grazie ai loro voti, incidono in misura determinante sulla politica economica e fiscale. Il consenso costa. Le politiche sbagliate le pagano i giovani, che sono minoranza nel Paese.
Lo abbiamo visto nei giorni scorsi, quando ogni giorno escono idee strampalate volte a introdurre nuove tasse.

Tutto ciò pur di non toccare il provvedimento più costoso e più iniquo ereditato dal precedente governo: quota 100. Perché favorire alcune migliaia di pensionandi a cui regalare un sussidio implicito nel sistema retributivo? Sono circa 8 miliardi di euro di spesa nel 2020 (poi ci sono effetti di trascinamento negli anni successivi). Come ha scritto Tito Boeri, avrebbe senso limitare fortemente l'esodo anticipato pensionistico. Se il lavoratore vuole veramente andare in pensione prima del tempo, il trattamento di quiescenza va calcolato completamente col sistema contributivo così da non dare alcuna premialita'.

Abbiamo in Europa il minor tasso di occupazione (59,2%). Sempre meno gente lavora. I dati appena forniti dall'Istat ci dicono che a un anno dall'introduzione del decreto dignità, reddito di cittadinanza e quota 100 - i tre provvedimenti-disastro del governo giallo-verde - il mercato del lavoro ha subito reagito segnando meno occupati (meno 60mila negli ultimi 3 mesi). Mentre in Spagna con le riforme del mercato del lavoro sono riusciti a far ripartire l'occupazione, noi facciamo di tutto per rendere difficile la vita all'imprenditore. Più lavoro significa maggiori consumi e maggiori incassi tributari che consentono di fornire i servizi pubblici essenziali. Ricordiamolo.
L'incremento di tassazione previsto sulle auto aziendali é sintomatico. Chi va dai clienti, chi lavora, chi "muove il culo" dalla sedia, va penalizzato. Meglio stare sul divano e aspettare il reddito di cittadinanza. Oppure, come il pusher arrestato qualche giorno fa in Sicilia, uscire con la Porsche per andare in Posta a ritirare il sussidio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie