Giovedì 25 Aprile 2019 | 23:41

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"
Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceSalento
Melpignano, Francesco Guccini inaugura Palazzo Marchesale

Melpignano, Francesco Guccini nel giardino del palazzo Marchesale tra musica e parole

 
BariIl protocollo
Uffici giudiziari nelle ex Casermette di Bari: verso l'intesa

Uffici giudiziari nelle ex Casermette di Bari: verso l'intesa
Bagarre tra Sisto e Decaro

 
BrindisiIl concerto
Negrita ad agosto a Francavilla F.na, unica tappa in Puglia

Negrita ad agosto a Francavilla F.na, unica tappa in Puglia

 
FoggiaOperazione dei Cc
Cagnano Varano, pistola e cartucce in masserie e droga: tre arresti

Cagnano Varano, pistola e cartucce in masserie e droga: tre arresti

 
PotenzaLa situazione
Lo sblocca cantieri è inutile per le incompiute lucane

Lo sblocca cantieri è inutile per le incompiute lucane

 
BatL'appuntamento
Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

 
TarantoAmbiente ferito
Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

 
MateraIn fiamme
Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

 

Le tappe della vicenda

Una telenovela lunga quattro anni

Sono passati più di quattro anni da quel 15 febbraio del 2012 quando a bordo della E. Lexie i due marò, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, furono accusati di aver ucciso due pescatori indiani.
2012
* 15 FEB - I marò in servizio antipirateria sulla Enrica Lexie sparano, secondo l’accusa, contro il peschereccio St.Antony scambiandolo per una barca di pirati e uccidono due pescatori. Gli italiani sostengono di aver sparato solo colpi di avvertimento.
* 19 FEB - I due militari vengono fatti scendere dalla nave a Kochi e fermati.
* 28 FEB - Per l’Italia la vicenda coinvolge «organi di Stato operanti in contrasto antipirateria sotto bandiera italiana, in acque internazionali».
* 5-6 MAR - Il giudice manda i due militari in carcere a Trivandrum.
* 30 MAG - Alta Corte Kerala concede libertà su cauzione.
* 20 DIC - Viene concessa una licenza di due settimane per Natale.
2013
* 4 GEN - I due marò tornano in India.
* 18 GEN - Il caso viene trasferito a New Delhi.
* 22 FEB - Ai due militari viene concesso un nuovo permesso in Italia per quattro settimane per poter votare.
* 11 MAR - L’Italia annuncia che non rientreranno in India il 22 marzo perchè New Delhi ha violato il diritto internazionale. Il premier indiano minaccia «seri provvedimenti».
* 22 MAR - I due militari ripartono per l’India e tornano presso l’ambasciata d’Italia a New Delhi.
* 26 MAR - Il ministro degli Esteri Giulio Terzi si dimette contro la decisione.
* 30 MAR - Le nuove indagini vengono affidate alla polizia antiterrorismo Nia.
* 10 APR - Il premier indiano garantisce che «il caso non comporta la pena capitale».
* 26 APR - La Corte Suprema non interviene sulla scelta della polizia. Le indagini restano affidate alla Nia, nonostante la forte opposizione italiana.
* 3 MAG - Il premier Enrico Letta nomina De Mistura inviato speciale.
* 10 LUG - Latorre e Girone vengono interrogati dalla Nia.
* 11 NOV - Quattro altri Fucilieri della Enrica Lexie sono interrogati in videoconferenza nell’ambasciata indiana a Roma.
2014
* 26 MAR - De Mistura dichiara: «L'Italia punta all’internazionalizzazione del caso».
* 28 MAR - Corte Suprema stabilisce che «non sarà applicata la legge antiterrorismo Sua Act» che prevede la pena capitale.
* 28 MAG - Il legale dei marò viene nominato Attorney General.
* 2 GIU - In collegamento con il Parlamento, Girone esclama: "Abbiamo obbedito ad un ordine e mantenuto la parola. Dopo due anni ancora qui!».
* 31 AGOSTO - Latorre perde conoscenza in casa per un’ischemia. E’ ricoverato in ospedale a New Delhi.
* 6 SET - Latorre presenta una richiesta di rientro in Italia e il giorno dopo viene dimesso dal Sir Ram Ganga Hospital.
* 12 SET - Sì all’istanza di rientro di Latorre in Italia per quattro mesi. Il giorno dopo il marò arriva in Puglia.
* 16 NOV - La Corte Suprema dice 'nò alla richieste di Latorre (proroga della permanenza in Italia) e Girone (licenza in famiglia). Viene fissata un’udienza per il 9 marzo.
* 17 NOV - L’ambasciatore italiano a New Delhi, Daniele Mancini, viene chiamato a Roma per consultazioni.
2015
* 2 GEN - Ricovero di Latorre a San Donato, tre giorni dopo viene operato al cuore.
* 14 GEN - Ok della Corte Suprema a una nuova richiesta di Latorre di rimanere altri tre mesi in Italia.
* 15 GEN - Il parlamento europeo approva una risoluzione pro-marò che l’India giudica «inopportuna».
* 9 APR - La Corte Suprema indiana concede a Latorre di prolungare la degenza in Italia di altri tre mesi.
* 13 LUG - La procura indiana accetta in Corte suprema il procedimento di arbitrato internazionale presentato dall’Italia a giugno che si istituirà presso la Corte permanente di arbitrato (Cpa) dell’Aja e acconsente a estendere di 6 mesi il permesso in Italia di Latorre.
* 21 LUG - L’Italia fa ricorso al Tribunale internazionale del diritto del mare (Itlos) di Amburgo, chiedendo che fino alla sentenza arbitrale Latorre resti in Italia e Girone rientri.
* 24 AGO - Il Tribunale di Amburgo decide che, in attesa della conclusione dell’arbitrato, «Italia e India devono sospendere ogni iniziativa giudiziaria e non intraprenderne di nuove che possano aggravare la disputa». Viene quindi tolta la giurisdizione all’India, ma non viene accolta la richiesta italiana per il rientro di Girone in Italia e la permanenza di Latorre in Italia.
* 11 DIC - L’Italia reitera la richiesta per il rientro di Girone al Tribunale arbitrale.
2016
* 2 MAG - Il Tribunale arbitrale decide per il rimpatrio di Girone in Italia per la durata dell’arbitrato internazionale che dovrà decidere sulla giurisdizione del caso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Bari, cinghiali e cinghialetti fanno spuntino tra i rifiuti

Bari, cinghiali e cinghialetti fanno spuntino tra i rifiuti

 
Di Maio a Taranto: «Abbiamo abolito l'immunità penale ai vertici di Ilva»

Di Maio a Taranto: «Abbiamo abolito l'immunità penale ai vertici di Ilva»

 
Maltempo a Bari, cade giù albero in via Adriatico

Maltempo sferza Bari, cadono alberi in via Adriatico

 
Bari, alberi caduti in Piazza Moro: il video

Bari, alberi caduti in Piazza Moro: il video

 
Pasquetta a Bari, gita fuori porta anche per i cinghiali: il pic nic tra i rifiuti

Pasquetta a Bari, gita fuori porta anche per i cinghiali: il pic nic tra i rifiuti

 
Cinquanta giovani atlete pugliesidi fronte ai tecnici del settore nazionali

Cinquanta giovani atlete pugliesi
di fronte ai tecnici del settore nazionali

 
Nazionale seniores maschiletutto gira attorno a Bari

Nazionale seniores maschile
tutto gira attorno a Bari

 
Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni