Lunedì 21 Gennaio 2019 | 11:09

Lettere alla Gazzetta

Berlusconi rivoluzionario del calcio

Silvio Berlusconi ha lasciato il Milan ai cinesi. Bisogna rendere omaggio all’ex Cavaliere che ha rivoluzionato il mondo del calcio portando i rossoneri ai vertici planetari.
Si vedeva da tempo che Berlusconi non intendeva continuare a svenarsi per la squadra, specie da quando le sue fortune politiche hanno cominciato a declinare. Ciò detto, va reso merito al presidente emerito di aver portato in Italia campioni come Gullit e Van Basten.
L’unica sua caduta di stile, le accuse a quel galantuomo di Zoff di aver fatto perdere all’Italia il titolo europeo. In quella partita non fu colpa di Zoff se Del Piero sbagliò un paio di gol a un metro dalla rete. In ogni caso, gli azzurri erano arrivati in finale.

Sandro Faustini, Potenza

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400