Lunedì 21 Gennaio 2019 | 07:16

LETTERE ALLA GAZZETTA

Che tristezza vedere i negozi sempre vuoti

Da molto vedo una città spettrale. a qualsiasi ora si nota pochissima gente in giro e le auto si possono contare, ma non si riesce a trovare il parcheggio. Invece, bisognerebbe creare più spazi di vivibilità, più decoro, ma soprattutto, ci vorrebbe un merketing territoriale. cioè, voglio dire che lo shopping è un elemento di’ attrazione, che in altre città utilizzano per richiamare flussi di’ turisti. invece, i negozi si aprono dalla mattina alla sera e il lavoro giorno dopo giorno è una roulette russa. anzi, spesso non entra nessuno e la cassa piange con lo scontrino pari a zero. Insomma, siamo tornati indietro come produzione e competitività, a livelli degli anni 60-70 e i redditi sono tornati indietro di’ 20 anni. In sostanza, vedo in questa città una maggiore stagnazione, come se fossimo più vicini al cuore della crisi. Che tristezza.

Nico Pesce, Bari

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400