Lunedì 21 Gennaio 2019 | 16:32

LETTERE ALLA GAZZETTA

Le pattumelle prossime venture

Ricordo la fallimentare esperienza della raccolta porta a porta con il deposito delle buste di colore diverso dinanzi ai portoni.
Quel sistema procurava il proliferare delle blatte e dei topi.
Ora entrerà in funzione la raccolta dei rifiuti mediante pattumelle di vario colore, da depositare sempre a giorni prestabiliti davanti ai portoni.
Queste pattumelle con codice a barre permetteranno di vedere per ogni cittadino la quantità dei rifiuti da lui prodotti, premiando quegli utenti più virtuosi.
Spariranno contemporaneamente tutti i contenitori per la carta, plastica, vetro e rifiuti organici presenti, in quantità decisamente inferiori, alle esigenze degli utenti dei palazzi, presenti ora per le vie della nostra città metropolitana.
Ora penso dapprima allo spazio che occuperanno tali pattumelle nei vari appartamenti specie quelli piccoli occupati da più persone.
Poi alla necessità di conservare la pattumella degli abbontanti rifiuti organici per due giorni in ciascuna abitazione.

Umberto Pierucci, Bari

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400