Venerdì 16 Aprile 2021 | 01:25

Il Biancorosso

Serie C
Palermo e Bari: rendimenti a confronto in vista del match di domenica al S.Nicola

Palermo e Bari: rendimenti a confronto in vista del match di domenica al S.Nicola

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantocontrolli guardia costiera
Taranto, sequestrati 8 quintali di cozze di dubbia provenienza: due persone denunciate

Taranto, sequestrati 8 quintali di cozze di dubbia provenienza: due denunciati

 
Potenzala preoccupazione
Melfi, confronto Stellantis: «Ridurre sprechi ma non occupazione»

Melfi, confronto Stellantis: «Ridurre sprechi ma non occupazione»

 
Barila sentenza
Bari, aggredì cronista: moglie boss clan Striscgiuglio condannata a 16 mesi

Bari, aggredì cronista: moglie boss clan Strisciuglio condannata a 16 mesi

 
Foggiala nomina
Foggia, comandante provinciale Gdf di Potenza entra nella Giunta Landella

Foggia, comandante provinciale Gdf di Potenza entra nella Giunta Landella

 
Batla video-denuncia
Andria, ragazzini appiccano incendio all'esterno del Palazzetto dello sport: «Mi cadono le braccia»

Andria, ragazzini appiccano incendio all'esterno del Palazzetto dello sport: «Mi cadono le braccia»

 
LecceMotori
Casarano, da domani il 27esimo rally

Casarano, da domani il 27esimo rally

 
BrindisiNel Brindisino
Latiano, innamorata non corrisposta di un dipendente di banca, fa irruzione con un coltello: arrestata

Latiano, innamorata non corrisposta di un dipendente di banca, fa irruzione con un coltello: arrestata

 
MateraIl caso
Matera, violenze sulla compagna e scappa in Albania per non farsi arrestare: trovato 70enne, ai domiciliari

Matera, violenze sulla compagna e scappa in Albania per non farsi arrestare: trovato 70enne, ai domiciliari

 

i più letti

Controcorrente, oltre il politicamente corretto

Alex Zanardi e la lotta quotidiana

DiversaMente

Michele Pacciano

Michele Pacciano

L'handicap è un dramma. Ma può anche diventare uno stimolo e una possibilità, uno sguardo diverso sul mondo. Proviamo ad andare oltre la rabbia e il piagnisteo. Capovolgiamo la prospettiva, guardiamo i problemi dall'interno, cerchiamo insieme le soluzioni.

Alex Zanardi e la lotta quotidiana

Forse ad una persona con disabilità, non interessa discutere dei massimi sistemi,  discettare  in astratto di diritti conquistati o negati, piuttosto, quello contro cui lottare,  è una pedana che non c'è, magari quando vai al barbiere,  e da solo non ci puoi entrare, oppure un frigorifero che non si apre, quando tu sei solo in casa; e hai sete.

Non si può discutere di disabilità, con la testa di un normodotato, ci sarà  sempre un particolare, una piccola cosa, che non hai considerato e che rischia di rivelarsi, invece, fondamentale.

 Ogni handicap è un microcosmo a sé, forse non un mondo a parte, ma un'isola nella corrente certamente sì.

La tecnologia, può aiutarci molto, ma il primo aiuto, come ci insegna Alex Zanardi, che adesso lotta tra la vita e la morte dopo essere stato un simbolo per tutti noi, deve venire da dentro, dalla capacità di vedere quello che abbiamo e non quello che abbiamo perduto.

  La lotta è sempre quotidiana, dove un normodotato vede un  pericolo, una persona con disabilità vede una sfida. 

Speriamo che per Alex Zanardi questa non sia l'ultima, ma la terza di una serie di sfide vinte. Dicendo altro,  si rischierebbe di fare retorica, nel mondo della disabilità anche questo è molto facile.

Ad Alex, credo, non piacerebbe.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie