Sabato 05 Dicembre 2020 | 10:24

NEWS DALLA SEZIONE

Da Laterza un progetto pilota
Michele, il terapista ipovedente che lavora con i disabili da remoto

Michele, il terapista ipovedente che lavora con i disabili da remoto

 
I disabili e la seconda ondata
MARCO IL CORAGGIO OLTRE IL COVID

MARCO IL CORAGGIO OLTRE IL COVID

 

Il Biancorosso

Serie C
Domani Paganese-Bari, mister Auteri: «Avversario rognoso»

Domani Paganese-Bari, mister Auteri: «Avversario rognoso»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggiala sentenza
Foggia, consegnava falsi atti giudiziari ai clienti: avvocato condannato a 3 anni

Foggia, consegnava falsi atti giudiziari ai clienti: avvocato condannato a 3 anni

 
Tarantoil 9 dicembre
Mittal Taranto, Emiliano e Melucci: convocato tavolo per Accordo di programma

Mittal Taranto, Emiliano e Melucci: convocato tavolo per Accordo di programma

 
Covid news h 24L'emergenza
Bat, due ambulanze Covid attive da domani su Andria e Trani

Bat, due ambulanze Covid attive da domani su Andria e Trani

 
Leccel'emergenza
Provincia Lecce, controlli anti Covid: dipendenti e consiglieri tutti negativi

Provincia Lecce, controlli anti Covid: dipendenti e consiglieri tutti negativi

 
Baribeni storici
Ruvo di Puglia, museo Jatta chiuso in attesa di restauro: Sisto e D'Attis (Fi) interrogano Franceschini

Ruvo di Puglia, museo Jatta chiuso in attesa di restauro: Sisto e D'Attis (Fi) interrogano Franceschini

 
Materasanità
Matera, l'ospedale non si tocca: «Scongiurata chiusura reparti»

Matera, l'ospedale non si tocca: «Scongiurata chiusura reparti»

 
PotenzaNel Potentino
Non solo Covid: da Senise storia di Nicola, colpito da un virus che ha 3 casi al mondo

Non solo Covid: da Senise storia di Nicola, colpito da un virus che ha 3 casi al mondo

 
Brindisinel Brindisino
Oria, nasce il «teatro da asporto»: gli spettacoli arrivano sotto casa

Oria, nasce il «teatro da asporto»: gli spettacoli arrivano sotto casa

 

i più letti

Disavventure di ordinaria disabilità

Arrivare in bagno in tempo? Questione di nomenclatore

Burocrazia,buon senso e qualità della vita

DiversaMente

Michele Pacciano

Michele Pacciano

L'handicap è un dramma. Ma può anche diventare uno stimolo e una possibilità, uno sguardo diverso sul mondo. Proviamo ad andare oltre la rabbia e il piagnisteo. Capovolgiamo la prospettiva, guardiamo i problemi dall'interno, cerchiamo insieme le soluzioni.

Arrivare in bagno in tempo? Una questione si nomenclatore

Alzandomi dal letto, nel tentativo di raggiungere la mia carrozzina, ho preso una sonora caduta. Grazie ai miei rodati meccanismi di difesa, imparati in 40 anni di terapia, ho evitato il peggio.

Certo avrei potuto aspettare, chiamare aiuto; ma a volte ci sono esigenze improrogabili: dovevo andare in bagno e quando gli sfinteri cominciano a sfiatare, c'è ben poco da attendere e da sperare.

Anche un minuto in più o in meno, può essere vitale per arrivare in bagno senza danni, avendo ancora il tempo di espletare comodamente i propri bisogni.

 

Se avessi avuto idonei strumenti di domotica, come un cellulare che possa comandare da remoto la carrozzina elettrica per farla arrivare fino a letto, avrei ovviato all' increscioso inconveniente.

Purtroppo anche gli ausili vengono erogati a macchia di leopardo e nonostante il nuovo nomenclatore nazionale, sia stato approvato e preveda diversi strumenti di domotica, come un cellulare che ti permetta di accendere le luci o di chiudere le porte, quando non possa farlo in autonomia, la Regione Puglia non ha ancora adottato i nuovi parametri e spesso viene tutto demandato alla discrezione delle singole unità Sanitarie Locali, con un vero e proprio marasma burocratico.

Ho una tetraparesi e una invalidità del 100%

nonostante mi sforzi di fare il ganzo, l'handicappato integrato e volitivo, i problemi quotidiani rimangono.

Se non facessi un ricorso continuo alla mia autostima e al mio bagaglio di resilienza, le situazioni sia aggraverebbero di giorno in giorno.

Per ora gli ausili di domotica non sono disponibili per l'ASL di Castellaneta a cui appartengo. Suppongo sia un problema legato alla cronica mancanza di fondi.

Poco male, devo armarmi di pazienza, per raggiungere un buon compromesso con il mio bagno, che è pure ben attrezzato.

Tuttavia rischio ogni giorno di…

Certo, fa parte del gioco, bisogna sempre avere un pensiero positivo. Cionondimeno è inutile pensare e programmare la disabilità con la testa di un normodotato.

Pur con le migliori intenzioni se non si fanno piani individualizzati, si rischiano sempre dei sonori buchi nell'acqua. Per non dire altro.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie