Lunedì 16 Settembre 2019 | 04:04

NEWS DALLA SEZIONE

La telefonata a sorpresa
Depuratore Sava, Romina Power chiama ed Emiliano risponde: confronto a Domenica in

Depuratore Sava, Romina Power chiama ed Emiliano risponde: confronto a Domenica in

 
Musica
Rocco Hunt sceglie Torre Guaceto per la copertina dell'ultimo album

Rocco Hunt sceglie Torre Guaceto per la copertina dell'ultimo album

 
Il video
Bari, giochi di luci, musica e carillon vivente: lo spettacolo della Fiera

Bari, giochi di luci, musica e carillon vivente: lo spettacolo della Fiera

 
Il concerto
Vinicio Capossela, il 13 ottobre al Petruzzelli di Bari in esclusiva regionale

Vinicio Capossela, il 13 ottobre al Petruzzelli di Bari in esclusiva regionale

 
Musica
Foggia, in fila dalle 7 del mattino per il concerto di Ezio Bosso

Foggia, in fila dalle 7 del mattino per il concerto di Ezio Bosso VD

 
Nel barese
Giovinazzo, a scuola plafoniere rotte da un anno, sindaco le ripara personalmente

Giovinazzo, a scuola plafoniere rotte da un anno, sindaco le ripara personalmente

 
L'allarme
Gallipoli senza turisti e senza residenti: centro storico verso la desertificazione

Gallipoli senza turisti né residenti: centro storico verso la desertificazione

 
Musica
Francesco Renga a Bari: doppia data al TeatroTeam

Francesco Renga a Bari: doppia data al TeatroTeam

 
L'indiscrezione
Matera, il sindaco conferma: «007 lascerà alla città 12 mln di euro»

Matera, il sindaco conferma: «007 lascerà alla città 12 mln di euro»

 
Il talento
Danza, il sogno di Valentino, da Leverano a New York

Danza, il sogno di Valentino, da Leverano a New York

 
Il campione
Mennea, a 40 anni dal record i numeri e le curiosità sul barlettano che ha cambiato la storia della corsa

Mennea, a 40 anni dal record i numeri e le curiosità sul barlettano

 

Il Biancorosso

Serie C
Il nuovo Bari ricomincia da tre

Il nuovo Bari ricomincia da tre

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeIncidente stradale
Massafra, perde il controllo della moto e si schianta: morto 48enne

Massafra, perde il controllo della moto e si schianta: morto 48enne

 
BrindisiL'omicidio
Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: domani i funerali

Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: domani i funerali

 
BatLa lite
Barletta, rissa tra ubriachi: uomo ferito con un fendente. Non è grave

Barletta, rissa tra ubriachi: uomo ferito con un fendente. Non è grave

 
BariAlla Campionaria
Bagno di folla per Ezio Bosso a Bari: sala gremita per il Maestro

Bagno di folla per Ezio Bosso a Bari: «Non posso suonare, smettete di chiedermelo»

 
Foggiai roghi
Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto

Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto. Fiamme anche a Torre Colimena, nel Tarantino

 
LecceSulla circonvallazione
Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

 
PotenzaA reggio emilia
La birra è troppo fredda, 39enne del Potentino tenta di strangolare una barista

La birra è troppo fredda, 39enne del Potentino tenta di strangolare una barista

 
MateraNel Materano
Craco, pochi alunni: accorpate classi di medie ed elementari, protesta dei genitori

Craco, pochi alunni: accorpate classi di medie ed elementari, protesta dei genitori

 

i più letti

Il video virale

Prescrizione, l'arringa di Sisto contro Bonafede: «All'esame meriterebbe 12»

Il deputato barese al ministro della Giustizia: mai sentite tante fesserie in un'aula

BARI - Alla Camera dei Deputati si discute la riforma della prescrizione e in aula è subito bagarre. Sta diventando virale l'arringa del deputato barese Francesco Paolo Sisto, noto avvocato penalista e coordinatore forzista della città Metropolitana di Bari, che accusa apertamente il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede: «Ministro non me ne voglia, ma non si possono dire fesserie come quelle che ho sentito in quest'aula. Lei meriterebbe 12 a un esame di diritto penale. Non di più. Non è possibile che qualcuno dica che la prescrizione non serve a limitare il diritto soggettivo di punire dello Stato nell'interesse del cittadino che è al centro del processo penale. Non conosce questa elementare nozione», tuona Sisto senza mezzi termini. Continua quindi il dibattito sulla riforma ritenuta da molti non solo inutile ma anche anticostituzionale. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie