Sabato 27 Febbraio 2021 | 23:30

NEWS DALLA SEZIONE

Musica
«Tribù urbana», nuovo disco per Ermal Meta: «Nasce per essere cantato a squarciagola sotto il palco»

«Tribù urbana», nuovo disco per Ermal Meta: «Nasce per essere cantato a squarciagola sotto il palco»

 
fuori il 26 marzo
«Parasite», gli Shakalab tornano in feat con i salentini Sud Sound System e Inoki

«Parasite», gli Shakalab tornano in feat con i salentini Sud Sound System e Inoki

 
Nuove uscite
Conte e Petrella: «Un disco per fermare le 'quarantene' della nostra anima»

Conte e Petrella: «Un disco per fermare le 'quarantene' della nostra anima»

 
Musica
«on fiVe», il disco tra prog e jazz di Leonardo De Lorenzo realizzato dal vivo, col pubblico in studio

«on fiVe», il disco tra prog e jazz di Leonardo De Lorenzo realizzato dal vivo, col pubblico in studio

 
In uscita
«Notoriedad», il duo Bautista, con un pizzico di Puglia, canta gioie e dolori della fama

«Notoriedad», il duo Bautista, con un pizzico di Puglia, canta gioie e dolori della fama

 
Ha radici molfettesi
«Niente da dire», viaggio nel mondo visionario di Lemuri sull'incomunicabilità della vita

«Niente da dire», viaggio nel mondo di Lemuri Il Visionario sull'incomunicabilità della vita

 
Musica
«La Strega», il pugliese Mattia Pellicoro e il suo inno di ribellione contro le idee imposte dalla società

«La Strega», il pugliese Mattia Pellicoro e il suo inno di ribellione contro le idee imposte dalla società

 
Musica
«Mogi», da Lucera il nuovo album di Giuseppe Silvestri

«Mogi», da Lucera il nuovo album di Giuseppe Silvestri

 
Musica
Citando Godard i «2eleMenti» suonano il loro originale fantasy pop

Citando Godard i «2eleMenti» suonano il loro originale fantasy pop

 
Musica
«Mille cose», brano d'esordio del tarantino Edodacapo, «per infelice consapevoli»

«Mille cose», brano d'esordio del tarantino Edodacapo, «per infelici consapevoli»

 
Il brano
«Come i delfini», l'estro di Iravox anticipa la raccolta di tutti i suoi singoli

«Come i delfini», l'estro di Iravox anticipa la raccolta di tutti i suoi singoli

 

Il Biancorosso

Serie C
Nel derby di Puglia, Il Bari in 10 batte il Foggia 1-0: segna il bomber Cianci

Nel derby di Puglia, Il Bari in 10 batte il Foggia 1-0: segna il bomber Cianci

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaTragedia sfiorata
Auto esce di strada tra Foggia e Manfredonia e si ribalta: due persone ferite

Auto esce di strada tra Foggia e Manfredonia e si ribalta: 2 persone ferite

 
Leccel'aggressione
Cannole, bambina azzannata alla gola da un cane: ricoverata in codice rosso

Cannole, bambina azzannata alla gola da un cane: ricoverata in codice rosso

 
PotenzaCoronavirus
«Vaccinateci!», in Basilicata il coro unanime dei malati rari

«Vaccinateci!», in Basilicata il coro unanime dei malati rari

 
TarantoIl caso
Taranto, spara per errore all'amico: 20enne si consegna in Questura, arrestato

Taranto, spara per errore all'amico: 20enne si consegna in Questura, arrestato

 
BatL'episodio
Trani, a fuoco portone del sindaco Bottaro: ieri l'ordinanza anti-stazionamento

Trani, a fuoco portone sindaco Bottaro: ieri l'ordinanza anti-stazionamento

 
Covid news h 24Lotta al virus
Vaccini, l'appello del sindaco di Matera a Bardi: «serve accelerazione»

Vaccini, l'appello del sindaco di Matera a Bardi: «serve accelerazione»

 
BrindisiIl ricordo
Brindisi, 30 anni fa lo sbarco degli albanesi: in teatro uno spettacolo in streaming

Brindisi, 30 anni fa lo sbarco degli albanesi: in teatro uno spettacolo in streaming

 

nuove uscite

«Navigare a vista»: i Salento All Stars in duetto con Cristiana Verardo, suoni caldi e atmosfere mediterranee

Il brano anticipa il disco del collettivo, L'era del cigno bianco, in uscita il 2 febbraio

È uscito su Spotify, Apple Music e nei migliori digital store, “Navigare a vista”, il nuovo singolo dei Salento All Stars. Il brano - una ballad dal sapore rock che vede la partecipazione della cantautrice salentina Cristiana Verardo - anticipa l’album "L'Era del cigno bianco", in uscita il 2 febbraio, prodotto da Gate19 con il sostegno di Puglia Sounds Record.

Salento All Stars è un collettivo, fondato da Davide Qba Apollonio, che vede la partecipazione di importanti ed eclettici musicisti salentini. Un progetto artistico che parte dai suoni tradizionali e arriva fino alle sonorità più moderne. “Navigare a vista” è un tributo alla forza, alla sfrontatezza e alla follia, ingredienti necessari per affrontare la vita, soprattutto in questo periodo di pandemia mondiale, e guardare al futuro con occhi speranzosi e con la giusta dose di coraggio. "Navigare a vista" è decidere di andare avanti per la propria strada anche se non si hanno certezze di nessun tipo, se non si possono fare programmi a lungo termine e tutto sembra girare per il verso sbagliato. È in questi casi che bisogna essere forti ma soprattutto caparbi, tenere duro ed essere consapevoli che le cose, prima o poi, andranno meglio. Il testo del brano descrive alla perfezione quella che è la vita dell’artista fatta spesso di porte chiuse in faccia, poche certezze e, a controbilanciare, un senso di libertà fuori dal comune che restituisce benessere e stimoli. In “Navigare a vista” le rime e i suoni caldi riportano la mente al Mediterraneo di agosto e le linee del piano rhodes si confondono con lo sciabordio delle onde. La cantautrice salentina Cristiana Verardo, già vincitrice del Premio Bianca d’Aponte, irrompe nel brano impreziosendolo con l’atmosfera sognante della sua dolce voce. La produzione artistica è di Davide Apollonio, fondatore dei Salento All Stars, e Peppe Levanto, produttore romano molto attivo nella scena indipendente italiana. Il disco è sostenuto dalla Programmazione Puglia Sounds Record 2020/2021 della Regione Puglia (FSC 2014/2020 - Patto per la Puglia - Investiamo nel vostro futuro).

Salento All Stars è un progetto artistico, fondato da Davide Apollonio, che parte dai suoni tradizionali arrivando fino alle sonorità più moderne, scrivendo brani propri e rivisitando quelli popolari, del tacco d’Italia, per abbracciare tutte le culture del mondo. Nella primavera del 2014 esce "Salentu (lu sule, lu mare, lu jentu)" per il ventennale dalla sua stesura. L’autore, Davide QbA Apollonio, chiama a raccolta i migliori musicisti del Salento per reincidere una nuova versione. La formula del “collettivo” musicale piace molto nei live, da qui nasce l’idea di incidere un intero album fatto di inediti e rivisitazioni. Nel giugno del 2015 i Salento All Stars pubblicano Made in Salento, un disco di inediti e rivisitazioni in chiave Gypsy, Raggae e Combat Folk. Al disco hanno partecipato tanti musicisti salentini (circa 40), dal fondatore Davide Qba Apollonio (già fondatore degli Après La Classe e Granma), Alfredo Quaranta, Treble (fondatore dei Sud Sound System), Cesare dell’Anna, Mino De Santis, Ghetto Eden, Marco Ancona (Fonokit), Andrea Pasca (Crifiu), Carolina Bubbico, Sofia Brunetta, Rocco Nigro, Raffaele Casarano e tanti altri, oltre a collaborazioni nazionali (come Mario Riso – Rezophonic- Movida e Olly Riva – Shandon-Rezophonic) e internazionali (come Fabio Allman dei brasiliani Monobloco). “Qui non passa”, brano del 2018, vede al fianco dei Salento All Stars altre due importanti realtà musicali salentine: Michele Riondino & Revolving Bridge e Mama Marjas. Calde atmosfere, chitarre e fisarmoniche come una carovana gipsy sulle quali ondeggia una sinuosa melodia. Le atmosfere rarefatte della canzone sulle quali viaggiano le voci di Alfredo Quaranta e Mama Marjas, lasciano il posto nel finale alla personalità di Michele Riondino che in maniera decisa si fa largo nel brano insieme ai Revolving Bridge, portandolo sui loro territori più rock e metropolitani. Il testo trasuda amore e passione per la propria terra, è la voce di un popolo che da Taranto a San Foca lotta per i suoi diritti contro Ilva e Tap, multinazionali che pesantemente stanno incidendo sul territorio sulla salute e sulla qualità della vita in quell'angolo di paradiso che viene identificato come tacco d'Italia. A febbraio 2019 Salento All Stars pubblica insieme a Papa Rickky e Zulù dei 99 Posse “Logorato”, brano che riprende il ritornello del celebre “Comu t’a cumbenatu” dei primi anni ’90. Esce a febbraio 2021 il nuovo album L’Era del cigno bianco anticipato dal singolo “Navigare a vista” che rappresentano un’evoluzione dello stile della band salentina che pur partendo dalle sue radici musicali si apre a sonorità diverse. Per questi nuovi lavori e per esigenze dettate dalla pandemia, il nucleo della band si consolida intorno ai musicisti: Davide Apollonio, fondatore del progetto, Alfredo Quaranta, già voce principale dell’album precedente, Peppe Levanto, Ylenia Giaffreda, Marco Giaffreda e Manuel Fontana.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie