Venerdì 23 Agosto 2019 | 17:12

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
ArcelorMittal, Usb proclama sciopero: «ci sono microchip nelle tute»

ArcelorMittal, Usb proclama sciopero: «ci sono microchip nelle tute»

 
Al Santissima Annunziata
Nadia Toffa, da Taranto 30 mila firme per dedicarle reparto oncologico

Nadia Toffa, da Taranto 30 mila firme per dedicarle reparto oncologico

 
Il ritrovamento
Taranto, oltre 300 reperti archeologici recuperati dalla polizia

Taranto, oltre 300 reperti archeologici recuperati dalla polizia

 
Lavoro in nero
Castellaneta, 4 braccianti sfruttati nei campi per più di 10 ore al giorno: 3 denunce

Castellaneta, 4 braccianti sfruttati nei campi per più di 10 ore al giorno: 3 denunce

 
Inquinamento
Emissioni a Taranto, forse riaperte scuole ai Tamburi. Cisl: camino «fuma» ancora

Emissioni a Taranto, forse riaperte scuole ai Tamburi. Cittadini presentano esposto

 
Un 46enne
Massafra, perseguita la ex e il suo compagno: in cella

Massafra, perseguita la ex e il suo compagno: in cella

 
Domenico Bello
Mottola, trovato morto dopo 9 giorni 32enne scomparso

Mottola, trovato morto dopo 9 giorni 32enne scomparso

 
Denuncia Usb
Taranto ammorbata da puzza di gas nauseabonda: la denuncia dell'Usb

Taranto, allarme per una puzza gas ai quartieri Paolo VI e Tamburi

 
Il caso
Ginosa, migranti sfruttati nei campi: un arresto per caporalato

Ginosa, migranti sfruttati nei campi: un arresto per caporalato

 
Inquinamento
Taranto, riapriranno le scuole a rischio dei Tamburi

Taranto, riapriranno le scuole a rischio dei Tamburi

 
La denuncia
ArcelorMittal, Usb: «A rischio crollo parte del tetto dell'Acciaieria1»

ArcelorMittal, Usb: «A rischio crollo parte del tetto dell'Acciaieria1»

 

Il Biancorosso

IL PUNTO
Il Bari gioca la carta Schiavone ci sarà più qualità a centrocampo

Il Bari gioca la carta Schiavone
ci sarà più qualità a centrocampo

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'operazione della Gdf
Bari, 6mila paia di scarpe contraffatte dalla Grecia: sequestro al Porto

Bari, 6mila paia di scarpe contraffatte dalla Grecia: sequestro al Porto

 
TarantoIl caso
ArcelorMittal, Usb proclama sciopero: «ci sono microchip nelle tute»

ArcelorMittal, Usb proclama sciopero: «ci sono microchip nelle tute»

 
BatIl caso
Le saline di Margherita di Savoia diventano di proprietà francese

Le saline di Margherita di Savoia diventano di proprietà francese

 
LecceLa decisione
Nardò, sindaco vieta pesca e balneazione alla Palude del Capitano

Nardò, «troppi turisti» e il sindaco vieta i bagni alla Palude del Capitano

 
FoggiaLotta alla droga
Trinitapoli, beccati 92 pacchi di cannabis light, ma in realtà era marijuana illegale

Trinitapoli, beccati con 92 pacchi di finta-cannabis light: arrestati in 2

 
HomeSulla strada 379
Scontro tra 2 auto sulla strada per Torre Canne: un morto e un ferito

Scontro tra 2 auto sulla strada per Torre Canne: un morto e un ferito

 
PotenzaLa protesta
Venosa, disabile si incatena in Comune: «Voglio che mi ridiano il cane»

Venosa, disabile si incatena in Comune: «Voglio che mi ridiano il cane»

 
MateraIl sogno
Matera si candida a «Cinecittà» del Mezzogiorno

Matera si candida a «Cinecittà» del Mezzogiorno

 

i più letti

La novità

Taranto, ecco «MArTa 3.0»: nel nuovo logo spunta il tridente di Poseidone

Prevista una digitalizzazione delle opere e una rinnovata strategia di comunicazione online

Taranto, ecco «MArTa 3.0»e nel nuovo logo spunta il tridente di Poseidone

TARANTO - Un nuovo logo che richiama il tridente di Poseidone annuncia sul sito del Museo nazionale archeologico di Taranto una digitalizzazione delle opere, una rinnovata strategia di comunicazione online e offline, un laboratorio creativo digitale affidato a privati. E’ il progetto "Museo MArTA 3.0», presentato in conferenza stampa dalla direttrice Eva Degl'Innocenti e affidato alle società Meeting Planner (mandataria) e Never Before Italia (progetto grafico e di comunicazione).

«La nuova identità visiva e digitale del MarTA - ha spiegato Degl'Innocenti - rientra in un progetto europeo di comunicazione, promozione e marketing che ci permette di valorizzare ancor di più il MArTA come racconto di passato, presente e futuro. Non è un cambiamento radicale rispetto al passato, ma una evoluzione della storia del Museo, fondato alla fine dell’Ottocento», per raccogliere la storia di Taranto e del suo territorio dalla Preistoria all’Alto Medioevo, passando dal periodo greco e indigeno preromano, romano, poi tardoantico e medievale. L’intenzione, è stato spiegato, è rendere fruibili le collezioni anche in modo interattivo grazie alle nuove tecnologie Ict, che permettono esperienze multisensoriali e la partecipazione del visitatore. «Il progetto - ha aggiunto Degl'Innocenti - finanziato dal Programma Operativo Nazionale Fesr Cultura e Sviluppo 2014/2020, è al primo step di una strategia scientifica e culturale, sviluppata con tutto lo staff del museo e poi con le due società». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie