Giovedì 02 Luglio 2020 | 08:06

NEWS DALLA SEZIONE

LA FASE 3
Alberobello, tra i trullo svettano le star della pallavolo

Alberobello, tra i trulli svettano le star della pallavolo

 
L'incidente
Alex Zanardi, la sua handbike contro un camion: lotta tra la vita e la morte

Alex Zanardi, la sua handbike contro un camion: lotta tra la vita e la morte

 
SERIE C
Bari calcio, primo allenamento in gruppo all'antistadio

Bari calcio, primo allenamento in gruppo all'antistadio

 
Calcio
Bitonto esulta. Rossiello «Vittoria straordinaria»

Il Bitonto conquista la C i tifosi e la città in festa, Rossiello «Vittoria straordinaria»

 
SERIE C
Bari calcio, riprendono gli allenamenti individuali al San Nicola

Bari calcio, riprendono gli allenamenti individuali al San Nicola

 

Il Biancorosso

SERIE C
Bari calcio, Frattali: «Nei playoff decisive energie mentali»

Bari calcio, Frattali: «Nei playoff decisive energie mentali»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Materaoperazione dei CC
Matera, rubavano armi della polizia locale in diversi Comuni di Puglia e Basilicata, sgominata banda: 6 in manette

Matera, rubavano armi della polizia locale nei Comuni di Puglia e Basilicata, sgominata banda: 6 in manette

 
TarantoSocial news
Manduria, Emiliano e Zaia insieme per un brindisi alla festa di Bruno Vespa

Manduria, Emiliano e Zaia insieme per un brindisi alla festa di Bruno Vespa

 
FoggiaRilasciato in mare
Manfredonia, piccolo squalo si impiglia nella rete: salvato dai pescatori

Manfredonia, piccolo squalo si impiglia nella rete: salvato dai pescatori

 
PotenzaL'incontro
Petrolio lucano, Bardi: «Da Total 25 mln a progetto per droni industriali»

Petrolio lucano, Bardi: «Da Total 25 mln a progetto per droni industriali»

 
BariIl caso
Altamura, anziano scompare nel nulla: ritrovato morto dopo 24 ore

Altamura, anziano scompare nel nulla: ritrovato morto dopo 24 ore

 
HomeIn aula
Strage treni Andria-Corato, tecnici a pm: «Ben 146 errori come nel giorno del disastro»

Strage treni Andria-Corato, tecnici a pm: «Disastro sfiorato altre 146 volte»

 
GdM.TVLo spot
FASANO

La bellezza di Fasano in 90 secondi: il turismo a diversa velocità

 
Leccel'indagine
Lecce, screening a tappeto nelle aziende pubbliche e private

Coronavirus, a Lecce screening a tappeto nelle aziende pubbliche e private

 

i più letti

Calcio

Il Bitonto conquista la C i tifosi e la città in festa, Rossiello «Vittoria straordinaria»

Con indubbio merito se si considera che i record sciorinati dalla compagine neroverde fino al momento dell’interruzione causa Covid-19 erano impressionanti

Bitonto esulta. Rossiello «Vittoria straordinaria»

BITONTO-  Il tanto atteso consiglio federale di ieri ha emesso il verdetto che tanti in città sognavano, col fiato più o meno sospeso, da giorni. Le prime degli otto gironi della D vengono promosse e, quindi, Bitonto approda finalmente in Serie C. Con indubbio merito, peraltro, se si considera che i record sciorinati dalla compagine neroverde fino al momento dell’interruzione causa Covid-19 erano impressionanti: capolista da ottobre, miglior difesa, miglior attacco, insieme il capocannoniere (il bomber prolifico Patierno) e il portiere più imbattuto (il giovane Antonio Figliola). 

Ed è per questo che è raggiante di felicità il presidente che ha riscritto la storia del pallone cittadino, Francesco Rossiello: «Una gioia indescrivibile, ma pure una grande soddisfazione. Siamo fieri di quel che abbiamo realizzato. Non piove dal cielo questa promozione, ma è frutto di un impegno costante e straordinario che ha visto tutti quanti impegnati per raggiungere questo traguardo così importante. E ad ognuno di loro va tutta la mia gratitudine. Certo, ora è il momento di festeggiare ed è giusto che sia così, ma abbiamo già il dovere di iniziare a lavorare per la prossima stagione, perché abbiamo intenzione di dimostrare che non vogliamo essere delle comparse. Anzi, dobbiamo già volgerci di slancio verso palcoscenici ancor più prestigiosi. Non siamo di passaggio fra i Pro, che sia ben chiaro».

È letteralmente scatenato il patron dei leoncelli: «Per essere subito protagonisti, faremo di tutto per trattenere i nostri pezzi pregiato, i protagonisti di questa annata trionfale, e rinforzeremo la rosa con cavalli di razza, giocatori esperti della categoria che ci permettano di disputare un campionato più che dignitoso. Abbiamo confermato già mister Roberto Taurino, che tanto bene ha fatto quest’anno e che personalmente considero una scommessa vinta». Inchiodato sulla panca l’alchimista salentino, che ha fatto della sua squadra una macchina di grande bellezza, per districarsi nel mercato dei professionisti si vocifera che si stia pensando all’ex Cerignola Alessandro degli Esposti. Nulla di ufficiale, ma il numero uno bitontino né smentisce né conferma: «Certo, è un profilo molto interessante che ci può aiutare a capire ulteriormente caratteristiche e difficoltà di questo torneo, che è decisamente un altro pianeta. Staremo a vedere».

Frattanto, i tifosi hanno pavesato di drappi neri e verdi le strade e aspettano novità circa l’adeguamento dello stadio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie