Mercoledì 15 Luglio 2020 | 03:56

NEWS DALLA SEZIONE

basket
L'Olimpia Matera pronta per la stagione dei 60 anni

L'Olimpia Matera pronta per la stagione dei 60 anni

 
Scherma under 20
Gaetani, schermidore da primato

Dal Salento ecco Gaetani, schermidore da primato

 
sport
Ciclocross, sarà Lecce ad ospitare il campionato italiano nel 2021

Ciclocross, sarà Lecce ad ospitare il campionato italiano nel 2021

 
Playoff promozione
Potenza, stasera in campo per l'esordio palyoff

Potenza, stasera in campo per l'esordio play off contro il Catanzaro

 
Il via libera
Atletica, con protocollo Fidal si torna a gareggiare: in Puglia il 25 giugno

Atletica, con protocollo Fidal si torna a gareggiare anche in Puglia

 
LA FASE 3
Alberobello, tra i trullo svettano le star della pallavolo

Alberobello, tra i trulli svettano le star della pallavolo

 
L'incidente
Alex Zanardi, la sua handbike contro un camion: lotta tra la vita e la morte

Alex Zanardi, la sua handbike contro un camion: lotta tra la vita e la morte

 
SERIE C
Bari calcio, primo allenamento in gruppo all'antistadio

Bari calcio, primo allenamento in gruppo all'antistadio

 

Il Biancorosso

calcio
Bari-Ternana 1-1 Biancorossi in semifinale play-off

Bari-Ternana 1-1 Biancorossi in semifinale play-off

 

NEWS DALLE PROVINCE

Materabasket
L'Olimpia Matera pronta per la stagione dei 60 anni

L'Olimpia Matera pronta per la stagione dei 60 anni

 
BariL'appello
Coronavirus in Puglia, Fitto: «I sanitari baresi in attesa dei test da 3-4 mesi»

Coronavirus in Puglia, Fitto: «I sanitari baresi in attesa dei test da 3-4 mesi»

 
HomeIl rogo
Incendio in un centro rifiuti di Barletta: a fuoco mezzi e bidoni

Incendio in un centro rifiuti di Barletta: a fuoco mezzi e bidoni

 
TarantoL'operazione dei cc
Taranto, bloccano strade con transenna per ripulire bancomat: il colpo fallisce

Taranto, bloccano strade con transenna per ripulire bancomat: il colpo fallisce

 
LecceIl caso
Lecce, «mio figlio positivo al Coronavirus»: caos al tribunale

Lecce, «mio figlio positivo al Coronavirus»: caos al tribunale

 
BrindisiIl caso
Brindisi, la denuncia della Lega: «In arrivo 100 migranti positivi al Covid»

Brindisi, la denuncia della Lega: «In arrivo 100 migranti, tra loro anche positivi al Covid»

 
Potenzain basilicata
Bella, bolletta Tim di 15 euro, la battaglia legale finisce in Cassazione

Per pagare la bolletta si spendono 15 euro: la battaglia legale di Bella finisce in Cassazione

 
Foggiamedicina
Foggia, ai «Riuniti» primo intervento su un paziente sveglio

Foggia, al «Riuniti» primo intervento su un paziente sveglio in Neurochirurgia

 

i più letti

il più giovane in finale

Mondiali di nuoto, il barese Marco de Tullio: è quinto nei 400 stile libero

Il 19enne barese si piazza al quinto posto nella finale mondiale dei 400 stile libero, frantumando (di quasi 4 secondi) il tempo che ad ottobre gli valse l’argento a Buenos Aires alle Olimpiadi giovanili

Mondiali di nuoto, il barese Marco de Tullio: è quinto nei 400 stile libero

BARI - Quinto all’esordio in un Mondiale, il più giovane partecipante alla finale, col personale di 3’44’’86. Che altro dire. Strepitoso Marco De Tullio a Gwangiu dietro i migliori al mondo. Il 19enne barese si piazza al quinto posto nella finale mondiale dei 400 stile libero, frantumando (di quasi 4 secondi) il tempo che ad ottobre gli valse l’argento a Buenos Aires alle Olimpiadi giovanili.

Dopo il settimo tempo (3’45’’99) delle batterie di qualificazione del mattino (le tre di notte in Italia) il talento di Bari, cresciuto a Bitonto in casa Sport Project, si è migliorato ancora nuotando una gara perfetta con una freddezza e lucidità da campione consumato. «Sono soddisfatto – dice De Tullio alla Gazzetta -, gareggiare con i più forti al mondo mi ha dato una grande carica. Non mi aspettavo tutto questo prima di partire. A chi dedico questo risultato? È un risultato importante, ma non credo sia così grande, in fondo non ho vinto nessuna medaglia, ma l’importante ora è lavorare per ottenere un risultato così prezioso da dedicarlo a qualcuno».

Da qualche mese De Tullio si è trasferito a Ostia con il gruppo di Stefano Morini, ma la sua vera famiglia è a Bitonto, dove non stanno nella pelle: «Ha fatto una gara fantastica – dice Daniele Borace, il tecnico 28enne che lo ha cresciuto, in questi giorni a Baku con il fratello di Marco, Luca, impegnato con la spedizione Nazionale al Festival Olimpico Giovanile –Un orgoglio per noi della Sport Project. È un’emozione unica per me. E’ solo l’inizio, ne sono convinto». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie