Sabato 06 Giugno 2020 | 07:31

NEWS DALLA SEZIONE

Serie A
A Lecce tutto pronto per la ripresa, ma ancora tanti i nodi da sciogliere

A Lecce tutto pronto per la ripresa, ma ancora tanti i nodi da sciogliere

 
Volley
Di Pinto: il mio Taranto sarà a trazione pugliese

Pallavolo, parla Di Pinto: il mio Taranto sarà a trazione pugliese

 
Serie c
Calcio, il Picerno riparte con il mister Giacomarro

Calcio, il Picerno riparte con il mister Giacomarro

 
Atletica
Davide Lorusso

Altamura, Davide Lorusso, un talento in gabbia: per lui arriva la borsa di studio Usa

 
Sport
Bari, 3 società fanno vasca comune per far tuffare i campioni di casa

Bari, 3 società fanno vasca comune per far tuffare i campioni di casa

 
Sport
Canottaggio, il 16enne Tamborrino è nella top 4 degli atleti pugliesi d'interesse nazionale

Canottaggio, il 16enne Tamborrino è nella top 4 degli atleti pugliesi d'interesse nazionale

 
Sport
Lega calcio: il 13 giugno la A tornerà in campo

Lega calcio, il 13 giugno la A tornerà in campo: ma partite senza tifosi

 
Ciclismo
Giovinazzo, pedalando verso il Giro d’Italia anche se slittano le date

Giovinazzo, pedalando verso il Giro d’Italia anche se slittano le date

 
SERIE C
Bari calcio, il ds Scala: «Noi siamo pronti a giocare i playoff»

Bari calcio, il ds Scala: «Noi siamo pronti a giocare i playoff»

 
Bari, Policlinico e Circolo Tennis insieme per la salute di cittadini e atleti

Bari, Policlinico e Circolo Tennis insieme per la salute di cittadini e atleti

 

Il Biancorosso

serie C
C’è aria di fronda tra i club: il Bari vuole palla al centro

C’è aria di fronda tra i club: il Bari vuole palla al centro

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariAmbiente
Polignano, Parco Costa Ripagnola, ricorso proprietari a Mattarella per annullamento legge istitutiva

Polignano, Parco Costa Ripagnola, ricorso proprietari a Mattarella per annullamento legge istitutiva

 
FoggiaEdilizia
San Giovanni Rotondo, l'Arca consegna 18 alloggi. Emiliano: «Casa è sinonimo di dignità»

San Giovanni Rotondo, l'Arca consegna 18 alloggi. Emiliano: «Casa è sinonimo di dignità»

 
Brindisiterapia Covid
Brindisi, al «Perrino» prime 2 donazioni di plasma iperimmune

Brindisi, al «Perrino» prime 2 donazioni di plasma iperimmune

 
LecceCoronavirus
Soleto, anziana di nuovo malata di Covid dopo 4 tamponi negativi

Soleto, anziana di nuovo malata di Covid dopo 4 tamponi negativi

 
Potenzafase 3
Basilicata, piattaforma online per autosegnalazioni di lucani che tonano in regione

Basilicata, piattaforma online per autosegnalazioni di lucani che tornano in regione

 
BariI dati
Effetto Covid 19, meno reati a Bari e nella Bat: il bilancio dei carabinieri

Effetto Covid 19, meno reati a Bari e nella Bat: il bilancio dei carabinieri

 
Tarantomobilità sostenibile
Taranto prima in Puglia nella graduatoria: 800mila euro per piste ciclopedonali

Taranto prima in Puglia nella graduatoria: 800mila euro per piste ciclopedonali. Stanziati 13,8 mln dalla Regione

 

i più letti

In Bulgaria

Il barese Dentico vince due ori e un bronzo nella «Mediterranean Cup»

Un tris di medaglie internazionali e buoni risultati dal trofeo Settecolli di Roma

Il barese Dentico vince due ori e un bronzo nella «Mediterranean Cup»

BARI - Un tris di medaglie internazionali e buoni risultati dal trofeo Settecolli di Roma. È stato un week end ricco di risultati per gli atleti baresi.

Su tutti brilla Christian Dentico, 16enne del Cus Bari, che alla Mediterranean Cup (Coppa Comen) ha conquistato un bronzo nei 50 stile libero e due ori nella staffetta 4x100 stile e nella mistaffetta 4x50 stile. Per l’atleta, allenato dal tecnico Dario Giannone, che è alla seconda partecipazione al prestigioso trofeo di Bulgaria con la nazionale italiana giovanile, si tratta di un risultato davvero importante che premia l’ottimo lavoro di tutta la squadra biancorossa. Anche un anno fa il giovane cussino andò a medaglia con un bronzo individuale e un oro di staffetta. Da segnalare, inoltre, che nei 100 stile, Dentico ha stabilito il nuovo record regionale di categoria Ragazzi (52’’66) piazzandosi al settimo posto in finale.

Per il Cus le soddisfazioni non finiscono qui. Alla 56ma edizione del trofeo Settecolli di Roma, ottima prestazione per Manuela Mendolocchio che si è piazzata quarta nella finale B dei 200 rana con il tempo di 2’3’’40. Manuela che studia in California e ha il doppio tesseramento italo americano è stata la prima atleta italiana della finale.
Per quanto riguarda i baresi al Settecolli si segnalano il quinto posto nella finale B dei 200 rana di Andrea Castello (ex Payton Bari, oggi tesserato il De Akker team di Bologna dove vive e studia all’Università). A proposito di Payton, allo Stadio del nuoto di Roma c’erano anche, per la squadra biancoverde, Alessandro Losappio, Adriana Compierchio, Nicolò Capurso, Francesca Miolla e Mattia De Serio. Hanno nuotato inoltre Ginevra Masciopinto della Fimco Sport e Luca De Tullio (Sport Project). Non ha gareggiato invece suo fratello Marco (che volerà in Corea per i Mondiali) bloccato da un virus intestinale. In acqua infine anche Lucrezia Napolitano della Netium Giovinazzo, guidata da Raffaele Girardi. La compagna di squadra di Elena Di Liddo (medaglia di argento per un centesimo alle spalle Ilaria Bianchi nei 100 farfalla) ha nuotato i 100 e 200 stile libero. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie