Giovedì 21 Febbraio 2019 | 00:59

NEWS DALLA SEZIONE

L'evento
Scherma, dal 22 febbraio a Foggia campionati Europei Cadetti

Scherma, dal 22 febbraio a Foggia campionati Europei Cadetti

 
Coppa Italia 2019
Basket, il Brindisi vola in finale: battuto il Sassari 86-87

Basket, il Brindisi vola in finale per i Final Eight: battuto Sassari 86-87

 
CANOTTAGGIO
Montrone, il trono del "Gladiatore"Dopo la pubalgia pronto a nuove sfide

Montrone, il trono del "Gladiatore"
Dopo la pubalgia pronto a nuove sfide

 
Sport
Campionati Regionali Fasano: la Pesistica Capurso fa doppietta

Campionati Regionali Fasano: la Pesistica Capurso fa doppietta

 
Sollevamento pesi
A Dubai un lucano sul tetto del mondo: vince la coppa paralimpica

A Dubai un lucano sul tetto del mondo: vince la coppa paralimpica

 
80-70
Basket, quinta vittoria consecutiva per il Brindisi, contro il Pistoia

Basket, quinta vittoria consecutiva per il Brindisi, contro il Pistoia

 
Al San Nicola
Bari in campo contro Marsala per cancellare la sconfitta Turris

Bari dopo la sconfitta Turris torna in sella: batte Marsala 3-1
Rivedi la diretta

 
Tennis
FedCup, Errani battuta, Svizzera-Italia 1-0

FedCup, Errani battuta, Svizzera-Italia 1-0

 
La competizione
Scherma, Italia vince mondiali sciabola maschile, in squadra il foggiano Samele

Scherma, Italia vince mondiali sciabola maschile, in squadra il foggiano Samele

 
Dopo i supplementari
Basket: Brindisi espugna Sassari, in trasferta finisce 98 a 103

Basket: Brindisi espugna Sassari, in trasferta finisce 98 a 103

 
Contro Francavilla
Calcio: Daspo a 6 tifosi del Monopoli dopo aggressione

Calcio: Daspo a 6 tifosi del Monopoli dopo aggressione

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Porto Cesareo, un pezzo di villa del pm su suolo demaniale. «Senza risposta da 50 anni»

Porto Cesareo, un pezzo di villa del pm su suolo demaniale. «Senza risposta da 50 anni»

 
HomeLa decisione
Basilicata, Pittella fa marcia indietro: Trerotola è nuovo candidato centro sinistra

Elezioni in Basilicata, Pittella fa marcia indietro: al suo posto un farmacista

 
HomeDurante il comizio
Bari, la gaffe della leghista Tateo dal palco con Salvini: «Il Pd non aiuta i giovani a prostituirsi»

Bari, la gaffe della leghista Tateo dal palco con Salvini: «Il Pd non aiuta i giovani a prostituirsi»

 
BatIl caso
Discarica ad Andria, ecco il verbale del «via libera»

Discarica ad Andria, ecco il verbale del «via libera»

 
TarantoDecide il giudice del lavoro
Ex Ilva, ricorso Usb contro ArcelorMittal: udienza rinviata al 19 marzo

Ex Ilva, ricorso Usb contro ArcelorMittal: udienza rinviata al 19 marzo

 
BrindisiIl caso
Brindisi, sfiammata del Petrolchimico: nessun superamento dei limiti

Brindisi, sfiammata del Petrolchimico: nessun superamento dei limiti

 
FoggiaGuerra fra clan
Mafia, agguato per vendicare la morte del boss: un arresto a Foggia

Mafia, agguato per vendicare la morte del boss: un arresto a Foggia

 
MateraUn 21enne materano
Tenta di strozzare madre disabile per avere denaro, arrestato

Tenta di strozzare madre disabile per avere denaro, arrestato

 

La cerimonia

La curva Nord dello stadio di Lecce intitolata a 2 calciatori morti in un incidente

La manifestazione si terrà sabato 1 dicembre ed è dedicata a Michele Lorusso e Ciro Pezzella, i due calciatori morti il 2 dicembre 1983 nei pressi di Mola di Bari

La curva Nord dello stadio di Lecce intitolata a 2 calciatori morti in un incidente

LECCE - Sabato prossimo, 1 dicembre, la Curva Nord dello Stadio comunale «Ettore Giardiniero» di Lecce sarà intitolata a Michele Lorusso e Ciro Pezzella, i due calciatori morti in un incidente stradale il 2 dicembre 1983 nei pressi di Mola di Bari. Alla cerimonia nel corso della quale verrà scoperta la targa ricordo, prenderanno parte il sindaco Carlo Salvemini, il vicesindaco Alessandro Delli Noci, il presidente dell’Unione Sportiva Lecce Saverio Sticchi Damiani e i familiari di Lorusso e Pezzella.

L’intitolazione si tiene alla vigilia del trentacinquesimo anniversario della scomparsa dei due atleti furono coinvolti in uno scontro mentre si recavano a bordo della propria auto alla stazione ferroviaria del capoluogo regionale, dalla quale avrebbero raggiunto in treno i compagni a Varese, dove era in programma la partita del Lecce.

L’intitolazione della Curva Nord a Lorusso e Pezzella trova origine in una mozione del consigliere comunale Gabriele Molendini votata all’unanimità in Consiglio comunale nel dicembre del 2017. Da quell'atto, dopo il parere favorevole della commissione toponomastica, è scaturita la delibera di Giunta comunale, presentata dall’assessore all’Edilizia Sportiva Alessandro Delli Noci, con la quale si è proceduto all’intitolazione.

«Lorusso e Pezzella - viene sottolineato in una nota del Comune - sono considerati dai tifosi della squadra salentina delle vere e proprie «bandiere» (Michele Lorusso è ad oggi il calciatore che ha vestito più volte la maglia del Lecce con 418 presenze) e per la comunità tutta un elemento aggregante attorno ai valori dello sport».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400