Lunedì 27 Settembre 2021 | 03:42

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Serie B

Foggia, domani Coppa Italia contro il Catania. Gori: «Ci riprovo»

L'attaccante, in prestito dalla Fiorentina, si augura di partire col piede giusto. Esordio domani in casa alle 20.45

Foggia, domani Coppa Italia contro il Catania. Gori: «Ci riprovo»

Meno di 48 ore all’esordio stagionale ufficiale, domani sera il Foggia debutterà in Coppa Italia: alle 20.45, sfida casalinga al Catania. Esordio sulla panchina rossonera per il nuovo tecnico Grassadonia. Partita secca, valida per il secondo turno ad eliminazione diretta: previsti i supplementari ed eventualmente i rigori, in caso di parità al 90’. I «Satanelli» si stanno preparando alla gara, a porte chiuse, al campo sportivo dell’aeroporto militare di Amendola. Indisponibili Agnelli, Gerbo, Floriano e Mazzeo, che devono scontare le squalifiche patteggiate nell’ambito del processo sportivo che ha visto il club rossonero imputato per i presunti illeciti amministrativi commessi nelle stagioni di Lega Pro 2015/16 e 2016/17: due partite ufficiali di stop per capitan Agnelli, Gerbo e Mazzeo, tre per Floriano.

Potrebbero subito debuttare dal primo minuto, così, tutti o buona parte dei quattro nuovi acquisti: il portiere Bizzarri, il difensore Ranieri, il centrocampista Carraro e l’attaccante Gori. Ranieri e Gori - arrivati in prestito dalla Fiorentina - sono stati convocati per lo stage della Nazionale azzurra Under 20 in programma a Bagno di Romagna da lunedì a mercoledì prossimi. Stage di preparazione ai Mondiali di categoria dell’anno prossimo in Polonia. I due rossoneri si aggregheranno all’Under 20 subito dopo la gara col Catania. Gori, punta classe ‘99, è il capocannoniere del pre-campionato rossonero con 7 reti. «Segnare fa sempre piacere, anche nelle amichevoli - ha detto il giovane attaccante toscano -. Mi sono trovato subito molto bene con Mazzeo e gli altri compagni. Proverò a sfruttare al meglio tutte le opportunità che mi verranno concesse. Gara tosta quella col Catania, mi auguro di partire col piede giusto».

Prevista una buona cornice di pubblico domani (biglietti a 1 euro per gli abbonati). Partita a rischio di incidenti, in virtù della accesa rivalità tra le due tifoserie e dei tafferugli verificatisi due anni fa all’esterno dello «Zaccheria». La trasferta è stata autorizzata, ma per i soli sostenitori rossazzurri in possesso della fidelity card del Catania. Arbitro Illuzzi di Molfetta. La partita sarà trasmessa in diretta tv da Rai Sport. In tribuna d’onore dovrebbero rivedersi i patron Sannella, lontani dallo stadio dall’inverno scorso, quando la bufera giudiziaria investì la società dauna.

Intanto, dal mercato, si attende l’annuncio del quinto rinforzo: dovrebbe trattarsi del centrocampista Busellato, mezz’ala di corsa e interdizione, 25 anni, ex Cittadella, Ternana, Salernitana e Bari. Pressing sul difensore Costa, classe ‘86, che potrebbe arrivare dal Benevento in cambio del centrale Empereur (’94). Per l’attacco, l’obiettivo numero uno resta il bulgaro del Genoa Galabinov (’88). Si cerca anche un centrocampista che possa giocare da esterno destro ed eventualmente da mezz’ala. Per il ruolo di play, il Foggia è orientato al momento a dare fiducia ai giovani Carraro e Ramé, a meno che non dovesse presentarsi nei prossimi giorni un’occasione allettante.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie