Giovedì 24 Gennaio 2019 | 05:00

NEWS DALLA SEZIONE

Ricette Puglia
Ricette Puglia - Apulia mousse al pralinato - A cura del pasticciere Mauro Di Benedetto

Apulia mousse al pralinato

 
Ricette Puglia
Ricette Puglia - Ovetto in crosta di semola con cardoncelli e capocollo di Martina - A cura dello chef Michele D'Agostino

Ovetto in crosta di semola con cardoncelli e capocollo di Martina

 
Ricette Puglia
Ricette Puglia - Spaghettoni, triglie, pinoli e pane croccante - A cura di chef patron Loredana Stasi

Spaghettoni, triglie, pinoli e pane croccante

 
Ricette Puglia
Ricette Puglia - Agnello, verdi ricordi della murgia - A cura dello chef Mauro Di Gennaro

Agnello, verdi ricordi della murgia

 
Ricette Puglia
Ricette Puglia - Cacao, monache e ganache al primitivo - A cura dello chef Luca Chiriacò

Cacao, monache e ganache al primitivo

 

Ricette Basilicata

Cannuolo di pescatrice
con pistacchio di Stigliano

Aspic di mazzancolla con mela verde e cetrioli all’agretto, filetto di pescespada al coriandolo

Ricetta dello chef Vito Colonna

Ricette  Basilicata - Cannuolo di pescatrice con pistacchio di Stigliano, aspic di mazzancolla con mela verde e cetrioli all’agretto, filetto di pescespada al coriandolo - A cura dello chef Vito Colon

Ricette Basilicata - Cannuolo di pescatrice con pistacchio di Stigliano, aspic di mazzancolla con mela verde e cetrioli all’agretto, filetto di pescespada al coriandolo - A cura dello chef Vito Colon

RICETTE - Cannuolo di pescatrice con pistacchio di Stigliano, aspic di mazzancolla con mela verde e cetrioli all’agretto, filetto di pescespada al coriandolo
 - INGREDIENTI PER 4 PERSONE - 
PER IL CANNUOLO
g 200 di sfoglia fresca per lasagna fatta con semola di grano duro rimacinata e acqua,
senza uova
g 1000 polpa di pescatrice
g 200 ricotta fresca
l 1 olio e.v.o.
q.b. sale, pistacchi di Stigliano, timo fresco

Cannuolo di pescatrice con pistacchio di Stigliano, aspic di mazzancolla con mela verde e cetrioli all’agretto, filetto di pescespada al coriandolo
 - PER L'ASPIC - 
g 400 mazzancolle
q.b. gelatina in foglie e menta fresca
g 300 mele verdi
g 300 cetrioli
n. 1 noce pesca
g 500 filetto di pesce spada
q.b. cuore di scarola croccante
Per la marinatura del pesce spada
q.b. succo di limone fresco, coriandolo, sale, pepe, zucchero di canna, vino bianco

Cannuolo di pescatrice con pistacchio di Stigliano, aspic di mazzancolla con mela verde e cetrioli all’agretto, filetto di pescespada al coriandolo
 - PROCEDIMENTO - 
Mettere il pesce spada affettato a marinare per 12 ore. Cuocere ìl filetto di pescatrice tagliato a dadini, aggiustando di sale, scottandolo velocemente con olio extra vergine.

Unire la ricotta, precedentemente passata al setaccio, condire con il sale, profumare con timo fresco. Formare i cannoli con dei pezzi di impasto stesi al mattarello e friggere in olio e.v.o. sull’apposito cono di latta. Poi farcire con il composto e decorare con i pistacchi.

Per l’aspic sciogliere la gelatina, saltare e profumare con la menta, cuocere le mazzancolle, sbucciare le mele ed i cetrioli, tagliare a dadini e marinare per 10 minuti con succo di limone. In uno stampino mettere della gelatina, porre in frigorifero per 10 minuti e sistemare le mazzancolle, le mele ed i cetrioli, quindi aggiungere la rimanenza della gelatina, riporre in frigo per altri 30 minuti.

Servire sistemando le fettine di pesce spada marinato, una fettina di noce pesca, poggiare l’aspic, porre il cuore di scarola croccante e sistemare il cannolo.

Ricette  Basilicata - Cannuolo di pescatrice con pistacchio di Stigliano, aspic di mazzancolla con mela verde e cetrioli all’agretto, filetto di pescespada al coriandolo - A cura dello chef Vito Colonna

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400