Sabato 25 Gennaio 2020 | 15:55

NEWS DALLA SEZIONE

MARINA MILITARE
La visita dell'ammiraglio Burcheralla scuola sommergibili Taranto

La visita dell'ammiraglio Burcher
alla scuola sommergibili Taranto

 
ESERCITO
Lecce, lo stendardo del 31° carrinel Sacrario delle bandiere a Roma

Lecce, lo stendardo del 31° carri nel Sacrario delle bandiere a Roma

 
OCCUPAZIONE
Anche in Puglia Esercito e Confindustriapromuovono il ricollocamento professionale

Anche in Puglia Esercito e Confindustria promuovono il ricollocamento professionale

 
ESERCITO
Barletta, domenica ritorna la "Toro Ten"organizzata dall'82° reggimento fanteria

Barletta, domenica ritorna la "Toro Ten" organizzata dall'82° reggimento fanteria

 
ESERCITO
Tscherkovo e la memoria storicadell'82° reggimento di Barletta

Tscherkovo e la memoria storica dell'82° reggimento di Barletta

 
AERONAUTICA MILITARE
"Prendi al volo il tuto futuro"l'Arma azzurra nelle scuole di Bari

«Prendi al volo il tuo futuro»: l'Arma azzurra nelle scuole di Bari

 
ESERCITO
Dopo la sperimentazione della "Pinerolo"arrivano i nuovi sistemi d'arma avanzati

Dopo la sperimentazione della "Pinerolo" arrivano i nuovi sistemi d'arma avanzati

 
ESERCITO
Lecce, soppresso il 31° carriarrivano i Cavalleggeri Lodi

Lecce, soppresso il 31° carri: arrivano i Cavalleggeri Lodi

 
AERONAUTICA MILITARE
Gioia, la Befana arriva in elicotteroDoni e sorrisi ai bambini più piccoli

Gioia, la Befana arriva in elicottero: doni e sorrisi ai bambini più piccoli

 
MARINA MILITARE
Monopoli, la storia dei sommergibiliMostra e fotografie nel castello Carlo V

Monopoli, la storia dei sommergibili: mostra e fotografie nel castello Carlo V

 

Il Biancorosso

serie c
Bari e la «condanna» a vincere, Vivarini: «Non c'è altro verbo»

Bari e la «condanna» a vincere, Vivarini: «Non c'è altro verbo»

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaViolenza in famiglia
Foggia, rinchiude per due giorni la moglie in casa: arrestato

Foggia, rinchiude per due giorni la moglie in casa: arrestato

 
BrindisiNel Brindisino
Ceglie Messapica, due cadaveri trovati in una casa: indagano i carabinieri

Ceglie Messapica, due cadaveri trovati in una casa: indagano i carabinieri

 
Barile dichiarazioni
Bari, parla collaboratore di giustizia: «Affiliato clan Strisciuglio fu ucciso per farlo tacere»

Bari, parla collaboratore di giustizia: «Affiliato clan Strisciuglio fu ucciso per farlo tacere»

 
Lecceall'alba
Peschereccio carico di migranti si incaglia sugli scogli: sbarco a Torre Pali, in Salento

Peschereccio carico di migranti si incaglia sugli scogli: sbarco a Torre Pali, in Salento

 
BatNel Nordbarese
Barletta, tragedia in casa: 62enne muore schiacciato da lastra di ferro

Barletta, tragedia in casa: 62enne muore schiacciato da lastra di ferro

 
Tarantoil caso
Cannabis light, archiviata inchiesta partita da Taranto: «Sul Thc la legge non è chiara»

Cannabis light, archiviata inchiesta partita da Taranto: «Sul Thc la legge non è chiara»

 
Potenzala tragedia
Tifoso investito nel Potentino: alle 15 i funerali a Rionero

Tifoso investito nel Potentino: alle 15 i funerali a Rionero

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 

i più letti

QUATTRO NOVEMBRE

Bari, Sacrario e comando militare "Puglia": i bambini a lezione di cittadinanza

Gli alunni della scuola dell'infanzia "Ranieri" incontrano l'Esercito

Bari,  Sacrario e comando militare "Puglia"i bambini a lezione  di cittadinanza

Nell’ambito del laboratorio di Costituzione e cittadinanza i bambini della scuola dell’infanzia “Lascito Ranieri” di Japigia, si sono recati accompagnati dalle loro insegnanti (Tiziana Conte, Valeria Monopoli e Carmela Scagliarini) presso il Sacrario militare di Bari per celebrare il 4 novembre, giorno dell’Unità nazionale e delle Forze armate. Successivamente i bambini hanno voluto esprimere ancor di più la loro vicinanza recandosi presso il comando militare Esercito “Puglia” dove sono stati accolti dal generale Giorgio Rainò e dal colonello Donato Ninivaggi da sempre dimostrano sensibilità, riguardo e attenzione verso i bambini, attenti a fari conoscere sempre più da vicino ai giovanissimi il mondo della Difesa. I bambini hanno omaggiato con un piccolo lavoro svolto in classe il generale Rainò, le maestre inoltre hanno spiegato che il simbolo delle mani di carta tricolore è il simbolo di un popolo che trova la sua identità nei principi di fratellanza, uguaglianza e solidarietà.

L’incontro con il generale Rainò ha avuto un forte impatto emotivo e formativo sui bambini in quanto hanno ritrovato nelle sue parole l’emozione verso il dovere di ogni cittadino di promuovere e difendere la pace, come valore universale e promotore del progresso etico e morale delle comunità. La collaborazione consolidata tra la scuola dell’infanzia “Lascito Ranieri” e l’Esercito è testimonianza dell’importanza educativa della cooperazione tra istituzioni, che nel fare quotidiano in modo sintonico volgono lo sguardo al futuro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie