Lunedì 25 Gennaio 2021 | 16:03

NEWS DALLA SEZIONE

Nel lagonegrese
In 9 col reddito di cittadinanza senza averne diritto: denunce nel Potentino, giocavano anche d'azzardo

In 9 col reddito di cittadinanza senza averne diritto: denunce nel Potentino, giocavano anche d'azzardo

 
«silver economy»
Crisi economica da pandemia: la Basilicata fa leva sui pensionati

Crisi economica da pandemia: la Basilicata fa leva sui pensionati

 
Il bollettino regionale
Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

 
Il caso
Basilicata, assessore di Forza Italia attacca FdI e si dimette

Basilicata, assessore di Forza Italia attacca FdI e si dimette

 
Il caso
Sacerdote lucano «spretato» da Papa Francesco: molestie sessuali ai militari

Sacerdote lucano «spretato» da Papa Francesco: molestie sessuali ai militari

 
Il caso
Blitz dei Nas in due case di riposo a Brindisi e Potenza: chiuse per carenze igieniche

Blitz dei Nas in due case di riposo a Brindisi e Potenza: chiuse per carenze igieniche

 
Il caso
Melfi, in auto con 4 quintali di cavi di rame: denunciato

Melfi, in auto con 4 quintali di cavi di rame: denunciato

 
Il caso
Potenza, crolla pezzo di solaio di un appartamento: 60enne ferita

Potenza, crolla pezzo di solaio di un appartamento: 60enne ferita VD

 
Nel Potentino
Usb fa analizzare le mascherine di Fca, «Non sono idonee»: scatta la denuncia

Usb fa analizzare le mascherine di Fca, «Non sono idonee»: scatta la denuncia

 
Nel Potentino
Oppido Lucano, dipendente banca sottrae 2 milioni a 4 comuni: 4 arresti

Oppido Lucano, dipendente banca sottrae 2 milioni a 4 comuni: 4 arresti

 

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggiacontrolli antidroga
Foggia, tenta di disfarsi dello stupefacente alla vista dei carabinieri: arrestato pusher 18enne

Foggia, tenta di disfarsi dello stupefacente alla vista dei carabinieri: arrestato pusher 18enne

 
TarantoIl caso
Taranto, coppia ruba in un market e investe un dipendente: fermati

Taranto, coppia ruba in un market e investe un dipendente: fermati

 
Barinel Barese
Conversano, scempio in gravina: i bracconieri fanno strage di alberi

Conversano, scempio in gravina: i bracconieri fanno strage di alberi

 
LecceL'iniziativa
«Io Posso»: il progetto solidale salentino compie 6 anni e festeggia con una tombolata social

«Io Posso»: il progetto solidale salentino compie 6 anni e festeggia con una tombolata social

 
PotenzaNel lagonegrese
In 9 col reddito di cittadinanza senza averne diritto: denunce nel Potentino, giocavano anche d'azzardo

In 9 col reddito di cittadinanza senza averne diritto: denunce nel Potentino, giocavano anche d'azzardo

 
Materanel Materano
Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

 
Covid news h 24Emergenza contagi
Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 

i più letti

Il caso

Potenza, i pilomat «vandalizzati» costano cari al Comune

Impegnati oltre cinquemila euro per ripararli

Potenza, i pilomat «vandalizzati» costano cari al Comune

POTENZA - Gli atti di vandalismo danneggiano il bene comune e costano cari all’amministrazione comunale: nei giorni scorsi la Giunta di Potenza ha approvato un impegno di spesa di oltre cinquemila euro per la riparazione dei dissuasori automatici (i cosiddetti pilomat) di piazza Pignatari e via Cesare Battisti, non funzionanti, come si legge nella delibera, a causa di atti di vandalismo.
I dissuasori mobili sono stati installati in virtù di due delibere, una del 2017 e una del 2019, per delimitare l’area pedonale compresa tra piazza Matteotti, piazza Martiri Lucani, piazza Pignatari, Largo d’Errico, via Cesare Battisti e parte di Corso XVIII agosto. A questo scopo sono stati installati quattro dissuasori automatici in corrispondenza di piazza Pignatari, via Cesare Battisti (lato Banca d’Italia), corso XVIII agosto e largo San Michele.
Dopo breve tempo, però, come ricordato nella stessa delibera di impegno di spesa per la riparazione, atti vandalici «hanno causato guasti meccanici e funzionali ai quattro “pilomat”, tali da non consentire il loro corretto funzionamento e le funzioni per cui sono stati posizionati». Per questo motivo il 20 luglio scorso, con apposita determinazione dirigenziale, sono stati affidati alla ditta Zeta impianti i lavori di ripristino. Ma, pochi mesi dopo, il 21 e il 23 ottobre scorsi sono arrivate all’ufficio viabilità segnalazioni di danneggiamento dei pilomat di via Cesare Battisti e Largo Pignatari. L’amministrazione comunale, dunque, da un lato ha dato mandato alla Polizia Locale di avviare le indagini per individuare gli autori degli atti vandalici (anche in vista di una rivalsa economica), dall’altro ha inoltrato alla ditta manutentrice la richiesta di un preventivo per le riparazioni, il cui costo è stato quantificato in circa tremila euro più iva per il pilomat di via Cesare Battisti e 1.500 più Iva per il pilomat di piazza Pignatari, per un totale di 4.430 euro oltre Iva, ovvero 5.403 euro complessivamente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie