Sabato 20 Aprile 2019 | 15:06

NEWS DALLA SEZIONE

Elezioni del 26 maggio
Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

 
L'annuncio
Fca, Melfi: sindacati, a maggio alcuni stop a produzione

Fca, Melfi: sindacati, a maggio alcuni stop a produzione

 
La curiosità
Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: squadra di un paese di 5mila anime

Calcio, Picerno arriva in C: aggrediti 3 calciatori del Taranto.La squadra fa ricorso ma viene respinto

 
A potenza
Ospedale San Carlo, da giugno sospesi 14 ambiti intramoenia

Ospedale San Carlo, da giugno sospesi 14 ambiti intramoenia

 
Nel Potentino
Melfi, costrinse compagna incinta a prostituirsi: arrestato

Melfi, costrinse compagna incinta a prostituirsi: arrestato

 
Parco del Pollino
Il parco naturalistico «Viggianello Waterland» diventa realtà

Il parco naturalistico «Viggianello Waterland» diventa realtà

 
Stalking
Melfi, chiedeva sesso alla sua ex minacciando il «revenge porn»

Melfi, chiedeva sesso alla sua ex minacciando il «revenge porn»

 
La terra trema
Paura nella notte nel Potentino: scossa di terremoto di magnitudo 2.9

Paura nella notte nel Potentino: scossa di terremoto di magnitudo 2.9

 
Neo governatore
Regione Basilicata, arriva l'insediamento di Bari

Basilicata, Bardi insediato: è presidente della Regione

 
Sentenza
Potenza, abusò di minori in casa famiglia e clinica: condannato a 9 anni

Potenza, abusò di minori in casa famiglia e clinica: condannato a 9 anni

 
Il punto
Basilicata, 10 comuni ad alto rischio Radon

Basilicata, 10 comuni ad alto rischio Radon

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIn Tv
Palazzo Poli di Molfetta in un documentario di Michele Cristallo

Palazzo Poli di Molfetta in un documentario di Michele Cristallo

 
HomeLe festività pasquali
Pasqua, previsto a Matera un lungo ponte da tutto esaurito

Pasqua, previsto a Matera un lungo ponte da tutto esaurito

 
BrindisiIl caso
Fasano, nascosti in un trullo tre chili di esplosivo: al via le indagini

Fasano, nascosti in un trullo tre chili di esplosivo: al via le indagini

 
LecceIl caso
Taviano, entra in chiesa per rubare le offerte, ma i fedeli chiamano i cc

Taviano, entra in chiesa per rubare le offerte, ma i fedeli chiamano i cc

 
BatLotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
PotenzaElezioni del 26 maggio
Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

 
TarantoL’edificio è in piazza Ebalia
Ex sede Banca d’Italia a Taranto: c’è chi vuole comprarla

Ex sede Banca d’Italia a Taranto: c’è chi vuole comprarla

 
FoggiaContratto di sviluppo
Distretto agroindustria, Foggia vuole 100 milioni

Distretto agroindustria, Foggia vuole 100 milioni

 

A Paoladoce di Avigliano

Acqua sporca dai rubinetti, si cerca soluzione

Il sindaco della frazione del Potentino ha annunciato interventi tampone

acqua di rubinetto

Acqua sporca dai rubinetti delle case di Paoladoce di Avigliano. La denuncia, rilanciata ieri dalle pagine del nostro quotidiano dalla Federconsumatori di Potenza, riapre un annoso e atavico problema con il quale i cittadini del borgo aviglianese convivono da tempo e ben noto alle istituzioni locali. Basta una pioggia più violenta ed abbondante che in alcune abitazioni l’acqua non è più limpida e cristallina e la sua qualità preoccupa i residenti. Quando cominciano a veder sgorgare dal rubinetto un acqua torbida e quasi «melmosa», come essi stessi la definiscono, verosimilmente non più utilizzabile per fini potabili, i cittadini di Paoladoce si arrangiano come meglio possono, utilizzando spesso riserve autonomamente raccolte in taniche e bottiglie nei giorni precedenti, con la consapevolezza che, prima o poi, avranno un momentaneo stop nell’utilizzo del bene primario. Le utenze idriche della zona, una cinquantina all’incirca, infatti, si approvvigionano direttamente da sorgenti locali che si trovano ai piedi del Monte Carmine e che, pertanto, sono molto sensibili alle variazioni atmosferiche. «Conosciamo da tempo il problema – dice il sindaco Vito Summa – e in diverse situazioni nel passato abbiamo fatto arrivare, in accordo con l’acquedotto, sacche di acqua potabile. Purtroppo le abitazioni non sono servite dalla rete idrica che serve la Camastra. Bisognerebbe collegare le condotte della frazione direttamente ai serbatoi riforniti a loro volta dallo schema idrico regionale». «Il problema, tuttavia, - continua il primo cittadino - è sempre quello del reperimento del denaro necessario all’opera. Occorrono, a conti fatti, circa 180 mila euro. Il progetto è pronto ma noi attendiamo ancora il bando regionale sugli acquedotti rurali per candidare a finanziamento l’intervento e poter finalmente risolvere una questione vecchia e preoccupante».
«Noi ad oggi – spiega - non abbiamo avuto come comune dai cittadini alcuna segnalazione per questa nuova emergenza, ma restiamo come sempre disponibili per comprendere l’entità della questione e trovare una risoluzione tampone di concerto con l’acquedotto, ente erogatore del servizio, e la popolazione interessata». «La risoluzione definitiva – conclude Summa – non dipende purtroppo da noi e dalla nostra volontà». Intanto l’acqua pare continui ad essere sporca e scura. «Un fatto estremamente grave – afferma Rocco Ligrani, presidente di Federconsumatori – se dovesse essere confermato». «L’acqua – conclude l’associazione a difesa dei consumatori - è un bene primario e indispensabile, e per giunta non offerto gratuitamente ai cittadini, ma dagli stessi pagato».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400