Sabato 19 Gennaio 2019 | 15:04

NEWS DALLA SEZIONE

I candidati rimasti in gioco sono 72
Chef Angelo Sabatelli

In lizza per il premio Italiaatavola

 
Sanarica, Tricase, Canosa e altri
IN GROTTA - Le sette lampade mottolesi

A Mottola la natività è rievocata nel santuario delle Sette Lampade

 

A Molfetta

«Diversità, un patrimonio» per il futuro anche a tavola

L'istituto Alberghiero di Molfetta propone la XVIII edizione delle Giornate dell'Arte e della Creatività Studentesca dal tema «Diversità: patrimonio per il futuro»

Fra le varie attività e gli eventi del «Diversità: patrimonio per il futuro» segnaliamo anche i laboratori del gusto

BUONGUSTO - Allievi a scuola

BUONGUSTO - Allievi a scuola

«DIVERSITÀ: PATRIMONIO PER IL FUTURO» - Imparare a scuola, andando oltre i classici libri di testo. A Molfetta, dove si è appena svolta l’eccellente degustazione della Guida al Buongusto di Puglia e Basilicata, l’istituto Alberghiero fino al 26 maggio 2018 propone la XVIII edizione delle Giornate dell’Arte e della Creatività Studentesca. Il tema individuato per questa edizione è “Diversità: patrimonio per il futuro”.

Fra le varie attività, e gli eventi, che ci saranno nelle due sedi della scuola molfettese segnaliamo i laboratori del gusto, che saranno tenuti da ex alunni del nostro istituto che si sono affermati nel mondo del lavoro tra i quali Stefano Di Gennaro (Stella Michelin) e Domenico Di Tondo nel settore cucina, Antonio Parisi e Gaetano Tassiello nel settore caffetteria e sommellerie, Francesco Montereale e Graziano Todisco nel settore pasticceria.

L’emozione del cooking show d’autore sarà in collaborazione con il Team Dolmen Culinary, perché saper cucinare e saper trasformare la cucina in spettacolo è un mestiere da imparare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400