Venerdì 18 Gennaio 2019 | 13:36

LETTERE AL DIRETTORE

Anche per gli sceicchi prima o poi cambierà la musica

Gli sceicchi non sanno dove investire i petrodollari. Acquistano squadre di calcio, acquistano ville e gioielli in tutti i paesi,sono diventati i nuovi padroni del mondo e sono
circondati dai grandi affaristi, da coloro che li consigliano, da coloro che sanno speculare, da coloro che muovono il motore della finanza mondiale.
Li conosciamo tutti, sono su tutti i giornali e vengono interpellati dai grandi giornalisti e vengono ammirati, ma raramente additati.
Questi personaggi rappresentano la dolce vita, sono felici e per loro il sole non tramonta mai.Partono all'alba e giungono all'alba in un altro continente, sono sempre in movimento
e pensano sempre alla vita meravigliosa e non temono nulla.
I confini dei loro Stati sono chiusi all'accoglienza.I Siriani,i Marocchini,i Somali,i Libici e gli Iracheni si guardano bene dal chiedere asilo presso il Qatar o l'Arabia Saudita o sultanati vari.E questi Stati musulmani si guardano bene dal rispettare il Corano che impone loro di destinare il 10% dei loro averi ai bisognosi.
Eppure anche per loro arriverà un momento, arriverà quel momento in cui perderanno la voglia di vivere.
Questa ,purtroppo per loro,sarà la nemesi storica!

Biagio Sannicandro (Bari)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400