Venerdì 18 Gennaio 2019 | 16:23

NEWS DALLA SEZIONE

Il movimento nel Salento
Melendugno: No Tap protestano in tute anticontaminazione

Melendugno: No Tap protestano in tute anticontaminazione

 
Nel Leccese
Copertino, incendio in capannone Fse: danneggiato treno merci

Copertino, incendio in capannone Fse: danneggiato treno merci

 
Il festival
Picturebook Fest: a Lecce arte e letteratura per ragazzi

Picturebook Fest: a Lecce arte e letteratura per ragazzi

 
All'ospedale Vito Fazzi
ospedale Vito Fazzi di Lecce

Polmone asportato senza aprire torace: super-intervento a Lecce

 
Parla Vincenzo Zara
Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

 
Lontano almeno 300 metri
Nardò, 75enne geloso picchiava la moglie: mi tradisce

Nardò, 75enne geloso picchiava la moglie: «Mi tradisce»

 
nel Leccese
Geloso della moglie, la picchia e minaccia per anni: nei guai un 75enne a Nardò

Geloso della moglie, la picchia e minaccia per anni: nei guai un 75enne a Nardò

 
Il progetto non decolla
Monteroni, stop all'università islamica: il Tar dà ragione al comune

Monteroni di Lecce, l'università islamica non si farà: il Tar dà ragione al comune

 
Il gasdotto
Tap, completato project financing per 3,9 miliardi di euro

Tap, completato project financing per 3,9 miliardi di euro

 
La nomina
Lecce, dopo le dimissioni di Salvemini nominato commissario ex prefetto Sodano

Lecce, dopo dimissioni di Salvemini nominato commissario: è l'ex prefetto Sodano

 
12 e 13 gennaio
BlaBlaBla Festival: a Trepuzzi contro le discriminazioni di genere

BlaBlaBla Festival: a Trepuzzi contro le discriminazioni di genere

 

Operazione dei Carabinieri

Surbo, preso spacciatore
aveva droga e oltre 10mila €

Surbo, preso spacciatoreaveva droga e oltre 10mila €

Un 45enne di Surbo, Maxime Negro, è stato arrestato per detenzione e spaccio di stupefacenti. L’uomo, già agli arresti domiciliari, abitava al piano terra in un’abitazione in via Caduti sul Lavoro nr. 2/6. A far scattare la perquisizione ai militari è stato un forte odore di marijuana proveniente dalla sua persona a seguito di un controllo: i Carabinieri hanno infatti rinvenuto in un portamonete in pelle di colore nero con più involucri in cellophane di colore bianco del tipo “cocaina” del peso complessivo di gr. 28 circa, già suddivisi per lo spaccio al dettaglio ed un involucro in cellophane con all’interno 7 grammi circa di “marijuana”. All’interno dell’abitazione veniva rinvenuto, inoltre, materiale per il confezionamento delle dosi ed un bilancino. Successivamente in una borsa/tracolla posta nelle vicinanze del letto, su un mobile, si rinveniva la somma di oltre 10mila euro in contanti in banconote di vario taglio, sicuramente provento della fiorente attività di spaccio. La perquisizione si è conclusa con il sequestro di quanto rinvenuto. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400