Mercoledì 29 Giugno 2022 | 11:09

In Puglia e Basilicata

aveva 49 anni

Si schianta con l'auto sulla Cavallino-San Donato: muore poliziotto della Questura di Lecce

ambulanza notte

È il quarto incidente mortale in pochissimi giorni sulle strade del Salento

22 Giugno 2020

Fabiana Pacella

Un poliziotto di 49 anni, Tommaso Verdoscia, in servizio in Questura a Lecce, è morto ieri sera in un incidente stradale sulla Cavallino-San Donato. Lo schianto, la cui dinamica è ancora in fase di chiarimento, è avvenuto mentre l'uomo era in auto, e l'agente è deceduto in seguito alla gravissime ferite riportate. Al momento era in servizio in Prefettura, dopo aver lavorato a lungo all'ospedale Vito Fazzi di Lecce, al posto fisso di polizia. Indagano i carabinieri. È il quarto incidente mortale in pochissimi giorni sulle strade del Salento.

Uno schianto nella notte. È così che la lista nera delle tragedie della strada in provincia di Lecce si allunga. Stavolta il nome, la storia, sono quelli di un poliziotto della questura di Lecce, in servizio presso la Prefettura. Uno di quelli che non guarda orario e difficoltà, di quelli disponibili e disposti a cambiare il turno con un collega. La chiamata prima di mezzanotte. Un colpo di sonno, un ostacolo, un malore. Cause dello schianto in auto sulla via del lavoro sono al vaglio degli investigatori. Di sicuro l'agente è arrivato in fin di vita al Vito Fazzi di Lecce, dopo essere stato raggiunto sul posto dal Questore, allertato immediatamente. Speranze al lumicino svanite poco dopo sotto gli occhi disperati di moglie, madre, familiari e colleghi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725