Sabato 22 Febbraio 2020 | 14:07

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Salento
Patù, in vendita monumento nazionale: scoppia il caso «Centopietre»

Patù, in vendita monumento nazionale: scoppia il caso «Centopietre»

 
Misterioso episodio
Imbrattato col sangue citofono abitazione ex sindaco di Carmiano

Imbrattato col sangue citofono abitazione ex sindaco di Carmiano

 
università
Istituto Nazionale Astrofisica inaugura sezione all'UniSalento

Istituto Nazionale Astrofisica inaugura sezione all'UniSalento

 
nel Leccese
Chiesanuova, un'auto e una moto dati alle fiamme all'alba: indagano i cc

Chiesanuova, un'auto e una moto dati alle fiamme all'alba: indagano i cc

 
Presi dai Cc
Carmiano, rapinatori portano via carte Bancomat e si fanno fotografare allo sportello: arrestati

Carmiano, rapinatori portano via carte Bancomat e si fanno fotografare allo sportello: arrestati

 
al «fazzi»
Lecce, il paradosso del reparto di Odontostomatolgia: non ci sono posti letti «fissi»

Lecce, il paradosso del reparto di Odontostomatolgia: non ci sono posti letto «fissi»

 
nel Leccese
Alezio, cc trovano quasi un chilo di marijuana nascosta fra i rovi

Alezio, cc trovano quasi un chilo di marijuana nascosta fra i rovi

 
controlli della gdf
Lecce, mezza tonnellata di droga nel vano di uno scafo, in casa armi e munizioni: un arresto

Lecce, mezza tonnellata di droga nel vano di uno scafo, in casa armi e munizioni: un arresto

 
Il caso
L'orologio funziona, ma il cuore no: leccese «salvato» da smartwatch

L'orologio funziona, ma il cuore no: leccese «salvato» da smartwatch

 
L'incidente
Salento, viene investita dalle fiamme della stufa a gas: morta 89enne

Salento, viene investita dalle fiamme della stufa a gas: morta 89enne

 
Il gasdotto
La Tap e i risarcimenti ambientali: lite tra i sindaci di Lecce e Melendugno

La Tap e i risarcimenti ambientali: lite tra i sindaci di Lecce e Melendugno

 

Il Biancorosso

Piccoli talenti
Bari calcio, il portiere Turi in tournee con Italia under 15

Bari calcio, il portiere Turi in tournee con Italia under 15

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantol'illustrazione
Diodato nella sua Taranto: l'omaggio di un artista è virale

Diodato nella sua Taranto: l'omaggio di un artista è virale

 
Foggianel Foggiano
Stornarella, 50 quintali di rifiuti in 2 aree non autorizzate: sequestri

Stornarella, 50 quintali di rifiuti in 2 aree non autorizzate: sequestri

 
Potenzala comunicazione
Coronavirus, task force Basilicata: «Test negativi su 2 cittadini provenienti da Codogno»

Coronavirus, task force Basilicata: «Test negativi su 2 cittadini provenienti da Codogno»

 
Barila visita
Coronavirus, Decaro: «Il Papa verrà a Bari, in Puglia per ora nessun allarme»

Coronavirus, Decaro: «Il Papa verrà a Bari». In Puglia per ora nessun allarme

 
LecceNel Salento
Patù, in vendita monumento nazionale: scoppia il caso «Centopietre»

Patù, in vendita monumento nazionale: scoppia il caso «Centopietre»

 
Batla festa
Trani, cittadinanza per la vedova di Astor Piazzolla

Trani, cittadinanza per la vedova di Astor Piazzolla

 
Materanel Materano
Scanzano Jonico, ubriaco picchia la compagna e la manda in ospedale: arrestato

Scanzano Jonico, ubriaco picchia la compagna e la manda in ospedale: arrestato

 
Brindisidi s.v. dei normanni
In casa e in auto 5kg di droga tra marijuana e hashish: un arresto nel Brindisino

In casa e in auto 5kg di droga tra marijuana e hashish: un arresto nel Brindisino

 

i più letti

Chiesa

Alessano, restaurata la pala d'altare cara a Don Tonino Bello

Venerdì riapre al culto la chiesa di Santa Maria degli Angeli

Alessano, restaurata la pala d'altare cara a Don Tonino Bello

Riapre al culto la chiesa di Santa Maria degli Angeli, annessa al convento dei Cappuccini, ad Alessano. Il 1° novembre, alle 17, sarà il Vescovo di Ugento-Santa Maria di Leuca, monsignor Vito Angiuli, a celebrare la riapertura al pubblico di questo autentico scrigno che racchiude opere di altissimo valore artistico, ad iniziare dalla “Macchina d’altare” lignea di fine XVII secolo, con al centro una tela di altissimo valore, che rappresenta il “Perdono di Assisi”: raffigura i Santi Francesco, Chiara, Leonardo e Antonio da Padova che pregano il Cristo e la Vergine, raffigurati nella parte alta della tela, circondati da Angeli musicanti.

Ieri mattina, in un incontro riservato agli organi di stampa, è stata presentata l’opera restaurata, con il contributo della Fondazione “Banca Popolare Pugliese – Giorgio Primiceri”, della Soprintendenza alle Belle Arti, dei cittadini di Alessano, del comune di Alessano, della Fondazione “Don Tonino Bello” e della Diocesi di Ugento-Santa Maria di Leuca.
Il motore immobile dell’imponente opera di restauro è stato fra Francesco Monticchio, guardiano del Convento di Alessano e che, emozionato ma sprigionante gioia, racconta che «di ritorno dalla missione in Mozambico, giunto ad Alessano, fui informato delle gravissime condizioni di don Tonino. Mi precipitai a Molfetta, otto giorni dopo sarebbe volato in cielo. Quando ci salutammo, mi richiamò e mi disse: “Il convento di Alessano è il mio convento. E quell’altare andrebbe restaurato”. Abbiamo tenuto fede a quell’impegno con don Tonino».

E Fra Francesco motivò il regista Edoardo Winspeare: così è stato realizzato anche un video, poi fatto veicolare su YouTube e sui vari social network al fine di sensibilizzare sull’urgenza dei lavori di restauro. Ed è stato lo stesso Winspeare, poi, a mettere in contatto i fratti con Banca Popolare Pugliese.
«I Cappuccini sono una presenza ed una vicinanza al popolo. Siamo noi che dobbiamo andare verso il popolo. E il restauro di questa importante opera testimonia questa condivisione mai interrotta con Alessano», ha aggiunto fra Alfredo Marchello, Ministro provinciale dei Frati Cappuccini.

«E’ stato un onere ed un onore per me restaurare questo capolavoro -, sottolinea Rita Cavaliere, capo dei restauratori, insieme a Dario Taras, Alessandro Remigi, Danila Caccioppola e Cosimo Imperatori.
Per il sindaco Francesca Torsello «questa Chiesa deve diventare una stazione obbligata del cammino del pellegrino alla tomba di don Tonino».
«La Banca Popolare Pugliese intende proseguire nell’affiancamento delle iniziative volte al recupero e alla valorizzazione delle testimonianze artistiche e culturali della Puglia - ha sottolineato il presidente Vito Primiceri - Santa Maria degli Angeli di Alessano torna finalmente nella fruizione religiosa ma anche civile della comunità, attraverso l’indefessa e caritatevole opera dei Frati Cappuccini che ne hanno custodito nei secoli il valore e il significato»

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie