Lunedì 26 Ottobre 2020 | 16:52

 

Tutto sul Bari calcio

il Biancorosso Facebook
 

calcio

Il Bari ha cambiato strada: dalla difesa la spinta in più

Il Bari ha cambiato strada: dalla difesa la spinta in più

Mister Auteri vicino alla quadratura del cerchio con tante soluzioni a disposizione


BARI - Il primo «clean sheet» stagionale per trovare l’assetto perfetto. Dopo i cinque gol subiti nei primi tre turni di campionato, la difesa del Bari era finita inevitabilmente sotto osservazione.

Equilibrio, automatismi ed attenzione non sembravano completamente settati, sebbene Gaetano Auteri non abbia mai voluto creare un «caso. Il tecnico siciliano ha puntualmente sottolineato che i gol incassati contro Francavilla, Teramo e Cavese erano nati da errori di interpretazione o da episodi, non da un’organizzazione errata o da eccessivi spazi concessi all’avversario. Tuttavia, è pur evidente che la sfida di domenica scorsa contro la Viterbese debba costituire un punto di partenza: prima volta in cui la porta di Frattali è rimasta inviolata è un fattore da prendere come riferimento per il futuro.

Finora, dati anche i numerosi impegni infrasettimanali, Auteri ha alternato equamente i cinque difensori puri della sua rosa, così come è avvenuto per i laterali. Una turnazione che probabilmente proseguirà quantomeno nei periodi più intensi sul piano degli impegni. Ma è altrettanto scontato che occorrerà partire da una traccia base. In tal senso, alcune gerarchie si vanno ormai definendo. Celiento, ad esempio, è un intoccabile e non soltanto per la straordinaria vena realizzativa. L’ex Catanzaro è l’elemento più rapido della retroguardia e, grazie alla sua capacità di cambiare mansioni in corsa, può anche consentire di passare dal 3-4-3 di partenza allo schieramento a quattro, nel quale assume i compiti di terzino destro.

Sembra aver ormai conquistato la maglia di centrale puro Sabbione. Il 29enne genovese talvolta si concede qualche amnesia, ma per passo, tempismo e carica agonistica resta uno degli uomini più reattivi tra i Galletti. In realtà, ha destato impressioni positive pure il giovane Minelli: gran fisico, ottimo senso dell’anticipo ed una buona velocità di base, nonostante la mole imponente. I suoi 21 anni gli creano un inevitabile debito d’esperienza che, però, potrà colmare strada facendo: attualmente, parte tra le immediate alternative. La sorpresa riguarda il centrale sinistro: tale maglia sta finendo sulle spalle di capitan Di Cesare. Un ruolo che il navigato difensore romano ha più volte interpretato in carriera, pur essendo un destro. Meraviglia, in verità, che debba sobbarcarsi un lavoro che richiede grande reattività a ben 37 anni.

Ma non è semplice rinunciare alla sua esperienza, al carisma, nonché all’ormai noto vizietto del gol. Il profilo di ruolo, però, sarebbe Perrotta, ma il 26enne molisano è reduce da un avvio di torneo in estrema difficoltà: già balbettante in Coppa Italia con la Spal, è naufragato a Cava dei Tirreni. Il suo campionato, quindi, parte in rincorsa. Anche la situazione dei laterali si va definendo: Ciofani sembrava in partenza, ma, complici gli intoppi fisici di Andreoni e qualche incertezza di Corsinelli, sta conquistando la corsia destra. La sinistra, invece, è saldamente in mano a D’Orazio, l’unico mancino naturale tra gli elementi di fascia. Auteri ha provato nel ruolo anche Semenzato che, però, sembra ancora lontano da standard fisici idonei al calcio intenso predicato dal coach di Floridia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DAL BIANCOROSSO

Bari tocca a te: alle 21 contro il Catania vietato fallire

Bari tocca a te: alle 21 contro il Catania vietato fall...

 
Bari calcio, parla Auteri: «Con il Catania gara impegnativa»

Bari calcio, parla Auteri: «Con il Catania gara impegna...

 
Bari calcio, dopo Dpcm la partita con il Catania sarà a porte chiuse

Bari calcio, dopo Dpcm la partita con il Catania sarà a...

 
Bari-Catania: stadio aperto a 1000 tifosi dalle ore 18 alle 20

Bari-Catania: stadio aperto a 1000 tifosi dalle ore 18 ...

 
Bari calcio, polemica tra Ghirelli e De Laurentiis: «Lega Pro chiede responsabilità»

Bari calcio, polemica tra Ghirelli e De Laurentiis: «Le...

 
Bari calcio, De Laurentis: «Contro il Catania torneranno i tifosi allo stadio, sebbene in misura ridotta»

Bari calcio, De Laurentis: «Contro il Catania tornerann...

 
Bari calcio, Bianco in dubbio per il match con il Catania

Bari calcio, Bianco in dubbio per il match con il Catan...

 
Monopoli e Bari pari in tutto senza reti manca la ciliegina

Monopoli e Bari pari in tutto senza reti manca la cilie...