Martedì 22 Settembre 2020 | 14:25

 

Tutto sul Bari calcio

il Biancorosso Facebook
 

LEGA PRO

Vivarini attende, Scala in bilico. Avanza Auteri: altre novità in vista

foto Genovese

Vivarini attende, Scala in bilico. Avanza Auteri: altre novità in vista

La società è in una fase di riflessione dallo scorso 23 luglio. Uno stallo che ha scatenato anche qualche mugugno da parte dalla tifoseria

BARI - Il Bari entra nei giorni decisivi per definire il suo destino. La settimana che scatta da oggi dovrà per forza di cose sistemare l’assetto della compagine biancorossa. Il presidente Luigi De Laurentiis, con una toccante lettera aperta ai tifosi diramata all’indomani della sconfitta nella finale dei playoff contro la Reggiana, aveva assicurato che il progetto del club non avrebbe perso forza ed ambizione.

Di fatto, però, la società è in una fase di riflessione dallo scorso 23 luglio. Uno stallo che ha scatenato anche qualche mugugno da parte dalla tifoseria: alle porte dello stadio San Nicola è apparso uno striscione firmato dai «Re David», uno dei gruppi riferimento della Curva Nord. «Programmazione, rispetto e patti chiari…secondi a nessuno: noi siamo Bari», recita lo slogan che, evidentemente, intende il periodo di pausa causato dall’attenzione della proprietà alla Champions League disputata dal Napoli (eliminato sabato sera nell’ottavo di finale contro il Barcellona). L’attesa, in ogni caso, dovrebbe essere giunta agli sgoccioli. Tra oggi e domani, il direttore sportivo Matteo Scala sarà a colloquio con Luigi De Laurentiis e si tratterà di un colloquio determinante.

Il massimo dirigente biancorosso sarebbe ancora dell’idea di proseguire con il manager genovese nella mansione di responsabile del mercato e dell’area tecnica, nonché di confermare Vincenzo Vivarini in panchina, anche in virtù del contratto che lega il coach abruzzese ai Galletti anche per la prossima stagione. Tuttavia, il management dei pugliesi ha tante anime e si priverà a raggiungere un equilibrio condiviso. Ecco perché bisogna evidenziare come la possibilità di un cambio di rotta sul fronte allenatore resta assolutamente concreta. E forse stia assumendo ulteriore forza nelle ultime ore, sull’esigenza di non voler depauperare il patrimonio squadra: non è un mistero che Vivarini chieda un Bari più vicino alle sue idee di calcio, con l’inserimento di almeno cinque titolari ed un parco alterative funzionale e pronto all’uso.

Ebbene, se si valuterà poco conveniente l’eventualità di proseguire con il coach di Ari smontando la rosa attuale senza aver poi la garanzia di vincere, ecco che l’alternativa è già stata individuata e risponde al nome di Gaetano Auteri. Il tecnico siciliano è l’unico realmente considerato dal club in caso di divorzio da Vivarini. Il curriculum vincente in serie C, la vasta conoscenza del girone meridionale, nonché della stessa rosa barese (ha avuto alle sue dipendenze Mattia Maita ed Eugenio D’Ursi solo per citare gli elementi allenati più di recente) sono i fattori che spingono verso il mister reduce dall’esperienza a Catanzaro.

Allenatori pur apprezzati come Marco Baroni, Attilio Tesser o Roberto Venturato sembrano avere chance risicate per vari motivi.

Le novità, però, non finirebbero qui. Perché la società sta pensando all’inserimento di nuove figure nello staff dei preparatori, valutando autentici specialisti del settore. In bilico resta anche Matteo Scala. Il manager ligure: potrebbe restare a Bari con le attuali mansioni, ma con il possibile affiancamento di un’altra figura dirigenziale. Oppure potrebbe essere dirottato a Napoli: in tal caso, il favorito per sostituirlo sarebbe Giancarlo Romairone (ex Spezia, Carpi e Chievo). L’ultima riflessione riguarda il ritiro precampionato: permane l’ipotesi di portare la squadra in Abruzzo (raduno dopo Ferragosto per tutti gli accertamenti sanitari), ma sta prendendo piede la possibilità di svolgere la preparazione precampionato alla cittadella della Guardia di Finanza che sarebbe dotata delle strutture tecniche e logistiche per allenarsi in sede ed in sicurezza.

(foto Genovese)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DAL BIANCOROSSO

Il Bari accende la luce: la settimana degli esordi

Il Bari accende la luce: la settimana degli esordi

 
Bari calcio, in arrivo Candellone in prestito biennale

Bari calcio, in arrivo Candellone in prestito biennale

 
Bari, ceduti Terrani al Como e Costa alla Virtus Entella

Bari, ceduti Terrani al Como e Costa alla Virtus Entell...

 
Bari calcio, mister Auteri: «Esordio impegnativo in casa della Virtus Francavilla»

Bari calcio, mister Auteri: «Esordio impegnativo» Marra...

 
Il Bari con l'armatura: parola di De Laurentiis

Il Bari con l'armatura: parola di De Laurentiis

 
Bari calcio, i galletti ingaggiano l'esterno Marras

Bari calcio, i galletti ingaggiano l'esterno Marras

 
Bari, presentate nuove divise da gioco dei biancorossi. Decaro «Sono simbolo della città»

Bari, presentate nuove divise da gioco dei biancorossi....

 
Bari, ceduto in prestito Kupisz alla Salernitana

Bari, ceduto in prestito Kupisz alla Salernitana