Sabato 28 Marzo 2020 | 16:36

 

Tutto sul Bari calcio

il Biancorosso Facebook
 

Serie C

Bari, Vivarini: poche chiacchere e lavorare

Bari, 2-2 a Terni. Pareggio amaro: la Reggina se ne va, il Monopoli si avvicina

Laribi sblocca (16' st). Sini pareggia (20' st). Sorpasso di Ferrante (31' st). La riprende Simeri (34' st).

Pareggio amaro e inutile per il Bari a Terni nel turno infrasettimanale della 28ma giornata di C. Il 2-2 finale, che pure allunga la striscia positiva a 23 giornate, manda virtualmente in archivio la rincorsa al primato della classifica da parte dei biancorossi. Le distanze dalla Reggina, a cui riesce pure il colpaccio di vincere in trasferta il derby col Catanzaro, salgono a 10 punti: un distacco quasi incolmabile a dieci turni dalla fine. In quattro giorni, e cioè con i pareggi con Cavese e Ternana, si riduce sensibilmente anche il vantaggio dal Monopoli terzo, ora indietro di appena due lunghezze.
Faranno discutere le scelte iniziali di Vivarini. Nel 4-3-1-2 iniziale, spicca la novità D'Ursi in attacco al posto di Simeri. L'ex Catanzaro ha movenze diverse rispetto a Simeri, sufficiente la sua intesa con Antenucci. Gli altri cambi rispetto al match di domenica scorsa con la Cavese riguardano Perrotta in difesa e Maita a centrocampo.
La Ternana - solo 3 punti nelle ultime 5 partite prima del Bari - abbandona il 4-3-1-2 per un più prudente 3-5-2. Umbri che dopo 10' perdono anche il difensore Celli per infortunio. E provano con Mammarella ad aumentare i giri del motore.
Partita che comunque stenta a decollare. Poco cercato e servito dai compagni, Laribi si vede poco tra le linee. Tanti gli errori di impostazione, da una parte e dall'altra. Non è un'attenuante il campo pesante per la pioggia. Il primo tempo si chiude con due sterili tentativi di Maita e D'Ursi. Quest'ultimo non sfrutta l'occasione e Vivarini lo richiama in panchina per Simeri al quarto d'ora della ripresa. Stessa sorte per un abulico Scavone che cede il posto a Schiavone. Proprio Simeri apre lo spazio in occasione del gol di vantaggio di Laribi: tocco di classe e qualità innescato da 20 metri che si insacca sotto la traversa. Gioia che dura pochi minuti perché l'ex Sini pareggia per la Ternana sfruttando un calcio piazzato di Mammarella. La seconda dormita della difesa - ancora una volta su palla inattiva - nel sorpasso delle Fere con Ferrante (di testa da calcio d'angolo). Simeri, purtroppo in panchina dall'inizio, la riaddrizza avventandosi con la rabbia che serve in questa categoria, in seconda battuta su un primo tiro di Antenucci.
Mancano ora dieci partite alla fine della regular season. Bisogna almeno difendere il secondo posto. L'ennesima prova d'appelo, domenica prossima al San Nicola contro l'Avellino.

50' Finisce dopo 5' di recupero. Ternana-Bari 2-2.

44' Sabbione per Di Cesare. Terrani per Laribi.

40' Doppio cambio Ternana. Fuori Partipilo. Lo rileva Marilungo. Esce Damian, dentro Verna.

34' GOL BARI - Simeri segna il 2-2. Riprende in seconda battuta il tiro di Antenucci e sigla il suo decimo gol stagionale. 

31' GOL TERNANA- Ferrante fa 2-1 di testa raccogliendo sul primo palo da calcio d'angolo.

29' Ammonito per proteste l'allenatore umbro Gallo.

27' Cambio Ternana. Fuori Vantaggiato, dentro l'ex bresciano Ferrante.

26' Bari vicino al raddoppio. Destro di Antenucci deviato in angolo.

20' GOL TERNANA - L'ex Sini pareggia di testa su punizione di Mammarella.

16' GOL BARI - Laribi azzecca una magia da venti metri. Palla sotto la traversa.

14' Cambi Bari. Schiavone per Scavone. Fuori D'Ursi, dentro Simeri. 

1' Inizia il secondo tempo.

48' Finisce il primo tempo. Al riposo sullo 0-0.

43' Ammonito Paghera per un fallo su Laribi.

34' Vantaggiato ci prova col destro. Sfera sul fondo.

30' Ci prova D'Ursi col destro. Tiro debole, para Iannarilli.

29' Squillo Bari. Maita dalla distanza, palla sulla traversa.

28' Ammoniti Perrotta e Mammarella.

27' Ternana reclama un rigore per contatto sospetto nell'area barese.

24' Giocata Antenucci, col tacco libera Scavone. Deviazione di Damian.

17' Brivido per il Bari. Invenzione Vantaggiato per Damian. Ciofani chiude.

11' Cambio forzato per la Ternana. Esce l'infortunato Celli. Lo rileva l'ex Bari Diakitè.

1' Partita iniziata. Bari in completa divisa bianca, attacca da destra verso sinistra osservando la gara dalla tribuna stampa. Calcio d'avvio per i biancorossi.

Forte pioggia e vento al Liberati di Terni, il Bari fa il suo ingresso in campo. Tra poco il via al match.

Grosse novità nel Bari che tra meno di un'ora affronterà la Ternana. Prima volta da titolare in attacco per Eugenio D'Ursi. L'ex Catanzaro prende il posto di Simeri accanto al bomber del girone Antenucci. Sorpresa anche a centrocampo. Vivarini continua a dare fiducia a Scavone. Rientra Maita. Dentro anche Bianco. Laribi dietro le punte. In difesa, con Frattali tra i pali si rivede anche Perrotta. L'ex Pescara giostrerà al centro con Di Cesare. Esterni Ciofani e Costa.

La Ternana di Gallo scende in campo con Iannarilli, Celli, Mammarella, Palumbo, Parodi, Russo, Paghera, Damian e gli ex biancorossi Partipilo, Sini, e Vantaggiato. 

Dopo quattro pareggi consecutivi in trasferta, il Bari prova ad accelerare nell’appuntamento infrasettimanale di questa sera al Liberati di Terni (20.45, arbitra Santoro di Messina), match della 28ma giornata di C. Archiviato lo scialbo pareggio in casa della Cavese, la squadra di Vivarini continua l’estenuante inseguimento alla capolista Reggina tornata – tre giorni fa – a più otto sui galletti. Al termine della rifinitura di ieri nel ritiro romano, il tecnico di Ari ha diramato la lista dei 23 convocati.

Nello scacchiere contro gli umbri, non si escludono novità rispetto alla non convincente formazione di Castellammare di Stabia. In porta ci sarà ancora Frattali. In difesa dovrebbe rientrare Perrotta. Dietro anche Di Cesare, Ciofani e Costa. Ma scalpitano Berra e Corsinelli. A centrocampo Maita, Bianco e Schiavone favoriti su Hamlili, Folorunsho e Scavone. Solito attacco con Laribi dietro Simeri ed il capocannoniere del girone Antenucci (18 gol), quest’ultimo con un passato tra le Fere.

Nella Ternana di Fabio Gallo, recupera in extremis Bergamelli ma mancheranno gli ex biancorossi Marino Defendi (ha una lesione muscolare di secondo grado all’adduttore della coscia destra) ed il difensore Suagher (ha iniziato il percorso riabilitativo post-operatorio). Indisponibili anche Marcone, Nesta e Salzano. In dubbio Repossi.

Dopo gli incidenti di domenica scorsa tra tifosi baresi e leccesi, la gara di Terni è stata vietata a tutti i residenti nella regione Puglia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DAL BIANCOROSSO

Bari, il portiere Frattali spopola sui social: sollevamento pesi con la figlioletta

Bari, il portiere Frattali spopola sui social: sollevam...

 
Angelozzi e la grande paura: «Senza calcio manca l'aria»

Angelozzi e la grande paura: «Senza calcio manca l'aria...

 
Coronavirus, il Bari aderisce a campagna pro anziani: insieme alla spesa si consegnano lettere e disegni

Coronavirus, il Bari aderisce a campagna pro anziani: i...

 
Grassani e i campionati in fumo: «Sarebbe la morte del calcio»

Grassani e i campionati in fumo: «Sarebbe la morte del ...

 
«Andrà tutto bene», piccolo tifoso sui canali social del Bari

«Andrà tutto bene», piccolo tifoso sui canali social de...

 
Il Bari va avanti con il 'fai-da-te' aspettando la fumata bianca

Il Bari va avanti con il 'fai-da-te' aspettando la fuma...

 
Bari, allenamento casalingo con una bike in arrivo per ogni calciatore

Bari, allenamento casalingo con una bike in arrivo per ...

 
Bari, bomber Simeri: «Giorni duri ma occorre restare a casa»

Bari, bomber Simeri: «Giorni duri ma occorre restare a ...