Giovedì 21 Febbraio 2019 | 08:18

 

Tutto sul Bari calcio

il Biancorosso Facebook
 

LA RICORRENZA

Il Bari festeggia i 111 anni di storiaguardando al futuro con ottimismo

Il Bari festeggia i 111 anni di storia
guardando al futuro con ottimismo

E mercoledì la presentazione del libro di Gianni Antonucci tra gioie e dolori

Forse nessuno lo avrebbe mai immaginato nella città del pallone. Festeggiare i 111 anni in serie D, nell’epoca in cui ormai tutte le grandi piazze del calcio vivono stabilmente al massimo livello. Il Bari, però, vuole affrontare tale destino con spirito di iniziativa e rivalsa. Guardando al futuro con ottimismo. Ecco perché il nuovo corso griffato dalla famiglia De Laurentiis mira a scrivere nuove pagine di storia recuperando, però, il passato. In occasione del compleanno del club biancorosso che cadrà domani (il Bari fu fondato il 15 gennaio 1908 da un gruppo di commercianti oriundi, trai quali spiccava Floriano Ludwig, di origine austriaca), pertanto, la società avvierà fin dalle prossime ore un’iniziativa di condivisione sui social network con la tifoseria che sarà chiamata a ricostruire la storia del club attraverso contributi fotografici, cimeli o anche semplici racconti. Un’idea nata per accorpare idealmente alla neo costituita Ssc Bari (fondata in estate in seguito alla scomparsa della Fc bari 1908) il bagaglio di oltre un secolo di calcio cittadino. Gioie e dolori dell’epopea biancorossa sono, peraltro, minuziosamente raccontate nel libro «110 Bari dalle ceneri alla rinascita», scritto da Gianni Antonucci (autentica memoria enciclopedica dei galletti) ed edito da Adda. Per l’occasione, il testo sarà presentato mercoledì alle 18, alla libreria Roma di Piazza Moro, alla presenza dello stesso Gianni Antonucci che svelerà particolari inediti, curiosità e dati statistici inerenti i 111 anni del calcio barese.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DAL BIANCOROSSO

Torna a casa il tifoso caduto a LocriPer lui frattura vertebra cervicale

Torna a casa il tifoso caduto a Locri Per lui frattura ...

 
Bari, uno entro e l'altro esceSimeri-Pozzebon la staffetta del gol

Bari, uno entro e l'altro esce Simeri-Pozzebon la staff...

 
"Tutti insieme per il gran finale"la società chiama a raccolta i tifosi

"Tutti insieme per il gran finale" la società chiama a ...

 
Bari, è conto alla rovesciadieci tappe verso la serie C

Bari, è conto alla rovescia dieci tappe verso la serie ...

 
Cornacchini: "Un vantaggio importanteLe nostre qualità superiori emergono"

Cornacchini: "Un vantaggio importante Le nostre qualità...

 
Pozzebon, il classico lavoro sporcoHamlili, gran recuperatore di palloni

Pozzebon, il classico lavoro sporco Hamlili, gran recup...

 
Simeri e il pallonetto delizioso"Cerco di dare sempre il massimo"

Simeri e il pallonetto delizioso "Cerco di dare sempre ...

 
Di Cesare, il bomber aggiuntoL'obiettivo è la doppia cifra

Di Cesare, il bomber aggiunto L'obiettivo è la doppia c...