Lunedì 26 Luglio 2021 | 22:16

NEWS DALLA SEZIONE

La sentenza
Bari, maltrattamenti e abusi sui figli: confermate le condanne

Bari, maltrattamenti e abusi sui figli: confermate le condanne

 
La sentenza
Uso dei fondi Miur all'Ateneo di Foggia: assolti i 19 imputati

Uso dei fondi Miur all'Ateneo di Foggia: assolti i 19 imputati

 
Sanità
Covid in Puglia, 369 milioni di spesa per combatterlo

Covid, calano i ricoveri in Puglia: solo 8 in terapia intensiva

 
La denuncia
Assembramenti all'imbarco, la rabbia dei croceristi al porto di Bari

Assembramenti all'imbarco, la rabbia dei croceristi al porto di Bari

 
Sicurezza
Perrini: «Situazione esplosiva all'hotspot di Taranto»

Perrini: «Situazione esplosiva all'hotspot di Taranto»

 
l'iniziativa
Lecce, «Il mare per tutti» per superare la disabilità

Lecce, «Il mare per tutti» per superare la disabilità

 
Il caso
Taranto, Ex Ilva: reintegrato lavoratore licenziato per post Fb

Taranto, Ex Ilva: reintegrato lavoratore licenziato per post Fb

 
Domani i funerali
San Giovanni Rotondo, muore frate Marcellino, l'ultimo testimone di San Pio

San Giovanni Rotondo, muore frate Marcellino, l'ultimo testimone di San Pio

 
Intervento dei carabinieri
Matera, terrorizzava i passanti armato di ascia e machete

Bernalda, terrorizzava i passanti armato di ascia e machete

 
Esternazioni
Bari, Renzi: «Con Draghi abbiamo salvato l'Italia da crisi»

Bari, Renzi: «Con Draghi abbiamo salvato l'Italia da crisi»

 
Dati aggiornati
Puglia, contagi Covid: 56 casi e tre decessi

Puglia, contagi Covid: 56 casi e tre decessi

 

Il Biancorosso

Sport
Focolaio tra i giocatori del Bari: predisposto il trasferimento dei 9 positivi

Focolaio tra i giocatori del Bari: predisposto il trasferimento dei 9 positivi

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa sentenza
Bari, maltrattamenti e abusi sui figli: confermate le condanne

Bari, maltrattamenti e abusi sui figli: confermate le condanne

 
Lecceil caso
Nardò, rissa al mercato: denunciati in quattro

Nardò, rissa al mercato: denunciati in quattro

 
FoggiaLa sentenza
Uso dei fondi Miur all'Ateneo di Foggia: assolti i 19 imputati

Uso dei fondi Miur all'Ateneo di Foggia: assolti i 19 imputati

 
GdM.TVLa rapina
La cassiera reagisce e aggredisce il bandito - IL VIDEO -

La cassiera reagisce e aggredisce il bandito - IL VIDEO -

 
TarantoSicurezza
Perrini: «Situazione esplosiva all'hotspot di Taranto»

Perrini: «Situazione esplosiva all'hotspot di Taranto»

 
PotenzaGli ultimi dati
Basilicata, Covid: nel fine settimana dieci nuovi positivi

Basilicata, Covid: nel fine settimana dieci nuovi positivi

 
PotenzaAllarme
Basilicata, povertà in aumento: coinvolta una famiglia su quattro

Basilicata, povertà in aumento: coinvolta una famiglia su quattro

 

i più letti

I dati regionali

Coronavirus in Puglia, un solo positivo su 1.810 test e altri 2 decessi nel Brindisino

L'appello di Lopalco: «Usate App Immuni se tenete alla vostra salute»

Coronavirus in Puglia, un solo positivo su 1.810 test Altre due vittime (nel Brindisino)

Oggi in Puglia è stato registrato un solo capo positivo al coronavirus su 1.810 tamponi processati. L'unico caso positivo si è avuto in provincia di Bari, mentre i due decessi sono stati rilevati in provincia di Brindisi.

Salgono a 508 le vittime del coronavirus, i pazienti ricoverati negli ospedali sono 145, quelli in isolamento domiciliare passando da mille a 906. I pazienti guariti sono 2.939, quelli attualmente positivi sono 1.051. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 121.500 test.

Il  totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 4.498, così divisi: 1.486 nella Provincia di Bari, 380 nella Provincia di Bat
650 nella Provincia di Brindisi (un caso è stato eliminato dal database), 1.156 nella Provincia di Foggia; 515 nella Provincia di Lecce; 281 nella Provincia di Taranto; 29 attribuiti a residenti fuori regione.

L'APPELLO DI LOPALCO: «Ho studiato bene come funziona la app Immuni e sinceramente vi consiglio di non scaricarla se non siete interessati a sapere di essere entrati in contatto con un soggetto positivo al Coronavirus, potenzialmente contagioso, e non avete a cuore la vostra salute e quella di chi è vicino. In tutti gli altri casi, usatela».

L’epidemiologo Pierluigi Lopalco, capo della task force pugliese per l’emergenza coronavirus, invita i pugliesi - attraverso un messaggio pubblicato su Facebook - a installare sui propri smartphone l'applicazione che aiuta a ricostruire eventuali catene di contagio. «Da ieri - spiega - è possibile scaricare dagli store la app Immuni, sia in versione iOs che Android. La app sarà funzionante nei primi giorni solo in 4 regioni, fra cui la Puglia, ma presto il suo utilizzo sarà esteso a tutto il Paese».

«Se qualcuno mi indica un buon motivo per non usarla che non sia quello da me sopra indicato - conclude - vince un premio». 

IL DATO NAZIONALE -

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie