Martedì 12 Novembre 2019 | 03:43

NEWS DALLA SEZIONE

Cresce l'attesa
La cucina lucana stregherà Jennifer Lopez

La cucina lucana stregherà Jennifer Lopez

 
Cronache rosa
Butteri a tutta fiction in pura salsa pugliese

Butteri a tutta fiction in pura salsa pugliese

 
Le novità
Bari si prepara al Capodanno di Telenorba: confermato l'evento in piazza

Bari si prepara al Capodanno di Telenorba: confermato l'evento in piazza

 
La RUBRICA
Alla Festa del cinema riflettori sulla Cucinotta: Roma stregata dal cibo pugliese

Alla Festa del cinema riflettori sulla Cucinotta: Roma stregata dal cibo pugliese

 

Il Biancorosso

dopo il derby
Vivarini guarda la classifica: «Dobbiamo alzare il passo»

Vivarini guarda la classifica: «Dobbiamo alzare il passo»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

BariPuglia
Influenza, primi due casi a Bari: colpiti due bambini. Il ceppo è quello dei vaccini in uso

Influenza, primi due casi a Bari: colpiti due bambini. Il ceppo è quello dei vaccini in uso

 
MateraAllerta meteo
Maltempo, sindaco Matera ordina chiusura scuole martedì

Maltempo, sindaco Matera ordina chiusura scuole martedì

 
Tarantonel Tarantino
Grottaglie, in aeroporto trovato ordigno bellico inesploso

Grottaglie, in aeroporto trovato ordigno bellico inesploso

 
Lecceidee in cucina
Solidarietà a Balotelli: a Lecce nasce il «pasticciotto nero»

Solidarietà a Balotelli: a Lecce nasce il «pasticciotto nero»

 
BatLa denuncia
Andria, è allarme furti in ospedale

Andria, è allarme furti in ospedale

 
Brindisiil cantiere
Brindisi, ordigno bellico durante lavori al multisala: piano evacuazione per 50mila persone

Brindisi, ordigno bellico durante lavori al multisala: piano evacuazione per 50mila persone

 
Potenzail rapporto
Fabbisogni standard: Basilicata tra gli ultimi

Fabbisogni standard: Basilicata tra gli ultimi

 

i più letti

Cronache rosa

Butteri a tutta fiction in pura salsa pugliese

Fiorello tra Sanremo e Rai Play e tutte le news della cronaca rosa nazionale

Butteri a tutta fiction in pura salsa pugliese

Ormai è certo che sul palco dell'Ariston accanto al padrone di casa Amadeus ci saranno le favolose incursioni di Fiorello che da lunedì prossimo parte con la sua straordinaria avventura di Rai play. Ma insieme a Fiore potrebbero esserci tante altre sorprese. Da Jovannotti a Checco Zalone che, secondo alcune indiscrezioni, sarebbe tra i papabili per un'ospitata importante. Il comico barese, infatti, è garanzia di ironia intelligente e soprattutto di grandi ascolti. Altro nome gettonato è quello di Antonella Clerici che in queste ore - come dimostrano le foto postate sul suo profilo Instagram - sta scegliendo da Enrico Coveri i vestiti per lo Zecchino d'oro. Tante le novità della tv, ma molta effervescenza anche nella Romanella mondana che nella settimana appena passata ha fatto l'en plein tra prime teatrali, cocktail, cene ed eventi. Dietro ogni appuntamento, tanti retroscena ad alto tasso di gossip che noi come ogni sabato vi raccontiamo in esclusiva.

Giovedì 31 derby di «prime» tra il Teatro Sistina e il Manzoni. Al Sistina di Massimo Piparo è andato in scena il musical Mary Poppins mentre al Manzoni c'era Ricette d'amore di Patrizia Pellegrino. I vip della capitale si sono divisi a metà. Da Mary Poppins - accolti da Federica Fresa in blusa di seta very chic a nuance violetto-ecco il direttore del Fatto quotidiano Marco Travaglio, il direttore di Rai 3 Stefano Coletta, il manager Alessandro Lo cascio, Alberto Matano direttamente dalla Vita in diretta, la bella Gloria Guida con la biondissima nipotina. Al Manzoni dalla splendida Silvia Signorelli, tante amiche delle protagoniste che sono, oltre alla Pellegrino, Samantha Togni, Matilde Brandi, Federica Cifola e - ma le vedremo solo nella tournée al nord-anche Jane Alexander e Fanny Cadeo. Con loro il fascino di Ascanio Pacelli sempre bellissimo. Auguri a tutti!

Per i cento anni dalla nascita ecco Il Concertone a Gianni Brera con la lettura di Sabina Negri dell'esilarante racconto «Serenata ai polli», un’intervista a Gianni Rivera, interpretato dall’attore Francesco Butteri, che ci racconta gli attriti e i momenti di gioia tra il grande giornalista sportivo e l’Abatino, le lettere dei tifosi nel dialogo a due dei giornalisti Deborah Schirru e Stefano Borghi. Il tutto accompagnato dalle canzoni di Vecchioni, De Gregori, Svampa, adattate ed eseguite da Simone Spreafico. Lo spettacolo è a cura di Sabina Maria Negri ex lady Calderoli. Ma la vera novità è la scalata al successo di Francesco Butteri, giovane attore con sangue pugliese nelle vene e diverse esperienze nel mondo della pubblicità, della televisione, tra cui la fiction «Non dirlo al mio capo 2». Dopo aver partecipato alla Mostra Cinematografica d'Arte di Venezia, per Butteri è il momento di un'altra grossa fiction per Rai 1. In bocca al lupo!

Ma l'evento più importante è stato il compleanno del colonnello Patrizio Di Tursi che si è svolto nell'elegante ristorante privé Euclide dell'imprenditore pugliese Vito Tricarico. Patrizio, eletto nel secondo municipio di Roma e consigliere del presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati, ha avuto ai suoi piedi praticamente tutta la Roma dei potenti a cominciare dal presidente Antonio Tajani fino allo stato maggiore dell'arma dei carabinieri o della Guardia di finanza. A fare gli onori di casa con il potentissimo figlio, la splendida mamma Maria Rosaria, griffata Chanel come quasi tutte le signore parioline doc invitate alla festa. Girasoli e 1300 rose bianche, menù giocato su tartufo e champagne con un trionfo di dolci per brindare a Patrizio con gli amici più cari tra cui il presidente della federazione nuoto Paolo Barelli. Buon compleanno!

Il tema scalda gli animi di tutti. E i vip sono in prima fila. Contro il bullismo sono schierati da sempre Massimo Giletti, Amadeus, Flavio Insinna, Marco Liorni e soprattutto Eleonora Daniele la conduttrice di Storie italiane che si stigmatizza per aver sposato campagne di sensibilizzazione sociale su tematiche di largo interesse all'interno della sua fortunata trasmissione Storie italiane in onda dal lunedì al venerdì su Rai 1 alle 10. A Daniele, giornalista e divulgatrice di argomenti culturali e sociali, farà piacere sapere che il 5 novembre, dalle 10 alle 13,30, alla Sala del Refettorio- Biblioteca Camera dei deputati, Palazzo San Macuto in via del Seminario 76 a Roma, l’Associazione «Mai Più Solo» ODV No Profit, presenta «Adolescenti Lontano dai Pericoli Metropolitani», programma tratto dal libro “…prima del CLICK”, di Vincenzo De Feo, presidente di Mai Più Solo.

Saranno trattati i temi: educazione civica, rispetto ed etica, implicazioni penali per reati commessi sulla rete, contaminazione dall’uso della tecnologia. I relatori saranno l’onorevole Massimiliano Capitanio, primo firmatario della legge sull’Educazione Civica-Lega-Piera Di Stefano, avvocato del web, esperta in web reputation e Privacy Officer, l’Ingegner Vincenzo De Feo, presidente di Mai Più Solo.

Dopo il primo convegno del 1 ottobre 2019, alla Camera dei deputati, che ha riscosso grande successo, tanto da richiedere una sala per 100 persone per il secondo convegno-già full-prosegue l’attività di «Mai più solo» nata in giugno 2019, che affonda le sue radici sin dal 2016, attraverso un lavoro continuativo caratterizzato dal progetto sociale e da centinaia di incontri con scuole, mondo sociale, istituzioni ed eventi legati allo sport e alle attività di aggregazione, svolte su larga parte del territorio nazionale.

«Non si può fare più a meno della tecnologia, ci mancherebbe - spiega Vincenzo De Feo alla Gazzetta del Mezzogiorno - oggi il grande argomento da chiarire è fatto di concetti semplici e alla portata di tutti e ha come base la consapevolezza di alcuni argomenti che richiedono una profonda presa di coscienza sia per gli adolescenti che per le famiglie. La tecnologia mette in moto un percorso mentale di vera e propria dipendenza. Usate, quindi la tecnologia come un condimento dei rapporti reali, non in sostituzione degli stessi. Questo è il modo più corretto». Bravo.

Doveva fare inizialmente 4 prime serate per un costo di quasi 13 milioni di euro. Addirittura il bravissimo Fiorello aveva immaginato di costruire come scenografia un teatro di posa proprio sotto casa sua. Ma quel progetto era troppo oneroso per la sola Rai 1 così l'ad Fabrizio Salini ha pensato bene di ingaggiare l'artista «spalmandolo» su più testate. Infatti Fiore oltre alla splendida start up di Rai play in partenza lunedì prossimo farà incursioni a Sanremo e pillole dopo il tg1. Insomma, una grande risorsa per mamma Rai che portando a casa Rosario farà sicuramente il pieno di share e di ottime critiche. Quanto a Sanremo filtra la notizia da viale Mazzini che la Gazzetta vi anticipa.

Quest'anno le trasmissioni del day time che andavano in trasferta in Liguria restano a Teulada o a Saxa. Motivi di revisione della spesa, dicono al settimo piano di viale Mazzini. Andranno a Sanremo invece giornalisti e blogger che già si preparano alla settimana di fuoco del Festival. Tra questi in prima linea Bruno Bellini il numero uno di Lifestyle uno dei siti più gettonati della tv. Giovane e grintoso, Bruno è reduce da un viaggio nel Backstage dei programmi rai del mattino di cui ha scritto nel suo blog. Altri progetti sono in cantiere per il giornalista di Monopoli. Quali? Ve li sveliamo sabato prossimo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie