Domenica 21 Ottobre 2018 | 16:05

NEWS DALLA SEZIONE

Indaga la Polizia
Foggia, grave un ragazzo 18 anni«Pestato da buttafuori discoteca»

Foggia, grave un ragazzo 18 anni «Pestato da buttafuori...

 
A Cerignola
Rigenerazione urbana: street art nel rione Torricelli

Rigenerazione urbana: street art nel rione Torricelli

 
Blitz della Polizia
Foggia, catturata banda di rapinatori: colpi in negozi e gioiellerie, 5 arresti

Cerignola, catturata banda di rapinatori con la «mazzuo...

 
Sanità
Foggia, stabilizzati 105 precariall'Asl dopo più di 10 anni

Foggia, stabilizzati 105 precari all'Asl dopo più di 10...

 
A Foggia
Perseguitava l'ex compagna e i suoi genitori: non potrà più avvicinarsi

Perseguitava l'ex compagna e i suoi genitori: non potrà...

 
Trasporti
Foggia, seconda stazione, per il sindaco: «Si farà»

Foggia, seconda stazione, per il sindaco: «Si farà»

 
L'inchiesta
Lucera, sequestrata sede giudice di pace: «È pericolosa per la pubblica incolumità»

Lucera, sequestrata sede giudice di pace: «È pericolosa...

 
Quadruplice omicidio nel 2017
Strage S.M. in Lamis, dopo un anno arrestato pregiudicato. Morirono i fratelli Luciani, innocenti

Strage S.M. in Lamis, un arresto. Morirono i fratelli L...

 
Etichetta obbligatoria
Il primo pomodoro made in Italy parla foggiano

Il primo pomodoro made in Italy parla foggiano

 
Nel Foggiano
Contrabbando gasolio agricolo: 2 arresti, 9 denunce e 6 distributori abusivi sequestrati

Contrabbando gasolio agricolo: 2 arresti, 9 denunce e 6...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Borgo Mezzanone

Foggia, lite per un fornellino
nigeriano ferito a colpi di forbici

Un 30enne ricoverato in ospedale: non è grave. La zuffa con altri tre ospiti

Foggia, gravi disordinial Cara di Mezzanone

Agenti della squadra mobile della questura di Foggia indagano sul ferimento di un nigeriano di 30 anni avvenuto all’interno del Cara di borgo Mezzanone. La vittima è stata colpita con un paio di forbici durante un litigio che ha coinvolto altri tre ospiti della struttura.
Secondo quanto appurato dagli agenti, i quattro avrebbero iniziato a discutere per l’utilizzo di un fornelletto elettrico e durante il litigio, uno dei quattro avrebbe estratto un paio di forbici colpendo il nigeriano al petto, perforandogli un polmone. La vittima è stata accompagnata al pronto soccorso degli Ospedali Riuniti di Foggia e ricoverato. Le sue condizioni, secondo i sanitari, non destano preoccupazione. Molte le persone ascoltate dagli agenti, al fine di ricostruire l'accaduto, servendosi anche delle immagini della videosorveglianza all’interno della struttura.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400