Martedì 26 Marzo 2019 | 09:51

NEWS DALLA SEZIONE

Nel foggiano
Blitz antidroga a San Severo: polizia arresta 7 persone

Blitz antidroga a San Severo: polizia arresta 7 persone

 
L'inchiesta
La crudeltà il vero volto della mafia del Foggiano: 9 morti su 10

La crudeltà il vero volto della mafia del Foggiano: 9 morti su 10

 
Aeroporto
Foggia, i voli per studenti una novità per il «Gino Lisa»: gettonate le tratte Erasmus

Foggia, i voli per studenti una novità per il «Gino Lisa»: gettonate le tratte Erasmus

 
Occupazione
Foggia, i Centri per l’impiego si allargano

Foggia, i Centri per l’impiego si allargano

 
Maltrattamenti in famiglia
Foggia, picchiava la moglie e le chiedeva soldi per divertirsi al bar: arrestato 34enne

Foggia, picchiava la moglie e le chiedeva soldi per divertirsi al bar: arrestato 34enne

 
Un 72enne
Carapelle, voleva farsi saltare in aria e uccidere tutti i condomini: arrestato

Carapelle, voleva farsi saltare in aria e uccidere tutti i condomini: arrestato

 
Fermati da cc e polizia
Rubano borsello al centro commerciale e prelevano al bancomat: arrestati in 2 a Foggia

Rubano borsello al centro commerciale e prelevano al bancomat: arrestati in 2 a Foggia

 
In piazza Cavour
Foggia, pedoni protestano: «Ridateci i semafori»

Foggia, pedoni protestano: «Ridateci i semafori»

 
Dopo i servizi di «Striscia»
Deliceto, percolato della discarica nel fiume: accuse di Regione e Ager

Deliceto, percolato della discarica nel fiume: accuse di Regione e Ager, violato il contratto

 
Il rito religioso
Foggia si stringe intorno all’Iconavetere: in migliaia alla Festa Patronale

Foggia si stringe intorno all’Iconavetere: in migliaia alla Festa Patronale

 
L'omicidio
Mattinata, ammazzata a fucilate vicino casa boss del clan Romito

Mattinata, boss clan Romito fucilato vicino casa: «Uccidono da 2 anni nella stessa data»

 

Il Biancorosso

LA PARTITA
Il meglio di Palmese-Baritutte le emozioni biancorosse

Il meglio di Palmese-Bari
tutte le emozioni biancorosse

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'app
Sottocuoco: la cena a km 0 arriva a domicilio

Sottocuoco: la cena a km 0 arriva a domicilio

 
TarantoNel Tarantino
Frode da 2,6mln di euro a Regione Puglia, sequestrati beni a società di Massafra

Frode da 2,6mln di euro a Regione Puglia, sequestrati beni a società di Massafra

 
FoggiaNel foggiano
Blitz antidroga a San Severo: polizia arresta 7 persone

Blitz antidroga a San Severo: polizia arresta 7 persone

 
PotenzaQuote rosa
Regionali, una donna in Regione dopo 10 anni: è una 33enne della Lega

Regionali, una donna in Regione dopo 10 anni: è una 33enne della Lega

 
LecceLa protesta
Xylella a Lecce, i no Tap manifestano contro Lezzi: «Lei ci tradì, evviva Marco Poti»

Xylella a Lecce, i no Tap manifestano contro Lezzi: «Lei ci tradì, evviva Marco Poti»

 
HomeL'operazione dei cc
Margherita di Savoia, rapina una farmacia e poi fugge su auto rubata: arrestato 41enne

Margherita di Savoia, rapina una farmacia e poi fugge su auto rubata: arrestato 41enne

 
GdM.TVLo spettacolo sportivo
Matera 2019, Fiona May in scena stasera con «Maratona di New York»

Matera 2019, Fiona May in scena con «Maratona di New York»

 
BrindisiI funerali
L’addio a Davide, Sara e Giulia: tre comunità del Brindisino unite dal dolore

L’addio a Davide, Sara e Giulia: tre comunità del Brindisino unite dal dolore

 

La protesta

Scuola, uno studente foggiano su 3 lascia gli studi

Gli studenti hanno manifestato: troppi edifici inagibili e difficoltà nei trasporti

scuola

Anche a Foggia, come in tutta Italia, studentesse e studenti medi e universitari ieri sono scesi in piazza per chiedere scuole e trasporti sicuri, percorsi di alternanza scuola lavoro realmente formativi, l'abbattimento dei costi dell'istruzione, la copertura totale delle borse di studio e dei posti alloggio per gli universitari e una carta di servizi regionale per i soggetti in formazione.
«Il 70% delle scuole di Foggia è inagibile, ogni giorno gli studenti pendolari viaggiano in mezzi totalmente inadeguati e uno studente su tre abbandona gli studi prima del tempo. In un quadro simile non possiamo non chiedere al governo di intervenire», dice Roberta Curci, coordinatrice dell'Unione degli Studenti Foggia.


«Come soggetti in formazione sentiamo che i nostri diritti non sono affatto tutelati: siamo scesi in piazza per chiedere risposte reali. Il comodato d'uso gratuito dei libri di testo deve essere una realtà per ridurre il carico dei costi dell'istruzione. Occorre che i percorsi di alternanza scuola lavoro siano veri strumenti formativi: serve un vero codice etico!», aggiunge la rappresentante dell’Uds di Foggia.
«Ci siamo riuniti in assemblea perché servono strumenti per rendere le nostre città realmente accessibili agli studenti: per questo motivo abbiamo proposto la creazione della carta dei servizi per i soggetti in formazione. Un mezzo per dare attuazione ai diritti che ci sono riconosciuti sulla carta ma in concreto negati. Stavolta il governo nazionale e regionale non se la può cavare con silenzi e promesse: vogliamo risposte, è arrivata l'onda d'urto», la conclusione di Roberta Curci.


«Gli studenti universitari hanno bisogno di risposte: a fronte di un aumento esponenziale delle richieste di borsa di studio e posto alloggio, non aumentano gli investimenti», dichiara a sua volta Michele Cera, coordinatore di Link Foggia, l’associazione che ha partecipato insieme agli studenti medi alla manifestazione tenuta ieri nel capoluogo.
«A Foggia - precisa Cera - possiamo già riscontrare gli effetti di queste politiche: un centinaio di studenti sono risultati idonei non assegnatari del posto alloggio, in una città in cui il numero di studenti fuori sede comincia a crescere. Servono soluzioni concrete per garantire i diritti degli studenti, e servono nell'immediato», conclude il rappresentante dell’associazione studentesca universitaria Link.
Le richieste ora vengono girate al Governo e agli enti locali, in particolare Regione, Comune e Provincia di Foggia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400