Mercoledì 29 Settembre 2021 | 03:40

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

A Foggia

Da un anno picchiava il padre e pretendeva soldi per la droga: arrestato

L'uomo, 36 anni, quando non otteneva i soldi minacciava di morte il genitore e distruggeva i mobili di casa

Un 36enne foggiano è stato arrestato questa mattina per aver ripetutamente maltrattato e minacciato di morte il padre, che non voleva dargli i soldi per acquistare la droga. L'uomo dovrà rispondere dei reati di maltrattamenti in famiglia ed estorsione. Da ormai un anno, infatti, il 36enne tormentava il padre, minacciandolo che se non gli avesse consegnato il denaro l'avrebbe ammazzato, e quando non otteneva quel che voleva, lo picchiava e spaccava i mobili di casa. Con le somme ricevute, l'uomo acquistava la droga: la svolta è arrivata quando il padre, sopraffatto e pieno di frustrazioni psicologiche e fisiche, ha deciso di denunciare il figlio, e i poliziotti sono andati a prenderlo a casa. Ora si trova nel carcere di Foggia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie