Giovedì 19 Maggio 2022 | 23:24

In Puglia e Basilicata

Le confessioni

Lino Banfi: «Quando nacque mia figlia pensai fosse un mostro»

Lino Banfi: «Quando nacque mia figlia pensai fosse un mostro»

L'attore e comico pugliese Pasquale Zagaria in compagnia della figlia Rosanna si raccontano da Francesca Fialdini nel programma Da Noi a ruota libera: «Quando mia figlia nacque sembrava un vitello»

08 Maggio 2022

Redazione online

Lino Banfi e la figlia Rosanna hanno aperto l’appuntamento di oggi con Da Noi a Ruota Libera, la trasmissione del pomeriggio domenicale di Rai1 condotta da Francesca Fialdini. Pasquale Zagaria, noto come il nonno d'Italia, nato a Canosa ed estremamente legato alla sua Puglia si racconta a 360 gradi. Parla del suo matrimonio, della sua carriera e della nascita della figlia Rossana Banfi, anche lei attrice che l'ha accompagnato nella trasmissione. Fu lo stesso Lino a far nascere la figlia Rosanna: “Fui felice quando mi disse che voleva fare l’attrice”, ha ammesso oggi Banfi. A frenare Rosanna fu la vergogna, come ammesso da Francesca Fialdini. “Mi ha fatto nascere papà perché sono nata a casa, a Canosa. Lui dice che ero una specie di vitello”, ha scherzano Rosanna.  

L’attore ha ricordato il momento del parto della moglie, quando fu proprio lui a far nascere la figlia Rosanna: “Quando comincia a sentire la carne… vidi la testa che veniva fuori dissi tra me e me ‘ è un mostro’, era 4 chili e 900 grammi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725