Mercoledì 05 Ottobre 2022 | 05:13

In Puglia e Basilicata

serie b

Calcio, il Bari sbanca Verona e vola in Coppa Italia

Cavasin spinge il Bari: «Cheddira uomo in più»

Tre gol di Cheddira assoluto protagonista tra i galletti, abili a ribaltare il risultato e a dominare il match

07 Agosto 2022

Redazione online

VERONA - Impresa del Bari nella seconda partita ufficiale in Coppa Italia. Dopo il primo successo contro il Padova, i biancorossi espugnano il Bentegodi di Verona, in maniera netta e convincente, contro gli avversari di serie A. Contro gli scaligeri schierati con il 3-5-2, mister Mignani preferisce il 4-3-1-2 per Bari, senza Antenucci in attacco. Inizio in salita per i galletti, che al 16' del primo tempo si ritrovano già sotto di una rete: Lasagna ribadisce in porta una respinta di Caprile, dopo la conclusione ravvicinata di Henry. Immediata la replica dei pugliesi, che al 30' pareggiano con il colpo di testa di Folorunsho, dopo la respinta di Montinpò. Bari alle stelle con il raddoppio di Cheddira, autore di una rete di pregevole fattura: l'attaccante barese si libera in area veronese e spiazza il portiere avversario con un diagonale.

Nella ripresa, il Bari mette a segno il tris con la doppietta di Cheddira dagli undici metri, per un fallo commesso su Maita ottimamente inseritosi in area veronese. Poi tocca al portiere Caprile salire sugli scudi con due parate strappa applausi, negando i gol a Faraoni e Henry. Con il Verona in dieci (espulsione di Faraoni), il match si chiude con il terzo gol di Cheddira, ancora protagonista dopo un'azione di sfondamento per vie centrali e palla nel sacco.

Il tabellino

HELLAS VERONA (3-5-2): Montipò; Dawidowicz, Günter, Ceccherini; Faraoni, Tameze, Hongla, Ilic, Lazovic; Henry, Lasagna. All. Cioffi. A disp.: Chiesa, Berardi, Amione, Veloso, Barak, Djuric, Piccoli, Magnani, Terracciano, Coppola, Retsos, Cortinovis, Kakari

BARI (4-3-1-2): Caprile; Pucino, Di Cesare, Terranova, Ricci; Folorunsho, Maita, Benedetti; Botta; Cangiano, Cheddira. All. Mignani. A disp.: Frattali, Polverino, Antenucci, D’Errico, Gigliotti, Maiello, Galano, Mazzotta, Bosisio, Bellomo, Dorval, Mallamo

RETI: Lasagna (V) al 17′; Folorunsho (B) al 31′; Cheddira (B) al 44′, 53′, 79′

Ammoniti: Di Cesare (B) al 25′; Lazovic (V) al 47′; Faraoni (V) al 69′

Espulsi: Faraoni (V) al 69′

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725