Sabato 27 Febbraio 2021 | 23:34

NEWS DALLA SEZIONE

Serie B
Parità (1-1) tra ra Pescara e Lecce nella 25esima giornata del campionato

Parità (1-1) tra Pescara e Lecce nella 25esima giornata del campionato

 
serie b
Lecce-Cosenza 3-1: riparte la corsa dei giallorossi ai playoff

Lecce-Cosenza 3-1: riparte la corsa dei giallorossi ai playoff

 
Serie B
Hjulmand, regista venuto dal freddo: «La B è dura ma al Lecce darò tutto»

Hjulmand, regista venuto dal freddo: «La B è dura ma al Lecce darò tutto»

 
Serie b
Il Lecce torna a vincere: Cremonese battuta in trasferta, finisce 1-2

Il Lecce torna a vincere: Cremonese battuta in trasferta, finisce 1-2

 
giallorossi
Lecce, la mini rivoluzione di Corini, fuori Mancosu e subito Rodriguez

Lecce, la mini rivoluzione di Corini, fuori Mancosu e subito Rodriguez

 
Serie b
Lecce punta sulla certezza Hjulmand: un lottatore sulla strada dei play-off

Lecce punta sulla certezza Hjulmand: un lottatore sulla strada dei play-off

 
Serie B
Lecce-Brescia, finisce in parità: 2-2 al Via del Mare

Lecce-Brescia, finisce in parità: 2-2 al Via del Mare

 
Il post-partita
Lecce, Corini: «Trasformare la delusione in energia»

Lecce, Corini: «Trasformare la delusione in energia»

 
Serie B
Oggi (ore 21) al Via del Mare è di scena l'Ascoli: Corini spinge sull’acceleratore

Sconfitta per il Lecce contro l'Ascoli al Via del Mare: perde 2-1

 
Serie B
Lecce calcio, Christian Maggio passa ai giallorossi

Lecce, visite mediche per Maggio, neo-giallorosso

 
L'acquisto
Lecce calcio, è ufficiale: in squadra arriva Yalcin

Lecce calcio, è ufficiale: in squadra arriva Yalcin

 

Il Biancorosso

Serie C
Nel derby di Puglia, Il Bari in 10 batte il Foggia 1-0: segna il bomber Cianci

Nel derby di Puglia, Il Bari in 10 batte il Foggia 1-0: segna il bomber Cianci

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaTragedia sfiorata
Auto esce di strada tra Foggia e Manfredonia e si ribalta: due persone ferite

Auto esce di strada tra Foggia e Manfredonia e si ribalta: 2 persone ferite

 
Leccel'aggressione
Cannole, bambina azzannata alla gola da un cane: ricoverata in codice rosso

Cannole, bambina azzannata alla gola da un cane: ricoverata in codice rosso

 
PotenzaCoronavirus
«Vaccinateci!», in Basilicata il coro unanime dei malati rari

«Vaccinateci!», in Basilicata il coro unanime dei malati rari

 
TarantoIl caso
Taranto, spara per errore all'amico: 20enne si consegna in Questura, arrestato

Taranto, spara per errore all'amico: 20enne si consegna in Questura, arrestato

 
BatL'episodio
Trani, a fuoco portone del sindaco Bottaro: ieri l'ordinanza anti-stazionamento

Trani, a fuoco portone sindaco Bottaro: ieri l'ordinanza anti-stazionamento

 
Covid news h 24Lotta al virus
Vaccini, l'appello del sindaco di Matera a Bardi: «serve accelerazione»

Vaccini, l'appello del sindaco di Matera a Bardi: «serve accelerazione»

 
BrindisiIl ricordo
Brindisi, 30 anni fa lo sbarco degli albanesi: in teatro uno spettacolo in streaming

Brindisi, 30 anni fa lo sbarco degli albanesi: in teatro uno spettacolo in streaming

 

Le dichiarazioni

Lecce, Corini si gode la ripartenza: «Bravi nel saper soffrire»

I giallorossi hanno ritrovato il ritmo con la Reggina

Lecce, Corini si gode la ripartenza: «Bravi nel saper soffrire»

Contro la Reggina si è visto un Lecce cinico e pragmatico, meno bello di altre volte, ma di certo molto più efficace. Proprio come piace al tecnico Eugenio Corini: «La Reggina è una squadra che ha qualità e gamba. Abbiamo saputo soffrire, anche in dieci uomini, abbiamo retto all’aumento della pressione da parte degli avversari. Abbiamo concesso il minimo indispensabile, nonostante le difficoltà. Una partita così, fino ad ora, non eravamo ancora riusciti a vincerla in questo campionato, sono quelle partite cosiddette sporche, nelle quali bisogna avere la forza di portare a casa il risultato e noi ci siamo riusciti».
Il tecnico lombardo recrimina per alcuni episodi arbitrali controversi sfavorevoli alla sua squadra: «Gabriel è un grande portiere ed è stato molto bravo a parare il rigore, che tuttavia non c’era, perché Lucioni non colpisce il pallone con il braccio. Anche l’espulsione di Coda è stata severa, nella giocata di Massimo non c’era l’intenzione di fare del male». Corini sottolinea la forza mentale messa in mostra dalla sua squadra nella sfida di Reggio Calabria: «Ci siamo trovati in una situazione di difficoltà ma abbiamo mantenuto compattezza e siamo riusciti a portare a casa la vittoria. Vittorie così mi lasciano soddisfatto, abbiamo la consapevolezza di aver giocato di squadra e di aver lottato insieme per ottenere il risultato».
Ad attendere i giallorossi c’è il big match di domenica prossima contro l’Empoli capolista: «Dobbiamo arrivare alla sfida nelle migliori condizioni possibili. Adesso ci prenderemo un giorno di riposo, dopodiché da lunedì cominceremo a preparare il prossimo incontro. Anticiperemo di un giorno il programma di allenamenti perché ho intenzione di lavorare su alcuni aspetti con la squadra. Ci sono stati miglioramenti, ma dobbiamo continuare sul nostro percorso di crescita».
Infine, Corini sprona i suoi in vista della seconda parte del campionato: «Nel girone di ritorno dovremo essere bravi a riprenderci qualche punto che abbiamo lasciato per strada fino ad ora. La squadra nelle ultime uscite ha ripreso fiducia e sta trovando i risultati».

(foto Ansa)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie