Sabato 23 Gennaio 2021 | 21:08

NEWS DALLA SEZIONE

Serie B
Lecce, doppio colpo di mercato: Corvino pesca Pisacane e Nikolov

Lecce, doppio colpo di mercato: Corvino pesca Pisacane e Nikolov

 
Serie B
Lecce calcio, il difensore Pisacane è giallorosso: il giocatore è appena sbarcato in Salento

Lecce calcio, il difensore Pisacane è giallorosso: il giocatore è appena sbarcato in Salento

 
Le dichiarazioni
Lecce, Corini si gode la ripartenza: «Bravi nel saper soffrire»

Lecce, Corini si gode la ripartenza: «Bravi nel saper soffrire»

 
Serie B
Il Lecce batte il Reggina: 1-0 per i giallorossi

Il Lecce batte la Reggina: 1-0 per i giallorossi

 
Serie B
Calcio Lecce, Hjulmand è giallorosso: sottoscritto contratto per 4 anni

Calcio Lecce, Hjulmand è giallorosso: sottoscritto contratto per 4 anni

 
Lo scherzo
Tifosi del Lecce annunciano acquisto di Hene Kurraska: il giocatore in realtà è una una invenzione

Tifosi del Lecce annunciano acquisto di Kurraska: il giocatore in realtà è una invenzione

 
Serie B
Calcio Lecce, il centrocampista danese Morten Hjulmand è giallorosso

Calcio Lecce, il centrocampista danese Morten Hjulmand è giallorosso

 
Giallorossi
Angelo: «Questo Lecce può volare verso la A»

Angelo: «Questo Lecce può volare verso la A»

 
Giallorossi
Il Lecce ha certezze in tutti i reparti: da Gabriel a Coda ecco tutti i leader

Il Lecce ha certezze in tutti i reparti: da Gabriel a Coda ecco tutti i leader

 
Serie B
Lecce-Monza, Balotelli non scende in campo: il match finisce 0-0

Lecce-Monza, Balotelli non scende in campo: il match finisce 0-0

 
Pre-partita
Asta: «Lecce-Monza uno show di gol. La difesa giallorossa presto ok»

Asta: «Lecce-Monza uno show di gol. La difesa giallorossa presto ok»

 

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariBurrasca in arrivo
Maltempo nel Barese, scatta da domani allerta arancione per forte vento

Maltempo nel Barese, scatta da domani allerta arancione per forte vento

 
BrindisiIl caso
Presunti abusi al porto di Brindisi: 12 richieste a processo

Presunti abusi edilizi nel porto di Brindisi: chiesto il processo per 12 persone

 
LeccePuglia, cinema e tv
Un ciak a Lecce per Ornella Muti, Raoul Bova e Serena Autieri. A Taranto girata fiction Rai

Un ciak a Lecce per Ornella Muti, Raoul Bova e Serena Autieri. A Taranto girata fiction Rai

 
TarantoIl caso
Taranto, poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati medici

Poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati i medici

 
FoggiaIl virus
Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

 
PotenzaIl bollettino regionale
Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

 
MateraOmicidio
Agguato a Rotondella, uomo ucciso a coltellate: gravemente ferito un altro

Rotondella, uomo ucciso a coltellate: è un ingegnere di 46 anni. Gravemente ferito netturbino 45enne

 
BatL'inchiesta
«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

 

SERIE A

Meluso tiene sveglio il Lecce «Adattarsi farà la differenza»

«Si giocherà ogni tre giorni e d’estate. Ma riprendere è fondamentale»

Lecce col turbo con la premiata ditta dei quattro

Il ds del Lecce Mauro Meluso

LECCE - Probabilmente tornerà a Lecce il 4 maggio, il direttore sportivo Mauro Meluso, che sta trascorrendo il lockdown a Teramo, operando in smart working. «Sono in continuo contatto con i componenti dell’area scouting, valutando, in video, i calciatori che ci sono stati segnalati o che abbiamo seguito - dice - Inoltre, mi confronto con colleghi ed agenti, anche per stabilire in che modo alleggerire gli effetti dei mancati ricavi ai quali dovranno fare fronte i club e che, in parte, dovranno riverberarsi fatalmente su tutti i professionisti del mondo del calcio».


Il campionato riprenderà?
«Mi auguro sia possibile, ma nessuno può azzardare previsioni. La nostra posizione è stata chiara dall’inizio ed è quella di tornare a giocare, ma solo se si potrà farlo in sicurezza. Concludere il torneo sarebbe importante per una questione economica, della quale non è bello parlare in questa fase, ma che va tenuta presente, e per fare in modo che i verdetti vengano emessi dal campo. D’altro canto, bisogna ammettere che, una cosa sarà riprendere gli allenamenti con il rispetto di un protocollo minuzioso, ma cosa ben diversa sarà decidere di disputare una partita perché il calcio è uno sport di contatto».


Se la stagione non si concluderà cosa accadrà per promozioni e retrocessioni? Carte bollate?
«E’ uno dei motivi per i quali si spera che sia possibile terminare i campionati. Noi, regolamento alla mano, non siamo terz’ultimi. Ma è evidente che anche squadre come Brescia e Spal, che sono in coda, abbiano il diritto di giocarsi sino in fondo le proprie chance, in quando sono in calendario altri 12 turni. Il calcio non può permettersi una sfilza di ricorsi e per venire a capo del problema servirà eventualmente molto buonsenso».


Cosa si aspetta dal Lecce in caso di ripresa?
«Sarà fondamentale che ciascuno riallacci immediatamente i fili mentali e la cosa non sarà semplice, né per noi né per gli altri team, dopo uno stop tanto lungo. Sul piano della rosa, un vantaggio dovrebbe essere garantito dal pieno recupero di Falco e di due infortunati di lungo periodo come Babacar e Farias. Dovendo chiudere entro il 2 agosto, si giocherà ogni tre giorni e d’estate. Chi riuscirà ad adattarsi meglio ad una simile situazione sarà avvantaggiato».


Come cambierà il calcio dopo questa emergenza?
«Ci sarà un ridimensionamento generale del modo di vivere in ambito mondiale, quindi anche nel nostro sport. Potrebbe crescere il divario tra grandi e piccoli club. Muteranno i meccanismi del mercato».


I format dei campionati andranno rivisti?
«La A e la B possono sostenere le 20 squadre anche perché, in caso contrario, si negherebbe a tante piazze la possibilità di vivere un sogno. In C la situazione è differente perché c’è una differenza enorme tra le società blasonate o economicamente forti e le altre».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie